Daytona 500

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Daytona 500
Logo della competizione
Sport Casco Kubica BMW.svg Automobilismo
Tipo NASCAR
Paese USA
Continente Nord America
Motto The Great American Race
Cadenza Ogni anno, a meta febbraio
Partecipanti 43
Formula 500 miglia, 805 Km
Sito Internet Daytona 500.com
Storia
Fondazione {{{fondazione}}}
Ultimo vincitore Dale Earnhardt, Jr.
Harley J. Earl Trophy
Harley J. Earl Trophy

La Daytona 500 è una gara automobilistica che si tiene annualmente al Daytona International Speedway in Florida e facente parte della NASCAR Sprint Cup Series. Essa si svolge su una distanza di 200 giri per un totale di 500 miglia (805 km) ed è una delle quattro gare di campionato in cui l'ente organizzatore impone l'uso gli Air restrictor ai motori. Nel 2008 la gara ha celebrato il suo 50o anniversario.

La Daytona 500 è la gara più importante della stagione della NASCAR ed ha il maggior incasso e premio in termini di denaro. Il sistema di punteggio è uguale per ogni altra gara ed è la prima gara della stagione; questo fenomeno è molto inusuale perché di solito il maggior evento di una categoria viene messo a fine stagione. Dal 1995 nei rating della televisione statunitense la Daytona 500 ha superato la Indy 500 e la Daytona 500 è la gara più seguita all'anno. La Daytona 500 del 2006 ha attratto 20 milioni di telespettatori solo negli Stati Uniti.

La Daytona 500 viene denominata il "Super Bowl" dell'automobilismo sportivo. Questa gara è tenuta verso la metà di febbraio dal 1971.

Harley J. Earl Trophy[modifica | modifica sorgente]

L'Harley J. Earl Trophy è il trofeo che viene assegnato al vincitore della Daytona 500. Questo trofeo è stato intitolato così perché Harley Earl per tanti anni è stato uno dei commisioner più importanti della NASCAR e perciò è stato nominato the father così nominato anche perché è stato il padre della Corvette" (pace-car ufficiale della Daytona 500).

Il trofeo è anche conservato presso il museo Daytona 500 Experience, adiacente al Daytona International Speedway. Il trofeo è alto circa 4 piedi e largo 5 e alla base è raffigurato un tri-ovale che raffigura il Daytona International Speedway. Invece i vincitore della Daytona 500 fino all 1997 ricevono l'Harley Earl Award.

A partire dal 1998, per celebrare la 40ma edizione, i singoli vincitori della Daytona 500 sono stati presentati con una miniatura dell'Harley J. Earl Trophy, che fu ricreato da John Liba uno scultore da Omaha, Nebraska.

Lista dei vincitori della Daytona 500[modifica | modifica sorgente]

Anno Data Pilota Auto Nr Marca Posizione
di partenza
Giri in testa Premio vinto Velocità
media (mph)
1959 22 febbraio Lee Petty 42 Oldsmobile 15 38 $19.050 135,521
1960 24 febbraio Robert G. "Junior" Johnson 27 Chevrolet 9 67 $19.600 124,740
1961 26 febbraio Marvin Panch 20 Pontiac 4 13 $21.050 149,601
1962 18 febbraio Edward G. "Fireball" Roberts 22 Pontiac 1 144 $24.190 152,529
1963 24 febbraio DeWayne L. "Tiny" Lund 21 Ford 12 127 $24.550 151,566
1964 23 febbraio Richard Petty 43 Plymouth 2 184 $33.300 154,334
1965 14 febbraio Fred Lorenzen 28 Ford 4 25 (di 129) $27.100 141,539*
1966 27 febbraio Richard Petty 43 Plymouth 1 108 (di 198) $28.150 160,927*
1967 26 febbraio Mario Andretti 11 Ford 12 112 $48.900 146,926
1968 25 febbraio Cale Yarborough 21 Mercury 1 76 $47.250 143,251
1969 23 febbraio LeeRoy Yarbrough 98 Ford 19 18 $38.950 157,950
1970 22 febbraio Pete Hamilton 40 Plymouth 9 13 $44.850 149,601
1971 14 febbraio Richard Petty 43 Plymouth 5 70 $45.450 144,462
1972 20 febbraio A.J. Foyt 21 Mercury 2 167 $44.600 161,550
1973 18 febbraio Richard Petty 43 Dodge 7 17 $36.100 157,205
1974 17 febbraio Richard Petty 43 Dodge 2 73 (di 180) $39.650 140,894*
1975 16 febbraio Benny Parsons 72 Chevrolet 32 4 $43.905 153,649
1976 15 febbraio David Pearson 21 Mercury 7 37 $46.800 152,181
1977 20 febbraio Cale Yarborough 11 Chevrolet 4 137 $63.700 153,218
1978 19 febbraio Bobby Allison 15 Ford 33 28 $56.300 159,730
1979 18 febbraio Richard Petty 43 Oldsmobile 13 12 $73.900 143,977
1980 17 febbraio Buddy Baker 28 Oldsmobile 1 143 $102.175 177,602
1981 15 febbraio Richard Petty 43 Buick 8 26 $90.575 169,651
1982 14 febbraio Bobby Allison 88 Buick 7 147 $120.360 153,991
1983 20 febbraio Cale Yarborough 28 Pontiac 8 23 $119.600 155,979
1984 19 febbraio Cale Yarborough 28 Chevrolet 1 89 $160.300 150,994
1985 17 febbraio Bill Elliott 9 Ford 1 136 $185.500 172,265
1986 16 febbraio Geoff Bodine 5 Chevrolet 2 101 $192.715 148,124
1987 15 febbraio Bill Elliott 9 Ford 1 104 $204.150 176,263
1988 14 febbraio Bobby Allison 12 Buick 3 70 $202.940 137,531
1989 19 febbraio Darrell Waltrip 17 Chevrolet 2 25 $184.900 148,466
1990 18 febbraio Derrike Cope 10 Chevrolet 12 5 $188.150 165,761
1991 17 febbraio Ernie Irvan 4 Chevrolet 2 29 $233.000 148,148
1992 16 febbraio Davey Allison 28 Ford 6 127 $244.050 160,256
1993 14 febbraio Dale Jarrett 18 Chevrolet 2 8 $238.200 154,972
1994 20 febbraio Sterling Marlin 4 Chevrolet 4 30 $258.275 156,931
1995 19 febbraio Sterling Marlin 4 Chevrolet 3 105 $300.460 141,710
1996 18 febbraio Dale Jarrett 88 Ford 7 40 $360.775 154,308
1997 16 febbraio Jeff Gordon 24 Chevrolet 6 40 $377.410 148,295
1998 15 febbraio Dale Earnhardt 3 Chevrolet 4 105 $1.059.805 172,712
1999 14 febbraio Jeff Gordon 24 Chevrolet 1 15 $1.172.246 161,551
2000 20 febbraio Dale Jarrett 88 Ford 1 87 $1.277.975 155,669
2001 18 febbraio Michael Waltrip 15 Chevrolet 19 23 $1.331.185 161,783
2002 17 febbraio Ward Burton 22 Dodge 19 4 $1.389.017 130,810
2003 16 febbraio Michael Waltrip 15 Chevrolet 4 68 (di 109) $1.419.406 133,870*
2004 15 febbraio Dale Earnhardt, Jr. 8 Chevrolet 3 59 $1.495.070 156,341
2005 20 febbraio Jeff Gordon 24 Chevrolet 15 28 (di 203) $1.497.150 135,173*
2006 19 febbraio Jimmie Johnson 48 Chevrolet 9 24 (di 203) $1.505.120 142,734*
2007 18 febbraio Kevin Harvick 29 Chevrolet 34 4 (di 202) $1.510.469 149,333*
2008 17 febbraio Ryan Newman 12 Dodge 7 8 $1.543.045 152,672
2009 15 febbraio Matt Kenseth 17 Ford 39 7 $1,536,388 132.816
2010 14 febbraio Jamie McMurray 1 Chevrolet 13 2 (di 208) $1,514,649 137.284
2011 20 febbraio Trevor Bayne 21 Ford 32 6 (di 208) $1,463,810 130.326
2012 27-28 febbraio Matt Kenseth 17 Ford 4 $1,589,387 140.256
2013 24 febbraio Jimmie Johnson 48 Chevrolet 9 $1,525,275 159.25
2014 23 febbraio Dale Earnhardt, Jr. 88 Chevrolet 9 &1,506,363 145.29

Solo tre piloti hanno vinto per due volte consecutive la Daytona 500: Richard Petty negli anni 1973-1974, Cale Yarborough negli anni 1983-1984, e Sterling Marlin negli anni 1994-1995.

*Tutte le corse elencate in tabella vennero percorse sulla distanza delle 500 miglia (200 giri), tranne le seguenti:

  • 1965: 322.5 miglia (129 giri) interrotta per pioggia
  • 1966: 495 miglia (198 giri) interrotta per pioggia
  • 1974: 450 miglia (180 giri) gara limitata a 450 miglia (90% della distanza) a causa della crisi petrolifera del 1973
  • 2003: 272.5 miglia (109 giri) interrotta per pioggia
  • 2005-2006: 507.5 miglia (203 giri) allungata a causa della regola della green-white-checker finish
  • 2007: 505 miglia (202 giri) allungata a causa della regola della green-white-checker finish
  • 2009: 378 miglia (152 giri) interrotta per pioggia.
  • 2010 e 2011: 520 miglia (208 giri) allungata a causa della regola della green-white-checker finish

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

automobilismo Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo