Mercury (azienda)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mercury
Logo
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Tipo Divisione (organizzazione aziendale)
Fondazione 1939
Fondata da Edsel Ford
Chiusura 4 gennaio 2011
Sede principale Dearborn (Michigan), USA
Gruppo Ford
Settore Casa automobilistica
Prodotti Autovetture
Note la marca Mercury è stata creata dalla Ford
Sito web www.mercuryvehicles.com

Mercury è stato un marchio automobilistico statunitense facente parte del gruppo Ford fondato nel 1939, il cui nome venne derivato dal pianeta e dalla divinità romana omonima. Il suo primo simbolo rappresentava infatti il dio Mercurio.

Mercury Cougar

Come altre case automobilistiche americane, anche la Ford decise di affidarsi a vari marchi diversi per le autovetture prodotte, in base al target di pubblico da raggiungere. La Mercury venne così piazzata sul mercato quale modello intermedio tra le Ford di base e le lussuose Lincoln, in quasi diretta concorrenza con il marchio Buick di proprietà della General Motors.

Uno dei modelli indubbiamente di maggior successo della casa fu la Cougar prodotta dal 1967 fino al 1973 sulla stessa base di un altro famoso modello del gruppo Ford, la Mustang, poi con altre varie versioni sino al 2002 (venduta negli ultimi anni, al di fuori degli Stati Uniti, anche come Ford Cougar).

La produzione Mercury raggiunse un picco di 480.000 autovetture prodotte nel 1993 per decrescere progressivamente sino ai livelli attuali che si aggirano sulle 200.000 unità annue prodotte. Il presidente di Ford Nord America Mark Fields il 2 giugno 2010 ha comunicato la definitiva chiusura del brand Mercury a partire dall’ultimo trimestre 2010.[1]

Modelli[modifica | modifica wikitesto]

Correnti[modifica | modifica wikitesto]

Mercury Milan

Recenti[modifica | modifica wikitesto]

Passati[modifica | modifica wikitesto]

Mercury Sedan del 1946

Concept cars[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Articolo su Autoblog

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]