Davide Brivio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Davide Brivio
DavideBrivio 02.JPG
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 184 cm
Peso 83 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Squadra Verona Verona
Carriera
Giovanili
1997-1998
1998-2005
2005-2006
Rosso e Bianco.svg Cimiano
Atalanta Atalanta
Fiorentina Fiorentina
Squadre di club1
2005-2007 Fiorentina Fiorentina 2 (0)
2007-2008 Vicenza Vicenza 36 (0)
2008-2009 Genoa Genoa 1 (0)
2009-2010 Vicenza Vicenza 37 (1)
2010-2012 Lecce Lecce 48 (2)
2012-2014 Atalanta Atalanta 43 (3)
2014- Verona Verona 4 (0)
Nazionale
2003-2004
2004-2005
2005-2006
2005-2007
2007
2009-2010
Italia Italia U-16
Italia Italia U-17
Italia Italia U-18
Italia Italia U-19
Italia Italia U-20
Italia Italia U-21
14 (0)
10 (0)
0 (0)
7 (0)
1 (0)
3 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 3 novembre 2014

Davide Brivio (Milano, 17 marzo 1988) è un calciatore italiano, difensore dell'Hellas Verona in prestito dall'Atalanta.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un terzino sinistro,forte fisicamente e dotato di un forte tiro.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel settore giovanile dell'Atalanta, nel 2005 è passato in comproprietà alla Fiorentina, dove è entrato a far parte della squadra Primavera. In due stagioni ha disputato 2 partite in Serie A con la prima squadra (esordio a 18 anni, il 15 aprile 2006, nella gara Treviso-Fiorentina 1-3).

Nell'estate 2007 la sua comproprietà è stata risolta alle buste in favore dell'Atalanta per 200.000 €, che l'ha poi ceduto in compartecipazione al Vicenza, in Serie B. Il 5 gennaio 2008 il suo cartellino viene riscattato interamente dal Vicenza.

Nell'ultimo giorno di calciomercato passa in prestito con diritto di riscatto per la stagione 2008-2009 al Genoa (dove scende in campo in una gara di Serie A), poi nella finestra di mercato di gennaio torna al Vicenza.[1]

Il 12 luglio 2010 si trasferisce in comproprietà al Lecce in uno scambio con Alain Baclet e conguaglio, venendo completamente riscattato dalla squadra salentina nella stagione successiva.[2] Il 19 febbraio 2012 segna il suo primo gol in Serie A, nella gara vinta per 4-1 contro il Siena. Si ripete due settimane dopo sempre in casa, andando in gol contro il Genoa per il momentaneo 2-1 (risultato finale 2-2), sempre su punizione.

Al termine della stagione, che condanna i salentini alla retrocessione, viene acquistato dall'Atalanta, con cui firma un contratto triennale[3], ritornando così dopo sette anni alla squadra nella quale era cresciuto. Il 18 agosto 2012 esordisce con la squadra bergamasca nella partita di Coppa Italia vinta per 2-0 contro il Padova, ed al 29' del primo tempo segna anche il secondo gol dei neroazzurri. Il 26 agosto, invece, parte da titolare nella partita persa per 1-0 contro la Lazio, disputando così la sua prima partita di campionato con la maglia neroazzurra. Chiude la sua prima stagione all'Atalanta con 20 presenze in Serie A e 3 presenze con un gol in Coppa Italia, venendo riconfermato in squadra anche per la stagione 2013-2014; il 10 novembre 2013 segna il gol del momentaneo 1-0 nella partita vinta per 2-1 contro il Bologna: si tratta del suo primo gol in Serie A con la maglia dell'Atalanta.

Il 1º settembre è stato ufficializzato il suo passaggio in prestito dall'Atalanta all'Hellas Verona

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2005 partecipa al Mondiale Under-17 in Perù. Gioca stabilmente in tutte le nazionali giovanili fino alla Nazionale Under-20.

Il 12 agosto 2009 debutta con la Nazionale Under-21 nella partita amichevole Russia-Italia (3-2), disputata a San Pietroburgo. Complessivamente ha giocato 3 partite in Under 21 senza segnare nessuna rete.

Dal 10 al 12 marzo 2014 è stato convocato dal CT della Nazionale maggiore Cesare Prandelli per uno stage organizzato allo scopo di visionare giovani giocatori in vista dei Mondiali 2014.[4]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 2 dicembre 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2005-2006 Italia Fiorentina A 1 0 CI 1 0 - - - - - - 2 0
2006-2007 A 1 0 CI 0 0 - - - - - - 1 0
Totale Fiorentina 2 0 1 0 - - - - 3 0
2007-2008 Italia Vicenza B 27 0 CI 2 0 - - - - - - 29 0
2008-gen. 2009 B 9 0 CI 2 0 - - - - - - 11 0
gen.-giu. 2009 Italia Genoa A 1 0 CI 1 0 - - - - - - 2 0
2009-2010 Italia Vicenza B 37 1 CI 1 0 - - - - - - 38 1
Totale Vicenza 73 1 5 0 - - - - 78 1
2010-2011 Italia Lecce A 22 0 CI 2 0 - - - - - - 24 0
2011-2012 A 26 2 CI 1 0 - - - - - - 27 2
Totale Lecce 48 2 3 0 - - - - 51 1
2012-2013 Italia Atalanta A 20 0 CI 3 1 - - - - - - 23 1
2013-2014 A 23 3 CI 0 0 - - - - - - 23 3
Totale Atalanta 43 3 3 1 - - - - 46 4
2014-2015 Italia Verona A 4 0 CI 1 0 - - - - - - 5 0
Totale carriera 171 6 14 1 - - - - 185 7

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Atalanta: 2001-2002
Atalanta: 2004-2005

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vicenza, arriva Brivio dal Genoa Corrieredellosport.it
  2. ^ Riscattato Brivio, ceduto Schiavi uslecce.it
  3. ^ Davide Brivio a titolo definitivo
  4. ^ Stage a Roma dal 10 al 12 marzo: sono 31 i convocati di Prandelli Figc.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]