Atalanta Bergamasca Calcio 2013-2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Atalanta Bergamasca Calcio.

Atalanta
Stagione 2013-2014
Allenatore Italia Stefano Colantuono
All. in seconda Italia Roberto Beni
Presidente Italia Antonio Percassi
Serie A 11ª
Coppa Italia Ottavi di finale
Maggiori presenze Campionato: Denis (37)
Totale: Denis (38)
Miglior marcatore Campionato: Denis (13)
Totale: Denis (13)
Stadio Atleti Azzurri d'Italia (24.726)
Maggior numero di spettatori 20 140 vs. Juventus
(22 dicembre 2013)
Minor numero di spettatori 3 000 vs. Sassuolo
(4 dicembre 2013)
Media spettatori 13 228¹
¹ considera le partite giocate in casa in tutte le competizioni.

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Atalanta Bergamasca Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 2013-2014.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Stefano Colantuono, confermato per il quarto anno consecutivo sulla panchina dell'Atalanta, convoca 32 giocatori per il ritiro di tre settimane in Val Seriana.[1] La 53ª stagione in Serie A dei nerazzurri si apre sul neutro di Trieste, dove vengono sconfitti 2-1 dal Cagliari. La prima vittoria arriva nell'esordio casalingo contro il Torino, cui segue una striscia di tre sconfitte contro Napoli, Fiorentina e Parma. L'Atalanta riesce a reagire bene: battendo in fila Udinese, Chievo e Lazio si risolleva portandosi in settima posizione. Da qui inizia una sequenza negativa in trasferta con quattro sconfitte di seguito lontano da Bergamo (Sampdoria, Livorno, Sassuolo e Verona). Il rendimento casalingo resta comunque buono, grazie ai pareggi contro Inter e Roma e alla vittoria sul Bologna. L'anno si chiude con il pareggio raggiunto in extremis in casa del Genoa, seguito dal secondo ko interno in campionato contro la Juventus.

Nel 2014 i nerazzurri perdono la prima partita dell'anno a San Siro contro il Milan, ottenendo poi due successi interni su Catania e Cagliari utili per allontanarsi dalla zona pericolosa della classifica. Dopo il ko sul campo del Torino, l'Atalanta ottiene una larga vittoria sul Napoli e perde le due gare successive contro Fiorentina e Parma. Lo 0-4 interno con i ducali rappresenta una svolta importante della stagione dei nerazzurri, i quali dopo un pareggio a Udine avviano la striscia record di sei vittorie consecutive in Serie A che fa sognare la qualificazione europea. Con queste 6 vittorie di fila e i 46 punti conquistati, Colantuono riesce a salvare l'Atalanta con ben 7 gare d'anticipo entrando nella storia del club. La serie positiva si infrange per mano della matricola Sassuolo, capace di battere i nerazzurri sia all'andata che al ritorno. Seguono altri due ko contro Roma e Verona che spengono i sogni europei dell'Atalanta, fermata sull'1-1 dal Genoa nel terzo pareggio interno casalingo del campionato. I nerazzurri ritrovano motivazioni nelle ultime partite, cedendo di misura alla Juventus campione d'Italia e battendo 2-1 il Milan nell'ultima partita in casa del campionato. L'Atalanta conclude il torneo con 50 punti, il secondo miglior risultato di sempre nella sua storia.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 2013-2014 è Erreà, mentre lo sponsor ufficiale è AXA Assicurazioni. Il secondo sponsor di maglia è Konica Minolta.

La prima maglia è a strisce verticali nere e azzurre, calzoncini e calzettoni neri. La seconda maglia è a strisce verticali gialle e nere, calzoncini gialli e calzettoni gialli con risvolti neri. La terza maglia è argento con polsini neri, calzoncini argento e calzettoni neri.[2]
In occasione della gara contro la Juventus del 22 dicembre, è stata indossata una particolare maglia rossa per festeggiare la festività del Natale [3]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza Divisa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Christmas match

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Antonio Percassi
  • Amministratore delegato: Luca Percassi
  • Direttore generale: Pierpaolo Marino
  • Consiglieri: Enrico Felli, Isidoro Fratus, Marino Lazzarini, Maurizio Radici, Roberto Selini, Mario Volpi
  • Amministrazione controllo e finanza: Gianmarco Gandolfi

Area organizzativa

  • Segretario generale: Fabio Rizzitelli
  • Team manager: Mirco Moioli
  • Delegato allo stadio: Carlo Valenti
  • Responsabile biglietteria: Omar Valenti

Area comunicazione e marketing

  • Responsabile comunicazione: Elisa Persico
  • Addetto Stampa: Andrea Lazzaroni
  • Direttore marketing: Enrico Busto
  • Licensing manager: Sara Basile

Area tecnica

Area sanitaria

  • Responsabile sanitario: Paolo Amaddeo
  • Massaggiatori: Alfredo Adami, Marcello Ginami, Renato Gotti

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
2 Italia D Guglielmo Stendardo
3 Italia D Stefano Lucchini
4 Italia D Daniele Capelli[4]
4 Argentina D Lionel Scaloni
5 Italia C Luigi Giorgi
6 Italia D Gianpaolo Bellini (capitano)
7 Croazia A Marko Livaja
8 Italia C Giulio Migliaccio
9 Italia A Matteo Ardemagni[4]
9 Uruguay A Rúben Bentancourt[5]
10 Italia C Giacomo Bonaventura
11 Argentina A Maximiliano Moralez
13 Italia D Michele Canini[6]
15 Italia D Mattia Caldara
16 Italia P Ciro Polito[6]
17 Cile C Carlos Carmona
18 Italia C Daniele Baselli
19 Argentina A Germán Denis
20 Paraguay C Marcelo Estigarribia[5]
N. Ruolo Giocatore 600px Azzurro e Nero (Strisce).png
21 Italia C Luca Cigarini
23 Italia C Franco Brienza
27 Italia D Cristiano Del Grosso
28 Italia D Davide Brivio
29 Tunisia D Yohan Benalouane[5]
33 Colombia D Mario Yepes
37 Italia P Marco Sportiello
44 Italia C Riccardo Cazzola
47 Italia P Andrea Consigli
61 Italia C Roberto Gagliardini[6]
77 Italia D Cristian Raimondi
78 Italia P Giorgio Frezzolini
89 Italia A Guido Marilungo[6]
90 Costa d'Avorio C Moussa Koné
91 Italia A Giuseppe De Luca
92 Italia C Gianluca Barba
93 Romania D Constantin Nica
95 Svezia C Joakim Olausson
96 Italia D Mario Pugliese

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dall'01/07 al 02/09)[modifica | modifica wikitesto]

L'Atalanta ingaggia il difensore centrale svincolato Mario Yepes. Dalla Dinamo Bucarest arriva il giovane terzino Constantin Nica, astro nascente del calcio rumeno. Ritorna in maglia nerazzurra Giulio Migliaccio dopo sei stagioni al Palermo, di cui l'ultima in prestito alla Fiorentina. Viene riscattato l'intero cartellino di Daniele Baselli con il Cittadella e metà di quello di Luca Cigarini con il Napoli. Sono rinnovate le compartecipazioni di Michele Canini, James Troisi e Marko Livaja. Ivan Radovanović e Matteo Ardemagni sono ceduti al Chievo, mentre i cartellini di Federico Peluso e Manolo Gabbiadini diventano completamente di proprietà della Juventus. Daniele Capelli e Matteo Contini sono ceduti in prestito rispettivamente al Cesena e alla Juve Stabia.

Arrivi
R. Nome da Modalità
P Simone Colombi Modena Modena fine prestito
P Francesco Rossi Cuneo Cuneo fine prestito
P Marco Sportiello Carpi Carpi fine prestito
D Alberto Almici Lanciano Lanciano fine prestito
D Michele Canini Genoa Genoa rinnovo compartecipazione[7]
D Carlo Cremaschi Tritium Tritium fine prestito
D Luigi Djibo Sambenedettese Sambenedettese fine prestito
D Matteo Gentili Vicenza Vicenza fine prestito
D Prince-Désir Gouano Juventus Juventus compartecipazione[8]
D Carlos Matheu Siena Siena fine prestito
D Constantin Nica Dinamo Bucarest Dinamo Bucarest definitivo[9] (1,6 milioni €)[10]
D Marcello Possenti Lumezzane Lumezzane fine prestito
D Emanuele Suagher Pisa Pisa fine prestito
D Mario Yepes svincolato[11]
C Daniele Baselli Cittadella Cittadella riscatto compartecipazione[7]
C Luca Cigarini Napoli Napoli compartecipazione[12]
C Luigi Giorgi Novara Novara definitivo[13]
C Moussa Koné Varese Varese fine prestito
C Giulio Migliaccio Palermo Palermo definitivo[9]
C Salvatore Molina Barletta Barletta fine prestito
C Christian Monacizzo Tritium Tritium fine prestito
C Luigi Filippo Ronzoni Lecco Lecco riscatto compartecipazione[14]
C Matteo Scozzarella Ternana Ternana fine prestito
C James Troisi Juventus Juventus rinnovo compartecipazione[7]
A Matteo Ardemagni Modena Modena fine prestito
A Nicolò Boldini Rigamonti Nuvolera fine prestito
A Edoardo Ceria Juventus Juventus compartecipazione[8]
A Giuseppe De Luca Varese Varese riscatto della metà[15]
A Leonardo Gatto Pisa Pisa riscatto compartecipazione[7]
A Marko Livaja Inter Inter rinnovo compartecipazione[7]
A Gabriel Lunetta Lecco Lecco riscatto compartecipazione[14]
A Simone Magnaghi Viareggio Viareggio fine prestito
A Giacomo Parigi Arezzo Arezzo riscatto compartecipazione[16]
Partenze
R. Nome a Modalità
P Alessandro Bianucci Varese Varese prestito[17]
P Simone Colombi Padova Padova prestito[18]
P Andrea Montrucchio Juventus Juventus fine prestito
P Francesco Rossi Pavia Pavia prestito[19]
P Andrea Seveso Carpi Carpi prestito[20]
D Alberto Almici Cesena Cesena prestito[21][22]
D Dario Bagni Carpi Carpi prestito[20]
D Luca Barlocco Juventus Juventus compartecipazione[23]
D Daniele Capelli Cesena Cesena prestito[24]
D Stefano Cason Varese Varese prestito[17]
D Andrea Conti Perugia Perugia prestito[25]
D Matteo Contini Juve Stabia Juve Stabia prestito[26]
D Carlo Cremaschi Nocerina Nocerina prestito[27]
D Michele De Feo Accademia Internazionale Accademia Internazionale fine prestito
D Alessandro De Leidi Barletta Barletta risoluzione compartecipazione[7]
D Gianluca Delledonne Carpi Carpi prestito[20]
D Luigi Djibo Aversa Normanna Aversa Normanna prestito[28]
D Michele Ferri svincolato
D Matteo Gentili Reggina Reggina prestito[29]
D Prince-Désir Gouano RKC Waalwijk RKC Waalwijk prestito[23]
D Carlos Matheu Siena Siena definitivo
D Luca Milesi Benevento Benevento prestito[30][31]
D Federico Peluso Juventus Juventus risoluzione compartecipazione (4,8 milioni €)[32]
D Marcello Possenti Reggiana Reggiana compartecipazione[33]
D Alex Redolfi Como Como prestito[34]
D Emanuele Suagher Crotone Crotone prestito[35]
D Riccardo Tantardini FeralpiSalo FeralpiSalò compartecipazione[36]
C Davide Agazzi Savona Savona rinnovo compartecipazione[37]
C Migjen Basha Torino Torino risoluzione compartecipazione[7]
C Davide Biondini Genoa Genoa fine prestito
C Marco Buonavita 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Margine Coperta fine prestito
C Elia Cortesi Carpi Carpi rinnovo compartecipazione[7]
C Luigi Giorgi Novara Novara fine prestito
C Nicola Madonna Spezia Spezia rinnovo compartecipazione[7]
C Nicola Malaccari Gubbio Gubbio rinnovo compartecipazione[7]
C Nadir Minotti Lanciano Lanciano rinnovo prestito[38]
C Salvatore Molina Modena Modena prestito[21][39]
C Valerio Nava Novara Novara prestito[40]
C Christopher Oikonomidis Lazio Lazio definitivo[41]
C Antonio Palma Nocerina Nocerina prestito[27]
C Ivan Radovanović Chievo Chievo definitivo[42]
C Matteo Scozzarella Juve Stabia Juve Stabia prestito[26]
C Nicolò Tonon Pro Patria Pro Patria prestito[43]
C Stefano Tonsi Inter Inter fine prestito
C James Troisi Melbourne Victory Melbourne Victory prestito[44]
C Matteo Valota Carpi Carpi prestito[20]
C Marco Villanova San Marino San Marino risoluzione compartecipazione[7]
C Michele Villanova Aversa Normanna Aversa Normanna prestito[19]
C Davide Zappacosta Avellino Avellino rinnovo compartecipazione[7]
A Matteo Ardemagni Chievo Chievo prestito[21][45]
A Filippo Bini Brescia Brescia definitivo[46]
A Igor Budan Palermo Palermo fine prestito
A Davide Cais Reggiana Reggiana prestito[47]
A Marco De Anna Sacilese Sacilese fine prestito
A Pasquale De Vita Verona Verona rinnovo compartecipazione[7]
A Manolo Gabbiadini Juventus Juventus risoluzione compartecipazione (5,5 milioni €)[48]
A Leonardo Gatto Lanciano Lanciano prestito[21][49]
A Luca Gravina Alcione Alcione fine prestito
A Simone Magnaghi Entella Virtus Entella prestito[50]
A Doudou Mangni Modena Modena prestito[21][39]
A Facundo Parra Chacarita Juniors Chacarita Juniors fine prestito
A Nejc Praprotnik svincolato
A Stefano Romano Varese Varese rinnovo prestito[17]
A Nicolò Rota Monza Monza fine prestito
A Dejan Tosetti Pergolettese Pergolettese prestito[51]
A Giorgio Verga Tritium Tritium fine prestito


Sessione invernale (dal 03/01 al 31/01)[modifica | modifica wikitesto]

Nel mercato invernale l'Atalanta opera tre acquisti. Dal Parma arriva il difensore francese Yohan Benalouane, dal Chievo il centrocampista paraguaiano Marcelo Estigarribia e dal PSV l'attaccante uruguaiano Rúben Bentancourt. In uscita Ciro Polito, ceduto al Sassuolo, Canini al Chievo, Roberto Gagliardini e Guido Marilungo al Cesena.

Arrivi
R. Nome da Modalità
P Simone Colombi Padova Padova fine prestito
D Alberto Almici Cesena Cesena fine prestito
D Yohan Benalouane Parma Parma prestito[21][52]
D Matteo Gentili Reggina Reggina fine prestito
C Simone Emmanuello Juventus Juventus compartecipazione[53]
C Marcelo Estigarribia Dep. Maldonado Dep. Maldonado prestito[30][54]
C Antonio Palma Nocerina Nocerina fine prestito
C Matteo Scozzarella Juve Stabia Juve Stabia fine prestito
A Matteo Ardemagni Chievo Chievo fine prestito
A Rúben Bentancourt PSV PSV definitivo[53] (1,5 milioni €)[55]
A Davide Cais Reggiana Reggiana fine prestito
A Simone Magnaghi Entella Virtus Entella fine prestito
Partenze
R. Nome a Modalità
P Simone Colombi Carpi Carpi prestito[56]
P Ciro Polito Sassuolo Sassuolo definitivo[53]
D Alberto Almici Padova Padova prestito[56]
D Michele Canini Chievo Chievo prestito[57]
D Matteo Gentili Vicenza Vicenza compartecipazione[53]
C Roberto Gagliardini Cesena Cesena prestito[56]
C Antonio Palma Como Como prestito[58]
C Simone Emmanuello Pro Vercelli Pro Vercelli prestito[59]
C Andrea Rascaroli Arezzo Arezzo prestito[60]
C Matteo Scozzarella Spezia Spezia prestito[53]
A Matteo Ardemagni Carpi Carpi prestito[21][61]
A Davide Cais Juventus Juventus compartecipazione[53]
A Simone Magnaghi Prato Prato prestito[62]
A Guido Marilungo Cesena Cesena prestito[56]


Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Serie A 2013-2014.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Trieste
25 agosto 2013, ore 20:45 CEST
1ª giornata
Cagliari Cagliari 2 – 1
referto
Atalanta Atalanta Stadio Nereo Rocco (500 spett.)
Arbitro Irrati (Pistoia)

Bergamo
1º settembre 2013, ore 20:45 CEST
2ª giornata
Atalanta Atalanta 2 – 0
referto
Torino Torino Stadio Atleti Azzurri d'Italia (12.745 spett.)
Arbitro Bergonzi (Genova)

Napoli
14 settembre 2013, ore 20:45 CEST
3ª giornata
Napoli Napoli 2 – 0
referto
Atalanta Atalanta Stadio San Paolo (38.821 spett.)
Arbitro Rocchi (Firenze)

Bergamo
22 settembre 2013, ore 15:00 CEST
4ª giornata
Atalanta Atalanta 0 – 2
referto
Fiorentina Fiorentina Stadio Atleti Azzurri d'Italia (13.362 spett.)
Arbitro Damato (Barletta)

Parma
25 settembre 2013, ore 20:45 CEST
5ª giornata
Parma Parma 4 – 3
referto
Atalanta Atalanta Stadio Ennio Tardini (10.547 spett.)
Arbitro Gervasoni (Mantova)

Bergamo
29 settembre 2013, ore 15:00 CEST
6ª giornata
Atalanta Atalanta 2 – 0
referto
Udinese Udinese Stadio Atleti Azzurri d'Italia (10.543 spett.)
Arbitro Giacomelli (Trieste)

Verona
5 ottobre 2013, ore 18:00 CEST
7ª giornata
Chievo Chievo 0 – 1
referto
Atalanta Atalanta Stadio Marcantonio Bentegodi (11.000 spett.)
Arbitro Doveri (Roma)

Bergamo
20 ottobre 2013, ore 12:30 CEST
8ª giornata
Atalanta Atalanta 2 – 1
referto
Lazio Lazio Stadio Atleti Azzurri d'Italia (12.127 spett.)
Arbitro Russo (Nola)

Genova
26 ottobre 2013, ore 18:00 CEST
9ª giornata
Sampdoria Sampdoria 1 – 0
referto
Atalanta Atalanta Stadio Luigi Ferraris (20.659 spett.)
Arbitro Irrati (Pistoia)

Bergamo
29 ottobre 2013, ore 20:45 CET
10ª giornata
Atalanta Atalanta 1 – 1
referto
Inter Inter Stadio Atleti Azzurri d'Italia (16.511 spett.)
Arbitro Rizzoli (Bologna)

Livorno
3 novembre 2013, ore 12:30 CET
11ª giornata
Livorno Livorno 1 – 0
referto
Atalanta Atalanta Stadio Armando Picchi (8.673 spett.)
Arbitro Russo (Nola)

Bergamo
10 novembre 2013, ore 15:00 CET
12ª giornata
Atalanta Atalanta 2 – 1
referto
Bologna Bologna Stadio Atleti Azzurri d'Italia (12.511 spett.)
Arbitro Doveri (Roma)

Reggio nell'Emilia
24 novembre 2013, ore 15:00 CET
13ª giornata
Sassuolo Sassuolo 2 – 0
referto
Atalanta Atalanta Mapei Stadium (9.967 spett.)
Arbitro Valeri (Roma)

Bergamo
1º dicembre 2013, ore 15:00 CET
14ª giornata
Atalanta Atalanta 1 – 1
referto
Roma Roma Stadio Atleti Azzurri d'Italia (15.362 spett.)
Arbitro Damato (Barletta)

Verona
8 dicembre 2013, ore 15:00 CET
15ª giornata
Verona Verona 2 – 1
referto
Atalanta Atalanta Stadio Marcantonio Bentegodi (17.801 spett.)
Arbitro De Marco (Chiavari)

Genova
15 dicembre 2013, ore 15:00 CET
16ª giornata
Genoa Genoa 1 – 1
referto
Atalanta Atalanta Stadio Luigi Ferraris (19.000 spett.)
Arbitro Banti (Livorno)

Bergamo
22 dicembre 2013, ore 15:00 CET
17ª giornata
Atalanta Atalanta 1 – 4
referto
Juventus Juventus Stadio Atleti Azzurri d'Italia (20.140 spett.)
Arbitro Celi (Bari)

Milano
6 gennaio 2014, ore 15:00 CET
18ª giornata
Milan Milan 3 – 0
referto
Atalanta Atalanta Stadio Giuseppe Meazza (34.187 spett.)
Arbitro Peruzzo (Schio)

Bergamo
12 gennaio 2014, ore 15:00 CET
19ª giornata
Atalanta Atalanta 2 – 1
referto
Catania Catania Stadio Atleti Azzurri d'Italia (15.806 spett.)
Arbitro Massa (Imperia)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Bergamo
19 gennaio 2014, ore 15:00 CET
20ª giornata
Atalanta Atalanta 1 – 0
referto
Cagliari Cagliari Stadio Atleti Azzurri d'Italia (16.041 spett.)
Arbitro Mariani (Aprilia)

Torino
26 gennaio 2014, ore 15:00 CET
21ª giornata
Torino Torino 1 – 0
referto
Atalanta Atalanta Stadio Olimpico (16.000 spett.)
Arbitro Tagliavento (Terni)

Bergamo
2 febbraio 2014, ore 15:00 CET
22ª giornata
Atalanta Atalanta 3 – 0
referto
Napoli Napoli Stadio Atleti Azzurri d'Italia (12.503 spett.)
Arbitro Rizzoli (Bologna)

Firenze
8 febbraio 2014, ore 18:00 CET
23ª giornata
Fiorentina Fiorentina 2 – 0
referto
Atalanta Atalanta Stadio Artemio Franchi (28.319 spett.)
Arbitro Guida (Torre Annunziata)

Bergamo
16 febbraio 2014, ore 15:00 CET
24ª giornata
Atalanta Atalanta 0 – 4
referto
Parma Parma Stadio Atleti Azzurri d'Italia (11.233 spett.)
Arbitro Tommasi (Bassano del Grappa)

Udine
23 febbraio 2014, ore 15:00 CET
25ª giornata
Udinese Udinese 1 – 1
referto
Atalanta Atalanta Stadio Friuli (11.000 spett.)
Arbitro Di Bello (Brindisi)

Bergamo
2 marzo 2014, ore 15:00 CET
26ª giornata
Atalanta Atalanta 2 – 1
referto
Chievo Chievo Stadio Atleti Azzurri d'Italia (12.091 spett.)
Arbitro Celi (Bari)

Roma
9 marzo 2014, ore 15:00 CET
27ª giornata
Lazio Lazio 0 – 1
referto
Atalanta Atalanta Stadio Olimpico (4.000 spett.)
Arbitro Peruzzo (Schio)

Bergamo
16 marzo 2014, ore 12:30 CET
28ª giornata
Atalanta Atalanta 3 – 0
referto
Sampdoria Sampdoria Stadio Atleti Azzurri d'Italia (14.876 spett.)
Arbitro Cervellera (Taranto)

Milano
23 marzo 2014, ore 15:00 CET
29ª giornata
Inter Inter 1 – 2
referto
Atalanta Atalanta Stadio Giuseppe Meazza (39.098 spett.)
Arbitro Giacomelli (Trieste)

Bergamo
26 marzo 2014, ore 20:45 CET
30ª giornata
Atalanta Atalanta 2 – 0
referto
Livorno Livorno Stadio Atleti Azzurri d'Italia (12.991 spett.)
Arbitro De Marco (Chiavari)

Bologna
29 marzo 2014, ore 18:00 CET
31ª giornata
Bologna Bologna 0 – 2
referto
Atalanta Atalanta Stadio Renato Dall'Ara (18.000 spett.)
Arbitro Valeri (Roma)

Bergamo
6 aprile 2014, ore 15:00 CEST
32ª giornata
Atalanta Atalanta 0 – 2
referto
Sassuolo Sassuolo Stadio Atleti Azzurri d'Italia (18.576 spett.)
Arbitro Orsato (Schio)

Roma
12 aprile 2014, ore 20:45 CEST
33ª giornata
Roma Roma 3 – 1
referto
Atalanta Atalanta Stadio Olimpico (41.366 spett.)
Arbitro Guida (Torre Annunziata)

Bergamo
19 aprile 2014, ore 15:00 CEST
34ª giornata
Atalanta Atalanta 1 – 2
referto
Verona Verona Stadio Atleti Azzurri d'Italia (13.487 spett.)
Arbitro Minelli (Varese)

Bergamo
27 aprile 2014, ore 20:45 CEST
35ª giornata
Atalanta Atalanta 1 – 1
referto
Genoa Genoa Stadio Atleti Azzurri d'Italia (12.074 spett.)
Arbitro Peruzzo (Schio)

Torino
5 maggio 2014, ore 21:00 CEST
36ª giornata
Juventus Juventus 1 – 0
referto
Atalanta Atalanta Juventus Stadium (38.000 spett.)
Arbitro De Marco (Chiavari)

Bergamo
11 maggio 2014, ore 12:30 CEST
37ª giornata
Atalanta Atalanta 2 – 1
referto
Milan Milan Stadio Atleti Azzurri d'Italia (16.715 spett.)
Arbitro Rizzoli (Bologna)

Catania
18 maggio 2014, ore 15:00 CEST
38ª giornata
Catania Catania 2 – 1
referto
Atalanta Atalanta Stadio Angelo Massimino (12.380 spett.)
Arbitro Aureliano (Bologna)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Coppa Italia 2013-2014.
Bergamo
18 agosto 2013, ore 19:00 CEST
Terzo turno
Atalanta Atalanta 3 – 0
referto
Bari Bari Stadio Atleti Azzurri d'Italia (4.467 spett.)
Arbitro Tommasi (Bassano del Grappa)

Bergamo
4 dicembre 2013, ore 19:00 CET
Quarto turno
Atalanta Atalanta 2 – 0
referto
Sassuolo Sassuolo Stadio Atleti Azzurri d'Italia (3.000 spett.)
Arbitro Baracani (Firenze)

Napoli
15 gennaio 2014, ore 21:00 CET
Ottavi di finale
Napoli Napoli 3 – 1
referto
Atalanta Atalanta Stadio San Paolo (35.000 spett.)
Arbitro De Marco (Chiavari)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale M.I.
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 50 19 11 3 5 28 22 19 4 2 13 15 29 38 15 5 18 43 51 -26
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 2 2 0 0 5 0 1 0 0 1 1 3 3 2 0 1 6 3 -
Totale - 21 13 3 5 33 22 20 4 2 14 16 32 41 17 5 19 49 54 -

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo T C T C T C T C T C T C T C T T C T C C T C T C T C T C T C T C T C C T C T
Risultato P V P P P V V V P N P V P N P N P P V V P V P P N V V V V V V P P P N P V S
Posizione 12 9 13 15 17 13 11 7 9 9 9 9 10 11 13 13 15 15 13 12 12 12 13 14 14 13 13 9 8 7 7 8 11 11 11 11 11 11

Fonte: Serie A – Classifiche, Sky Sport.
Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Ardemagni, M.M. Ardemagni[4] - - - - - - - - - - - -
Barba, G.G. Barba - - - - 1 0 0 0 1 0 0 0
Baselli, D.D. Baselli 28 0 1 0 3 0 0 0 31 0 1 0
Bellini, G.G. Bellini 9 0 0 0 0 0 0 0 9 0 0 0
Benalouane, Y.Y. Benalouane[5] 17 0 4 0 1 0 1 0 18 0 5 0
Bentancourt, R.R. Bentancourt[5] 3 0 0 0 - - - - 3 0 0 0
Bonaventura, G.G. Bonaventura 31 5 2 0 0 0 0 0 31 5 2 0
Brienza, F.F. Brienza 18 1 0 0 0 0 0 0 18 1 0 0
Brivio, D.D. Brivio 23 3 2 1 0 0 0 0 23 3 2 1
Caldara, M.M. Caldara 1 0 0 0 - - - - 1 0 0 0
Canini, M.M. Canini[6] 8 0 3 0 1 0 0 0 9 0 3 0
Capelli, D.D. Capelli[4] - - - - - - - - - - - -
Carmona, C.C. Carmona 32 2 9 1 1 0 0 0 33 2 9 1
Cazzola, R.R. Cazzola 6 0 0 1 1 0 1 0 7 0 1 1
Cigarini, L.L. Cigarini 33 2 11 2 3 0 0 0 36 2 11 2
Consigli, A.A. Consigli 35 -48 3 0 1 0 0 0 36 -48 3 0
Del Grosso, C.C. Del Grosso 19 0 4 0 1 0 0 0 20 0 4 0
De Luca, G.G. De Luca 17 4 2 0 3 3 0 0 20 7 2 0
Denis, G.G. Denis 37 13 3 0 1 0 0 0 38 13 3 0
Estigarribia, M.M. Estigarribia[5] 12 1 2 0 - - - - 12 1 2 0
Frezzolini, G.G. Frezzolini 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
Gagliardini, R.R. Gagliardini[6] 0 0 0 0 1 0 0 0 1 0 0 0
Giorgi, L.L. Giorgi 1 0 0 0 1 0 0 0 2 0 0 0
Koné, M.M. Koné 8 1 1 0 2 1 0 0 10 2 1 0
Livaja, M.M. Livaja 20 2 3 0 3 2 2 0 23 4 5 0
Lucchini, S.S. Lucchini 19 1 5 0 1 0 0 0 20 1 5 0
Marilungo, G.G. Marilungo[6] 6 0 0 0 3 0 0 0 9 0 0 0
Migliaccio, G.G. Migliaccio 19 1 6 0 2 0 1 0 21 1 7 0
Moralez, M.M. Moralez 32 5 1 0 1 0 0 0 33 5 1 0
Nica, C.C. Nica 7 0 1 1 3 0 1 0 10 0 2 1
Olausson, J.J. Olausson 1 0 0 0 - - - - 1 0 0 0
Polito, C.C. Polito[6] 0 0 0 0 1 -3 0 0 1 -3 0 0
Pugliese, M.M. Pugliese - - - - 1 0 0 0 1 0 0 0
Raimondi, C.C. Raimondi 30 0 7 0 1 0 0 0 31 0 7 0
Scaloni, L.L. Scaloni 5 0 0 0 - - - - 5 0 0 0
Sportiello, M.M. Sportiello 3 -3 0 0 1 0 0 0 4 -3 0 0
Stendardo, G.G. Stendardo 28 2 9 0 2 0 0 0 30 2 9 0
Yepes, M.M. Yepes 24 0 8 0 2 0 0 1 26 0 8 1

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

In questa stagione la società ha deciso di ritirare le formazioni Berretti e Allievi Regionali.[63]

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

Area tecnica - Primavera

  • Allenatore: Valter Bonacina
  • Allenatore in seconda: Fabio Grandi
  • Preparatore atletico: Mauro Pozzoni
  • Preparatore portieri: Mariano Coccia
  • Medico: Bruno Speziale
  • Fisioterapista o massaggiatore: Stefano Pirovano
  • Dirigente accompagnatore: Giuseppe Belotti, Venanzio Moriggi
  • Magazziniere: Ferruccio Finardi

Area tecnica - Allievi Nazionali

  • Allenatore: Sergio Porrini[65]
  • Preparatore Atletico: Matteo Moranda
  • Dirigente accompagnatore: Augusto Merletti
  • Medico: Paolo Amaddeo
  • Massaggiatore: Guido Bonifaccio

Area tecnica - Giovanissimi Nazionali

  • Allenatore: Gianluca Polistina
  • Dirigenti Accompagnatori: Gianpiero Ghilardi, Stefano Daldossi
  • Massaggiatore: Michele Locatelli

Area tecnica - Giovanissimi Regionali "A"

  • Allenatore: Massimo Cicconi
  • Dirigente accompagnatore: Giuseppe Pandini
  • Massaggiatore: Nicola Salvetti

Area tecnica - Giovanissimi Regionali "B"

  • Allenatore: Luca Silvani
  • Dirigenti accompagnatori: Domenico Polini, Giovanni Manzoni
  • Massaggiatore: Angelo Tosi

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Giovanissimi regionali "A":
    • Campionato: 2°.
  • Giovanissimi regionali "B":
    • Campionato: Campioni.[66]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ecco il gruppo che parte per il ritiro di Rovetta in Atalanta.it, 14 luglio 2013.
  2. ^ Ecco le tre maglie gara ufficiali della stagione 2013-2014 in Atalanta.it, 4 giugno 2013.
  3. ^ Maglia del Christmas Match 2013, Atalanta in rosso in amalamaglia.it, 2 dicembre 2013.
  4. ^ a b c d Ceduto durante la sessione estiva di calciomercato, ma a stagione in corso.
  5. ^ a b c d e f Acquistato durante la sessione invernale di calciomercato.
  6. ^ a b c d e f g h Ceduto durante la sessione invernale di calciomercato.
  7. ^ a b c d e f g h i j k l m Accordi di partecipazione.pdf in Legaseriea.it.
  8. ^ a b Ufficiale: Atalanta, preso Gouano dalla Juventus in Tuttomercatoweb.com, 2 settembre 2013.
  9. ^ a b Giulio Migliaccio e Constantin Nica all'Atalanta in Atalanta.it, 11 luglio 2013.
  10. ^ Nica, il terzino "pitbull" per la difesa dell'Atalanta in Ecodibergamo.it, 7 agosto 2013.
  11. ^ Mario Yepes ha raggiunto l'Atalanta in ritiro in Atalanta.it, 17 luglio 2013.
  12. ^ Ufficiale: Atalanta, riscattato Cigarini in Tuttomercatoweb.com, 5 luglio 2013.
  13. ^ Ufficiale: Luigi Giorgi all'Atalanta in Novaracalcio.com, 9 luglio 2013.
  14. ^ a b Atalanta, Biondini non sarà riscattato in Gazzetta.it, 19 giugno 2013.
  15. ^ Comproprietà: Fiamozzi e De Luca in Varese1910.it, 18 giugno 2013.
  16. ^ Parigi riscattato dall'Atalanta. In bocca al lupo Giacomo! in Arezzocalcio.com, 9 luglio 2013.
  17. ^ a b c Ufficiale: Varese, tre giovani dall'Atalanta in Tuttomercatoweb.com, 30 luglio 2013.
  18. ^ Il portiere Simone Colombi in prestito al Padova in Padovacalcio.it, 11 luglio 2013.
  19. ^ a b Rossi al Pavia, Villanova all'Aversa Normanna in Atalanta.it, 28 luglio 2013.
  20. ^ a b c d Ufficiale: Carpi, infornata di giovani dall'Atalanta in Tuttomercatoweb.com, 9 agosto 2013.
  21. ^ a b c d e f g Con diritto di riscatto della metà del cartellino.
  22. ^ Alberto Almici ha firmato con il Cesena in Cesenacalcio.it, 9 luglio 2013.
  23. ^ a b Juventus, preso il 18enne Barlocco, azzurrino dell'Atalanta in Gazzetta.it, 3 settembre 2013.
  24. ^ Daniele Capelli è del Cesena in Cesenacalcio.it, 28 agosto 2013.
  25. ^ Altri colpi di mercato. Cinque nuovi giocatori al Grifo: il comunicato in Ac-perugia.com, 12 luglio 2013.
  26. ^ a b Contini e Scozzarella alla Juve Stabia in Atalanta.it, 30 agosto 2013.
  27. ^ a b Nocerina: primo allenamento per Palma e Cremaschi in Forzanocerina.it, 26 luglio 2013.
  28. ^ Dall'Atalanta ingaggiato l'esterno sinistro Luigi Djibo in Aversanormanna.it, 27 agosto 2013.
  29. ^ Ufficiale, Atalanta: Gentili alla Reggina in Atalanta.it, 2 settembre 2013.
  30. ^ a b Con diritto di riscatto.
  31. ^ Ufficiale: Milesi ha firmato in Beneventocalcio.it, 28 agosto 2013.
  32. ^ Peluso è tutto bianconero in Juventus.com, 17 giugno 2013.
  33. ^ Dall'Atalanta arriva Possenti in Reggianacalcio.it, 18 luglio 2013.
  34. ^ Ufficiali anche Crispino e Redolfi in Calciocomo1907.it, 11 luglio 2013.
  35. ^ Suagher è un nuovo calciatore rossoblù in Fccrotone.it, 12 luglio 2013.
  36. ^ Ancora con noi in Feralpisalo.it, 15 luglio 2013.
  37. ^ Savona, rinnovata la comproprietà di Agazzi in Tuttomercatoweb.com, 10 giugno 2013.
  38. ^ Lanciano, un altro anno di prestito per Minotti in Tuttomercatoweb.com, 7 luglio 2013.
  39. ^ a b Salvatore Molina e Doudou Mangni sono due giocatori gialloblù in Modenafc.net, 17 luglio 2013.
  40. ^ Ufficiale: Valerio Nava in azzurro in Novaracalcio.com, 9 luglio 2013.
  41. ^ Lazio, preso il 18enne australiano Oikonomidis in Gazzetta.it, 27 luglio 2013.
  42. ^ Benvenuto Ivan Radovanovic! in Chievoverona.it, 17 luglio 2013.
  43. ^ Ufficiale: Pro Patria, dall'Atalanta Tonon e Tonsi in Tuttoatalanta.com, 19 luglio 2013.
  44. ^ James Troisi al Melbourne in Atalanta.it, 24 settembre 2013.
  45. ^ Ufficiale: Matteo Ardemagni al Chievo in Chievoverona.it, 2 settembre 2013.
  46. ^ Ufficiale: Atalanta, ceduto Bini al Brescia in Tuttomercatoweb.com, 2 settembre 2013.
  47. ^ Dall'Atalanta il giovane bomber Cais in Reggianacalcio.it, 1º agosto 2013.
  48. ^ Operazioni di mercato in Juventus.com, 9 luglio 2013.
  49. ^ Mercato: Leonardo Gatto in prestito dall'Atalanta in Virtuslanciano.it, 18 luglio 2013.
  50. ^ È Simone Magnaghi il primo acquisto ufficiale dell'Entella. "La società giusta per me" in Entella.it, 8 luglio 2013.
  51. ^ Una riconferma e un nuovo arrivo in Uspergolettese1932.it, 6 luglio 2013.
  52. ^ Yohan Benalouane ceduto a titolo temporaneo all'Atalanta in Fcparma.com, 3 gennaio 2014.
  53. ^ a b c d e f Le operazioni di mercato portate a termine oggi in Atalanta.it, 31 gennaio 2014.
  54. ^ Marcelo Estigarribia all'Atalanta in Atalanta.it, 30 gennaio 2014.
  55. ^ L'Atalanta si rinforza in attacco. In arrivo Ruben Bentancourt in Ecodibergamo.it.
  56. ^ a b c d Guido Marilungo in prestito al Cesena in Atalanta.it, 17 gennaio 2014.
  57. ^ Michele Canini in prestito al Chievo in Atalanta.it, 27 gennaio 2014.
  58. ^ Antonio Palma in azzurro in Calciocomo1907.it, 25 gennaio 2014.
  59. ^ Calciomercato: acquistati i due giovani centrocampisti Emmanuello e Corduri in Fcprovercelli.it, 31 gennaio 2014.
  60. ^ Rascaroli veste l'amaranto. Arriva in prestito dall'Atalanta in Arezzocalcio.com, 3 gennaio 2014.
  61. ^ Colpo Ardemagni in Carpifc1909.it, 23 gennaio 2014.
  62. ^ Ufficializzato in entrata il prestito di Simone Magnaghi in Entella.it, 21 gennaio 2014.
  63. ^ Atalanta, Marino: "Vivaio non ridimensionato" in Gazzetta.it, 13 giugno 2013.
  64. ^ Finardi e Favini di nuovo insieme. "Per un futuro a lungo raggio" in Ecodibergamo.it, 4 luglio 2013.
  65. ^ Pontisola, Porrini torna all'Atalanta: guiderà gli Allievi in Lombardiacalcio.it, 7 giugno 2013.
  66. ^ Vivaio, i Giovanissimi Regionali B vincono il campionato in Atalanta.it, 17 maggio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]