Conocarpus erectus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Conocarpus erectus
Conocarpus erectus.jpg
Foglie e frutti di Conocarpus erectus
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Rosidae
Ordine Myrtales
Famiglia Combretaceae
Genere Conocarpus
Specie C. erectus
Nomenclatura binomiale
Conocarpus erectus
L.
Sinonimi

Conocarpus acutifolius
Willd. ex Schult.
Conocarpus procumbens
L.
Conocarpus sericeus
J.R.Forst. ex G.Don
Conocarpus supina
Crantz
Terminalia erecta
(L.) Baill.

Conocarpus erectus L. è una pianta della famiglia Combretaceae, diffuso nella fascia tropicale dell'America e dell'Africa occidentale.[2]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Starr 040213-0001 Conocarpus erectus.jpg

C. erectus cresce usualmente con portamento da arbusto molto ramificato, eretto o talora prostrato, alto in media 1-4 m, ma talora può assumere portamento arboreo, con altezza sino a 20 m.[3]
L'apparato radicale è formato principalmente da radici laterali sottili e fragili, di colore marrone scuro. La corteccia è grigia o marrone, color crema negli strati più interni. I rami sono sottili, di colore giallo-verde.
Le foglie sono ellittico-lanceolate, disposte a spirale, lunghe 2-10 cm, con margine intero ed apice affusolato, sorrette da un picciolo lungo 3-9 mm. Sono di colore verde scuro brillante sulla pagina superiore, più chiare e con una pelurio setosa su quella inferiore; alla base di ogni foglia sono presenti due ghiandole preposte all'eliminazione dell'eccesso di sale.
I fiori, di colore bianco-verdastro, sono raggruppati in infiorescenze a pannocchia, con disposizione terminale o ascellare.
Il frutto è un grappolo di semi alati, di colore dal rosso al bruno; giunto a maturazione scoppia, liberando i semi nell'acqua.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Starr 070404-6625 Conocarpus erectus.jpg

C. erectus è ampiamente diffuso nei mangrovieti della fascia tropicale del continente americano: dalla Florida e dal Messico, attraverso l'America centrale (Belize, Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Honduras, Nicaragua Panama) e i Caraibi (Anguilla, Antigua e Barbuda, Bahamas, Cuba, Grenada, Guadalupa, Hispaniola, Giamaica, Martinica, Montserrat, Puerto Rico, Grenadine, Trinidad e Tobago), sino alla parte settentrionale del Sud America (Guiana francese, Guyana, Suriname, Venezuela e Brasile), spingendosi sul versante occidentale sino alla Colombia, all'Ecuador e al Peru e alle Galápagos; è inoltre presente sul versante atlantico dell'Africa (Camerun, Zaire, Guinea-Bissau, Liberia, Nigeria, Senegal, Sierra Leone, Guinea e Angola).[1][4]

Predilige le acque salmastre delle lagune di marea, sviluppandosi al di sopra della linea di alta marea, in posizione più interna rispetto ad altre specie quali Laguncularia racemosa e le altre mangrovie[3]; meno comunemente la si può osservare nelle pianure alluvionali dei fiumi, potendosi spingere nell'entroterra sino a oltre 700 m di altitudine[5]. Cresce preferibilmente su suoli sabbiosi o marnosi, talora anche argillosi o limosi, in pieno sole.

Usi[modifica | modifica sorgente]

  • È ampiamente utilizzata, anche fuori del suo areale naturale, come pianta ornamentale[3].
  • Può essere allevata per la creazione di bonsai [6]
  • Il suo legno è usato per fare traversine ferroviarie, pali, per la costruzione di barche e per la produzione di carbone; è considerato molto adatto per affumicare carne e pesce.[3].
  • La corteccia e le foglie sono state utilizzate in conceria.[7]
  • Infusi della corteccia sono utilizzati nella medicina popolare come febbrifugo, per il trattamento di sanguinamenti delle gengive, sanguinamenti vaginali e ulcere cutanee.[8]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Ellison A., Farnsworth E. & Moore G. 2010, Conocarpus erectus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ Conocarpus erectus in The Plant List. URL consultato il 14 novembre 2012.
  3. ^ a b c d Conocarpus erectus in USDA Forest Service.
  4. ^ Conocarpus erectus in Germplasm Resources Information Network - (GRIN).
  5. ^ Lista de especímenes de Conocarpus erectus in Instituto Nacional de Biodiversidad, 2002.
  6. ^ Conocarpus erectus in Club Dominicano de Bonsai.
  7. ^ Little E.L. Jr. and F.H.Wadsworth, Common trees of Puerto Rico and the Virgin Islands. Agriculture Handbook 249, Washington, DC, U.S. Department of Agriculture, Forest Service, 1964.
  8. ^ Liogier H.A., Plantas medicinales de Puerto Rico: folklore y fundamentos científicos, San Juan, PR, Universitad De Puerto Rico, 1990, p.380.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Combretaceae in The Families and Genera of Vascular Plants Volume 9, 2007, pp. 67-82.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica