Combretaceae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Combretaceae
Combretum constrictum3.jpg
Infiorescenza di Combretum constrictum
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Rosidae
Ordine Myrtales
Famiglia Combretaceae
R. Br., 1810
Generi

vedi testo

Le Combretacee (Combretaceae R. Br., 1810) sono una famiglia di piante dell'ordine Myrtales, che comprende oltre 400 specie in 15 generi.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia comprende specie sempreverdi con portamento arboreo, arbustivo o rampicante.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Le specie di questa famiglia sono diffuse nella fascia tropicale e subtropicale di America, Africa, Asia e Australia.
Tre generi, Conocarpus, Laguncularia e Lumnitzera, crescono nelle mangrovie.[2]

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia comprende i seguenti generi:[1]

Alcune specie[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Combretaceae in The Plant List. URL consultato il 13 novembre 2012.
  2. ^ Mangal (Mangrove) in Botany Textbooks. URL consultato il 13 novembre 2012.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Combretaceae in The Families and Genera of Vascular Plants Volume 9, 2007, pp. 67-82.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • L. Watson and M. J. Dallwitz, Combretaceae in The families of flowering plants.
botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica