Aplogruppo G (Y-DNA)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In genetica umana l'aplogruppo G (M201) è un aplogruppo del cromosoma Y umano. L'aplogruppo G potrebbe avere 30.000 anni ed essersi originato in Medioriente, o ai piedi dell'Himalaya in Pakistan o India. Un piccolo numero di individui appartenenti all'aplogruppo G sarebbero migrati infatti verso il Sud-Est asiatico, il sud della Cina e le isole del Pacifico, mentre attraverso il Medioriente verso il Caucaso e il Mediterraneo avrebbe avuto maggior successo e lasciato più discendenza.

Storia ed epidemiologia[modifica | modifica sorgente]

È un aplogruppo probabilmente originato nell'area settentrionale dell'India, Pakistan e Afghanistan. La maggiore frequenza di questo aplogruppo si ha oggi nel Caucaso in Ossezia del nord (60%) e nella Georgia (30%). Un'alta frequenza si ha poi in Sardegna (15%), Iran, Pakistan, India (21%), nel Tirolo austriaco (15%), nell'isola di Creta (11%), fra gli ebrei (10%), nella Germania alpina, in Boemia e Ungheria (7%). Tracce di questo aplogruppo si trovano però diffusamente dalla Cina all'Africa.

Si ritiene che l'aplogruppo sia stato portato nell'area europea con l'introduzione delle tecnologie agricole dal Medio Oriente.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Le maggiori frequenze dell'aplogruppo G si riscontrano nel Caucaso tra gli Ossezi del Nord (~60%) e i Georgiani (30%). È inoltre presente nell'8-10% dei maschi spagnoli, sardi, tirolesi, corsi, italiani peninsulari, greci, e turchi.

Si ritiene che il piccolo numero di aplogruppi G nell'Europa nord-occidentale sia da imputarsi alla immigrazione neolitica e a flussi più recenti. In generale si assiste ad una distribuzione a macchia di leopardo di questo aplogruppo, per cui è ammissibile che la sua storia sia molto antica e che abbia risentito di effetti locali del fondatore.

Principali sub-cladi dell'aplogruppo G[modifica | modifica sorgente]

L'aplogruppo G ha due sub-aplogruppi principali: G1, comune in Iran, e G2, più diffuso nell'Europa occidentale. Molti Europei G1 sono Ebrei Ashkenazi. Tra gli Ebrei Ashkenazi circa 10% dei maschi appartengono all'Aplogruppo G, e di questi l'8% sono G1 e il 2% G2. G3 e G5 sono stati trovati solo in due individui provenienti rispettivamente dalla Turchia e dal Pakistan. I sottotipi di G e le mutazioni che le caratterizzano:


G M201, P257, U2, U3, U6, U7, U12, U17, U20, U21, U23, U33

  • G* -
  • G1 M285, M342
    • G1* -
    • G1a P20
    • G1b P76
  • G2 P287
    • G2* -
    • G2a L31/S149, P15, U5
      • G2a* -
      • G2a1 P16
        • G2a1* -
        • G2a1a P18
      • G2a2 (ex G2b) M286
      • G2a3 L30/S126, >L32/S148/U8
        • G2a3* -
        • G2a3a M406
          • G2a3a* -
          • G2a3a1 L14/S130/U16, L90/S133
          • G2a3a2 L184, L185
        • G2a3b L141
          • G2a3b* -
          • G2a3b1 P303/S135
            • G2a3b1* -
            • G2a3b1a L140
              • G2a3b1a* -
              • G2a3b1a1 U1
                • G2a3b1a1* -
                • G2a3b1a1a L13/S131/U13, L78
              • G2a3b1a2 L43/S147
                • G2a3b1a2* -
                • G2a3b1a2a L42/S146
              • G2a3b1a3 L139
            • G2a3b1b L177
      • G2a4 L91
    • G2b (ex G3) M287
    • G2c (ex G5) M377
      • G2c* -
      • G2c1 M283

Navigazione aplogruppi[modifica | modifica sorgente]

Aplogruppi del cromosoma Y umano

progenitore comune più recente
A
BT
 B CT
DE CF
 D E C F
 G H IJK
IJ K-M9
I J LT K-M526
L T  MS  P  NO
M S Q R N O
R1 R2
R1a R1b


Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Biologia Portale Biologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biologia