Amanda Peet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Amanda Peet nel settembre 2014

Amanda Peet (New York, 11 gennaio 1972) è un'attrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce a New York in una famiglia molto religiosa: il padre, Charles Peet, è un avvocato quacchero mentre la madre Penny è una assistente sociale ebrea. Amanda studia in seminario con l'attore Liev Schreiber e successivamente si iscrive alla facoltà di storia della Columbia University, dove ha come insegnante Uta Hagen. Al termine del suo quadriennale periodo di studi con la Hagen prende parte al revival (off-Broadway) della commedia di Clifford Odets Awake and Sing.

Apparve per la prima volta in televisione nella pubblicità delle caramelle Skittles e successivamente ebbe il ruolo di "guest star" nel telefilm poliziesco Law & Order. Il debutto sul grande schermo avvenne con la commedia Animal Room (1995), che non ebbe grande successo e non arrivò in Italia. Successivamente la Peet studiò recitazione e prese parte a numerosi film indipendenti, che non ebbero molto seguito.

La consacrazione avvenne nel 1999, anno in cui ebbe il ruolo di protagonista nella serie televisiva Jack & Jill (che la tenne impegnata per due anni). Nello stesso anno fu nel cast dei film Semplicemente irresistibile (insieme a Sarah Michelle Gellar) e Body Shots, ma cominciò ad essere molto popolare dopo FBI: Protezione testimoni (2000). Venne notata anche per la sua bellezza e la rivista People Magazine la inserì nella lista delle 50 donne più belle del mondo.

Nel 2001 fu la protagonista della commedia adolescenziale americana Assatanata, in cui per la prima volta si imbatteva in un ruolo comico (lo fece una seconda volta in Sballati d'amore). Nel 2004 fu la volta di FBI: Protezione testimoni 2, sequel del precedente, mentre nel 2005 fu nel cast del film Melinda e Melinda, per la regia di Woody Allen, e Syriana, diretto da Stephen Gaghan.

Nel febbraio del 2006 ha preso parte allo show teatrale Barefoot in the Park, per la regia di Neil Simon. Tra il 2006 e il 2007 partecipa alla serie televisiva Studio 60 on the Sunset Strip, ideata da Aaron Sorkin, mandata in onda dalla NBC verso la fine del 2006.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Dal 30 settembre 2006 è sposata con il produttore e sceneggiatore David Benioff, da cui il 20 febbraio 2007 ha avuto una figlia, Frances Pen. Il 19 aprile 2010 la Peet ha dato alla luce a New York una seconda bambina di nome Molly June. L'attrice ha da recente annunciato di essere in attesa del terzo figlio.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrice[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Amanda Peet è stata doppiata da:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 85549417 LCCN: no/2003/27741