Ipotesi di reato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ipotesi di reato
Ipotesi di reato.jpg
Samuel L. Jackson e Ben Affleck in una scena del film
Titolo originale Changing Lanes
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2002
Durata 99 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere thriller, drammatico
Regia Roger Michell
Soggetto Chap Taylor
Sceneggiatura Chap Taylor, Michael Tolkin
Produttore Scott Rudin
Distribuzione (Italia) Eagle Pictures
Fotografia Salvatore Totino
Montaggio Christopher Tellefsen
Musiche David Arnold
Scenografia Kristi Zea
Costumi Ann Roth
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
« Quando la strada del successo incrocia quella della vendetta. »
(Tag-line del film.)

Ipotesi di reato (Changing Lanes) è un film del 2002 diretto da Roger Michell, con Ben Affleck e Samuel L. Jackson.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nella trafficata Manhattan, il rampante avvocato Gavin Banek e l'impiegato Doyle Gipson entrano in contatto a causa di un banale incidente, entrambi diretti in tribunale dove hanno appuntamenti a cui non possono mancare, il primo ha una causa importantissima, mentre il secondo deve discutere la custodia dei figli. Ma Gavin lascia Doyle in mezzo alla strada, prestandogli poca attenzione, da quel momento la vita dell'avvocato diventerà un inferno, dovendo combattere contro la rabbia di Doyle, che tra dispetti e ricatti farà di tutto pur di vendicarsi dell'uomo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema