64 Angelina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Angelina
(64 Angelina)
Scoperta 4 marzo 1861
Scopritore Ernst Wilhelm Tempel
Classificazione Fascia principale
Classe spettrale E
Designazioni
alternative
1930 QY
Parametri orbitali
(all'epoca 18 agosto 2005 (JD 2453600.5))
Semiasse maggiore 401,265 Gm (2,682 AU)
Perielio 351,822 Gm (2,352 AU)
Afelio 450,707 Gm (3,013 AU)
Periodo orbitale 1604,533 g (4,393 a)
Velocità orbitale

18,12 km/s (media)

Inclinazione
sull'eclittica
1,308°
Eccentricità 0,123
Longitudine del
nodo ascendente
309,424°
Argom. del perielio 179,211°
Anomalia media 355,984°
Par. Tisserand (TJ) 3,364 (calcolato)
Dati fisici
Dimensioni ~98 km[1]
Massa
Sconosciuta
Densità media ~2,0 g/cm³
Acceleraz. di gravità in superficie Sconosciuta
Velocità di fuga Sconosciuta
Periodo di rotazione 0,3647 g (8,752 h)
Temperatura
superficiale
~167 K (media)
Albedo 0,157
Dati osservativi
Magnitudine ass. 7,67

64 Angelina è un asteroide della Fascia principale. Appartiene alla poco comune classe spettrale E.

Angelina fu scoperto il 4 marzo 1861 dall'astronomo Ernst Wilhelm Tempel, prolifico "cacciatore" di comete dell'Osservatorio di Marsiglia. Fu il primo dei cinque pianetini da lui individuati.

Tempel battezzò il nuovo asteroide Angelina, in ricordo della stazione astronomica del Barone Franz Xaver von Zach, ubicata nei pressi di Marsiglia. La scelta di questo nome fu aspramente criticata dagli astronomi tedeschi e inglesi, in particolare John Herschel e George Airy, poiché non seguitava l'uso tradizionale delle figure mitologiche per le denominazioni dei pianetini.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ CCAF - Il diametro degli asteroidi

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


Asteroidi del sistema solare L'asteroide 951 Gaspra

Precedente: 63 Ausonia      Successivo: 65 Cybele


Gruppi principali NEAFascia principaleTroianiCentauriTNO (Fascia di Kuiper) • Pianeti nani
Vedi anche Asteroidi principaliLista completaFamiglie asteroidaliClassi spettrali
Stub astronomia.png Questo box:     vedi · disc. · mod.
sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare