Woodford (metropolitana di Londra)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Underground.svg Woodford
Woodford station main entrance.JPG
Ingresso della stazione di Woodford
Stazione della metropolitana di Londra
Gestore TFL
Inaugurazione 1856
Stato in uso
Linea Central line flag box.png
Localizzazione Redbridge
Tipologia Stazione di superficie
Mappa di localizzazione: Londra
Woodford
Woodford
Metropolitane del mondo

Coordinate: 51°36′26″N 0°02′02.7″E / 51.607222°N 0.034083°E51.607222; 0.034083

Woodford è una stazione della metropolitana di Londra che si trova a Woodford, nel borgo londinese di Redbridge, nella zona orientale di Londra. È servita dalla Central Line e si trova tra le stazioni di South Woodford e Buckhurst Hill. La stazione funge anche da capolinea per i servizi che operano sul cosiddetto Hainault loop. È compresa nella Travelcard Zone 4.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione fu aperta il 22 agosto 1856[1] dalla East Counties Railway sulla sua diramazione da Leyton a Loughton. Ulteriori cambiamenti vennero introdotti dalla Great Eastern Railway quando rilevò la precedente compagnia, incluso un servizio verso Ilford aperto tra Woodford e Newbury Park nel 1903[1]. Con la riorganizzazione delle compagnie ferroviarie nel 1923 la stazione passò sotto il controllo della London & North Eastern Railway.

Woodford fu trasferita alla rete metropolitana, sotto il controllo del London Passenger Transport Board, il 14 dicembre 1947[1] come parte dell'estensione orientale della Central line. Per un certo periodo la stazione funse da capolinea; i passeggeri dovevano trasferirsi su un servizio navetta operato con treni a vapore per proseguire più a nord sulla linea fino a Epping. Il completamento era stato ritardato dalla guerra e l'elettrificazione fino a Loughton e lungo il loop fino a Hainault fu introdotta il 21 novembre 1948[1]. Come parte dei lavori di elettrificazione il passaggio a livello dove Snakes Lane incrociava i binari nei pressi della stazione fu chiuso e sostituito da un ponte. Sul deposito merci originale (chiuso negli anni sessanta è stato ora costruito il parcheggio della stazione.

Durante la progettazione della Victoria line, una delle opzioni prese in considerazione per la linea prevedeva una prosecuzione del tracciato da Walthamstow Central fino a Woodford o a South Woodford[2]. Nel 1961 fu presa la decisione di lasciare il capolinea a Walthamstow Central.[3]

La stazione oggi[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2007 Woodford è stata ristrutturata, con l'installazione di nuove telecamere di sicurezza, un nuovo sistema di altoparlanti e il restauro degli elementi d'epoca. Le ringhiere sono state ridipinte e dotate di guide tattili ad uso dei non vedenti[4][5].

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è servita delle seguenti linee di autobus:

  • Buses roundel.svg: 275, 549, W14.[6]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Clive's Underground Line Guides - Central Line, Dates, su davros.org. URL consultato il 20 aprile 2018.
  2. ^ (EN) Public Passenger Transport, London, su hansard.millbanksystems.com, 18 dicembre 1963. URL consultato il 20 aprile 2018.
  3. ^ M.A.C. Horne, The Victoria Line: A short history, London, Douglas Rose, 1988, ISBN 978-1-870354-02-8.
  4. ^ (EN) Northolt and Woodford stations to be refurbished and improved, su tfl.gov.uk, 3 maggio 2006. URL consultato il 20 aprile 2018.
  5. ^ (EN) Station Refurbishment Summary (PDF), su London Underground Railway Society, luglio 2007. URL consultato il 20 aprile 2018.
  6. ^ (EN) Transport for London - Buses, su tfl.gov.uk. URL consultato il 20 aprile 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]