Stazione di West Ruislip

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
West Ruislip
Ruislip & Ickenham, West Ruislip (for Ickenham)
stazione ferroviaria
West Ruislip stn building.JPG
Edificio della stazione di West Ruislip
Localizzazione
StatoRegno Unito Regno Unito
LocalitàLondra, Hillingdon
Coordinate51°34′10.56″N 0°26′14.28″W / 51.5696°N 0.4373°W51.5696; -0.4373Coordinate: 51°34′10.56″N 0°26′14.28″W / 51.5696°N 0.4373°W51.5696; -0.4373
LineeCentral line flag box.png
Chiltern Railways
Caratteristiche
Tipostazione in superficie, passante
Stato attualein uso
Attivazione1906
Binari4
Interscambiautobus
 
Mappa di localizzazione: Londra
West Ruislip
West Ruislip

West Ruislip è una stazione situata sulla Ickenham Road, tra Ickenham e Ruislip, nel borgo londinese di Hillingdon, nella zona nord-occidentale di Londra. È servita dalla metropolitana di Londra e dalla treni della National Rail, su piattaforme indipendenti. È il capolinea occidentale della diramazione di West Ruislip della Central Line e si trova nella Travelcard Zone 6; la stazione successiva della metropolitana in direzione est è Ruislip Gardens. La stazione e le piattaforme sono gestite dalla London Underground[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione fu aperta il 2 aprile 1906 come Ruislip & Ickenham dalla Great Western and Great Central Joint Railway (GW&GCJR).[2] La GW&GCJR collegava Londra e le Midlands via High Wycombe e forniva un percorso alternativo a quello della Great Central Railway (GCR) attraverso Aylesbury, Harrow e Wembley, che condivideva la tratta con la Metropolitan Railway.

Prima della seconda guerra mondiale erano state progettate una serie di estensioni alla Central line della metropolitana di Londra. Il New Works Programme del London Passenger Transport Board per il 1935-40 includeva un piano per prolungare la Central line su un tracciato accanto ai binari della Great Western Railway (GWR) da North Acton a South Ruislip e da lì sui binari della GW&GCJR fino alla stazione di Denham. L'introduzione della green belt nel dopoguerra limitò questa estensione, che si decise di non proseguire oltre West Ruislip. Se il piano fosse stato completato, la stazione successiva in direzione ovest sarebbe stata Harefield Road. I lavori preparatori su questo tratto erano iniziati poco prima della guerra e una piccola sezione di massicciata costruita per l'estensione è visibile a ovest del cavalcavia poco oltre i respingenti della Central line, accanto ai binari della National Rail.

I nuovi binari furono costruiti dalla GWR per conto del London Passenger Transport Board e la prima sezione dell'estensione occidentale aprì il 30 giugno 1947[3] da North Acton fino a Greenford. In questa stessa data la stazione venne ribattezzata West Ruislip (for Ickenham). La Central line cominciò a operare servizi da West Ruislip il 21 novembre 1948[3].

L'edificio della stazione fu costruito dalla British Railways per la London Underground e non fu completato fino agli anni sessanta. Il suffisso fu eliminato dal nome della stazione in quel periodo.

Il borgo di Hillingdon ha annunciato nel giugno 2011 la sua intenzione di fare pressioni sulla Transport for London per estendere il tracciato della Central line fino a Uxbridge, collegando West Ruislip con Ickenham e proseguire da qui lungo i binari della Metropolitan line e della Piccadilly line già esistenti. La TfL ha espresso scetticismo sul progetto, per il quale sarebbe necessario uno studio di fattibilità che ne dimostri l'utilità economica. In ogni caso la realizzazione sarà possibile solo una volta completato l'aggiornamento del sistema di segnaletica sulla Metropolitan line, che consentirà ai treni della Central line di condividerne i binari, cosa al momento impossibile.[4]

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La Chiltern railways collega West Ruislip con Londra (Stazione di Marylebone) in direzione est e con Gerrards Cross in direzione ovest. La frequenza è di circa 1 treno per ora dal lunedì al venerdì.[5]

La stazione oggi[modifica | modifica wikitesto]

West Ruislip ha un allineamento approssimativamente est-ovest, con i principali edifici della stazione costruiti su un passaggio sopraelevato che scavalca i binari all'estremità occidentale della stazione. La stazione ha quattro piattaforme, due ciascuna per i servizi rispettivamente della metropolitana e della National Rail. I binari della metropolitana si trovano a sud di quelli della National Rail e sono accessibili per mezzo di una piattaforma a isola, mentre le piattaforme della National Rail si trovano all'esterno dei binari. Le piattaforme della National Rail sono accessibili anche da un edificio separato che si trova a nord dei binari e accanto al parcheggio.

Il deposito di Ruislip della Central line si trova a est della stazione di West Ruislip ed è collegato per mezzo di un binario di manovra al binario in direzione ovest della National Rail, per consentire consegne di materiale rotabile ed altro. Il deposito è anche collegato ai binari della diramazione di Uxbridge della Metropolitan e Piccadilly line, che passano al di sotto della Central line a est di West Ruislip. Questo collegamento è usato solo per spostare materiale rotabile vuoto o per consentire l'accesso a veicoli di manutenzione[6].

All'ingresso principale della stazione sono posizionati dei tornelli che controllano l'accesso alle piattaforme della Central line dalla strada e dal sovrapassaggio pedonale che collega il parcheggio alla stazione. Le piattaforme della National Rail servite dalla Chiltern railways sono accessibili dal sovrapassaggio anche senza biglietti.

Il viaggio più lungo che è possibile effettuare sulla rete metropolitana senza cambiare treni è quello fra West Ruislip ed Epping : 54,9 km.[7]

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è servita delle seguenti linee di autobus:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) National Rail Enquiries - Station facilities for West Ruislip, su nationalrail.co.uk. URL consultato il 19 April 2018.
  2. ^ Eileen. M. Bowlt, Ickenham & Harefield Past, Historical Publications, 1996, ISBN 0-948667-36-2.
  3. ^ a b (EN) Clive's Underground Line Guides - Central Line, Dates, su davros.org. URL consultato il 19 aprile 2018.
  4. ^ (EN) Dan Coombs, 'Extending Central Line to Uxbridge will cut traffic', in Uxbridge Gazette, 17 giugno 2011. URL consultato il 29 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 30 giugno 2011).
  5. ^ (EN) December 09 2017 timetable (PDF), su Chiltern Railways.
  6. ^ (EN) Clive's Underground Line Guides - Central Line, Layout, su davros.org. URL consultato il 19 aprile 2018.
  7. ^ (EN) Transport for London - Facts & figures, su tfl.gov.uk. URL consultato il 19 aprile 2018.
  8. ^ (EN) Transport for London - Buses, su tfl.gov.uk. URL consultato il 19 aprile 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]