Stazione di Sansepolcro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sansepolcro
stazione ferroviaria
Sansepolcro - stazione ferroviaria - ALn 776.jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàSansepolcro
Coordinate43°34′11.16″N 12°08′06.81″E / 43.569766°N 12.135226°E43.569766; 12.135226Coordinate: 43°34′11.16″N 12°08′06.81″E / 43.569766°N 12.135226°E43.569766; 12.135226
LineeSansepolcro-Terni
Arezzo-Fossato di Vico (1886-1945)
Caratteristiche
Tipostazione in superficie, di testa[1]
Stato attualein uso
Attivazione1886
Soppressione1945
Riattivazione1956
Binari4

La stazione di Sansepolcro è la stazione ferroviaria capolinea settentrionale della Ferrovia Centrale Umbra. Serve il centro abitato di Sansepolcro.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione fu aperta come stazione passante per la linea a scartamento ridotto Arezzo-Fossato di Vico. Nel 1944 la linea fu distrutta pesantemente dai bombardamenti della seconda guerra mondiale e dal 1945 la linea non fu più ricostruita.[senza fonte]

Nel 1956 venne riaperta al traffico viaggiatori insieme al tratto da Sansepolcro a Monte Corona (sostituendo lo scartamento ridotto con quello ordinario), per prolungare la linea per Terni.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fino al 1945 la stazione era passante

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]