Stazione di Pisa Aeroporto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pisa Aeroporto
stazione ferroviaria
Stazione di Pisa Aeroporto.jpg
La stazione di Pisa Aeroporto
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàAeroporto di Pisa
Coordinate43°41′54.95″N 10°23′53.49″E / 43.698597°N 10.398192°E43.698597; 10.398192Coordinate: 43°41′54.95″N 10°23′53.49″E / 43.698597°N 10.398192°E43.698597; 10.398192
LineePisa Centrale-Pisa Aeroporto
Caratteristiche
TipoStazione in superficie, di testa
Stato attualeSmantellata
Attivazione1983
Soppressione2013
Binari2 tronchi
InterscambiAeroporto, Autobus urbani, autobus diretti per Firenze, Lucca, Livorno

La stazione di Pisa Aeroporto si trovava dentro l'aeroporto di Pisa-San Giusto.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Venne attivata il 29 gennaio 1983, costituendo il primo esempio di stazione ferroviaria aeroportuale in Italia[1].

Dal giorno 15 dicembre 2013 la stazione ha terminato il servizio[2], sostituito con autobus fino a marzo 2017[3], per consentire la costruzione del nuovo impianto Pisa Mover che serve come collegamento tra la stazione di Pisa Centrale e l'aeroporto in sostituzione del precedente servizio ferroviario.

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

Si componeva di soli due binari tronchi, e si collegava alla stazione di Pisa Centrale, distante meno di un chilometro, da una breve linea di raccordo. Veniva impiegata principalmente da un servizio regionale proveniente da Pisa Centrale e da alcune corse, sempre regionali, provenienti dalla stazione di Firenze Santa Maria Novella.

L'impianto era classificato da RFI nella categoria "Silver"[4].

Dal punto di vista della gestione del traffico ferroviario, dall'8 dicembre 2008, a seguito dell'attivazione dell'Apparato Centrale Computerizzato (ACC) presso Pisa Centrale, entrambe le stazioni divennero fasci binari di un impianto più grande, denominato Pisa.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Notizia flash, in i Treni Oggi, nº 27, febbraio 1983, p. 3.
  2. ^ Pisa Mover e Galilei, crescita dello scalo e viabilità: le prospettive al 2016, in PisaToday, 20 maggio 2015. URL consultato il 28 luglio 2015.
  3. ^ PisaMover: inaugurazione il 18 marzo con il ministro Delrio, in La Nazione, 06 marzo 2017. URL consultato il 14 marzo 2017.
  4. ^ RFI, Stazioni della Toscana, su rfi.it. URL consultato il 17-11-2008 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2012).
  5. ^ RFI, Circolare FI 18/2008.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Enzo Perondi, Pisa: collegamento ferroviario con l'aeroporto, in "I Treni Oggi" n. 3 (dicembre 1980), pp. 10–11.
  • Rete Ferroviaria Italiana, Fascicolo Linea 94, RFI, prima pubblicazione dicembre 2003 [la linea era presente fino alla versione aggiornata al 2013], ISBN non esistente.
  • Marco Minari, Treni in aeroporto, in "I Treni" n. 280 (aprile 2006), pp. 28–32.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]