Stazione di Montignoso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Montignoso
già Apuania Montignoso (1939-1949)
stazione ferroviaria
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàMontignoso
Coordinate44°00′13.04″N 10°09′49.5″E / 44.003622°N 10.163751°E44.003622; 10.163751Coordinate: 44°00′13.04″N 10°09′49.5″E / 44.003622°N 10.163751°E44.003622; 10.163751
Lineeferrovia Genova-Pisa
Caratteristiche
TipoFermata in superficie, passante
Stato attualeDismessa
Attivazione1862
Binari2 passanti
DintorniMontignoso
Cinquale

La stazione di Montignoso è una fermata ferroviaria dismessa lungo la Genova-Pisa, nel comune di Montignoso.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'impianto venne inaugurato il 1º novembre 1862 in occasione dell'apertura al traffico del breve tronco Massa-Serravezza Quercieta, poi prolungato a Sarzana il 15 maggio 1863, a cura delle Strade Ferrate dell'Alta Italia[1].

Nel 1939 la fermata assunse la denominazione di "Apuania Montignoso"[2]; nel 1949 ridivenne "Montignoso"[3].

A causa dello scarso movimento di passeggeri allora registrato, la fermata fu soppressa dalle Ferrovie dello Stato, che la esercivano, alla fine del Novecento.

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

Configurato come semplice fermata in piena linea, l'impianto disponeva di soli due binari passeggeri; il binario 1 serviva i treni pari (direzione La Spezia) e il 2 quelli dispari (direzione Pisa).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ufficio Centrale di Statistica delle Ferrovie dello Stato, Prospetto cronologico dei tratti di ferrovia aperti all'esercizio dal 1839 al 31 dicembre 1926, in Trenidicarta.it, Alessandro Tuzza, 1927. URL consultato il 30 giugno 2009.
  2. ^ Ordine di Servizio n. 63 del 1939
  3. ^ Ordine di Servizio n. 70 del 1949

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]