Stazione di Monte Antico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Monte Antico
stazione ferroviaria
Stazione di Monte Antico 1.jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàMonte Antico, Civitella Paganico
Coordinate42°58′53.3″N 11°21′41.6″E / 42.981472°N 11.361556°E42.981472; 11.361556Coordinate: 42°58′53.3″N 11°21′41.6″E / 42.981472°N 11.361556°E42.981472; 11.361556
LineeSiena – Grosseto
Asciano – Monte Antico
Caratteristiche
TipoStazione in superficie, passante
Stato attualedismessa
OperatoreRete Ferroviaria Italiana
InterscambiAutobus interurbani

La stazione di Monte Antico è la stazione ferroviaria dell'omonima località del comune di Civitella Paganico, situata lungo la linea Siena - Grosseto. Da questo scalo ferroviario si dirama la linea Asciano-Monte Antico, dismessa dal 1994 e utilizzata in ambito turistico dalla FTI.

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

Si trova in località Monte Antico Stazione, a circa 3 km a valle dal Castello di Monte Antico, in un'area dove sorgono solo sporadici nuclei abitativi presso i corrispondenti poderi. L'edificio passeggeri, costituito da due piani, è stato dismesso ed è privo di biglietteria.

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è punto di fermata per tutti i treni regionali in transito lungo la linea tra Grosseto e Siena, che possono fruire di due binari, uno per la fermata ed uno per lo scambio in caso di simultaneità tra due convogli. Inoltre, vi si fermano anche treni turistici in occasione di escursioni dirette al Castello di Monte Antico.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è classificata nella categoria "Bronze" da RFI[1].

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

All'esterno della stazione vi è la fermata delle autolinee interurbane.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ www.rfi.it, Stazioni della Toscana, su rfi.it. URL consultato il 12-01-2009 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2012).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]