Castello di Monte Antico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Castello di Monte Antico
Facciata sud Castello di Monte Antico (GR).jpg
Facciata meridionale esterna del castello di Monte Antico
Ubicazione
Stato Italia Italia
Regione Toscana Toscana
Località Civitella Paganico
Indirizzo Monte Antico
Coordinate 42°59′29.19″N 11°21′35.5″E / 42.991442°N 11.359861°E42.991442; 11.359861Coordinate: 42°59′29.19″N 11°21′35.5″E / 42.991442°N 11.359861°E42.991442; 11.359861
Informazioni
Condizioni In uso
Uso Albergo-ristorante

Il castello di Monte Antico si trova a Monte Antico, nel territorio comunale di Civitella Paganico (GR), poco a sud rispetto al castello di Casenovole.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Facciata occidentale esterna del castello di Monte Antico

Sorse in posizione dominante sulla valle dell'Ombrone prima dell'anno mille, come possedimento degli Ardengheschi, e includeva anche un'antica pieve, rivendicata dai monaci dell'abbazia di San Lorenzo al Lanzo.

Agli inizi del Trecento passò anch'esso sotto il controllo dei Buonsignori, che ampliarono la rocca preesistente trasformandola in un vero e proprio castello; nel tardo Trecento il complesso venne ceduto alla famiglia Salimbeni e passò quindi nel corso del Quattrocento dal Comune di Siena alla famiglia dei Tolomei, sotto cui subì notevoli trasformazioni.

Aspetto attuale[modifica | modifica wikitesto]

Il castello di Monte Antico si dispone ad L attorno ad un caratteristico cortile, con pozzo e sottostante cisterna per la raccolta dell'acqua piovana.

La residenza padronale, sorta sopra la cinta muraria medievale da cui è protetta, si caratterizza per un corpo di fabbrica con pareti esterne in intonaco, ristrutturato in epoca rinascimentale, addossato su un lato ad un altro corpo di fabbrica, caratterizzato da strutture murarie in pietra, tipiche dell'epoca in cui è sorto, parzialmente ristrutturato in stile neomedievale. Il complesso fronteggia, dalla vetta della collina, un'altra struttura difensiva, posta ad oriente nella sottostante vallata, nel territorio comunale di Montalcino.

Il castello di Monte Antico è attualmente utilizzato come albergo-ristorante, mentre la vicina chiesa di San Tommaso Apostolo, più recente e attualmente sconsacrata, ha sostituito l'antica pieve di San Giovanni Battista ad Ancaiano che sorgeva presso il castello.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giuseppe Guerrini (a cura di). Torri e Castelli della provincia di Grosseto (Amministrazione Provinciale di Grosseto). Siena, Nuova Immagine Editrice, 1999.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]