Rocca (fortificazione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Uno scorcio della rocca di San Marino

La rocca o roccaforte è una costruzione fortificata eretta in un luogo elevato e scosceso.

La rocca nasce nel Medioevo essenzialmente come un fortilizio militare dove erano di stanza solo una guarnigione di soldati comandati da un capitano. Solo successivamente, nel Rinascimento, in alcuni casi è diventata anche residenza di un principe o, comunque, di un nobile (Casatorre).[senza fonte] divenendo spesso luogo di aggregazione di un'intera comunità attraverso la nascita di un paese o una città associata. In genere si tratta di torri con cinta murarie o poco più, ma a volte la rocca assume la dimensioni di un vero e proprio castello, più o meno conservato, divenendo a volte anche sinonimo di esso.

Per estensione per rocca si intende quindi anche una cittadella fortificata. Numerosi borghi italiani hanno il termine "rocca" davanti al loro nome in quanto costruiti storicamente attorno ad una rocca.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Principali rocche in Italia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]