Redondone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il redondone è un cordone lapideo orizzontale (detto anche cordolo), di forma torica leggermente sporgente, che serviva in genere a impedire o a complicare la scalata del muro di un castello, posto tra il tratto verticale della cortina e l'inizio della scarpa.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Alfonso Gambardella, Danila Jacazzi, Architettura del classicismo tra Quattrocento e Cinquecento, Roma, 2003.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]