Stazione di Fantino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fantino
già Fantino Palazzuolo
stazione ferroviaria
Fantino.jpg
Il fabbricato viaggiatori
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàMarradi, località Fantino
Coordinate44°03′39.4″N 11°34′16.02″E / 44.060945°N 11.571117°E44.060945; 11.571117Coordinate: 44°03′39.4″N 11°34′16.02″E / 44.060945°N 11.571117°E44.060945; 11.571117
Lineeferrovia Faentina
Caratteristiche
TipoFermata in superficie, passante
Stato attualeDismessa
Attivazione1893
Soppressione1961
Binari1 passante
2 in passato

La stazione di Fantino era una fermata ferroviaria posta sulla ferrovia Firenze-Faenza. Posta direttamente sulla ex strada statale 302 Brisighellese-Ravennate, serviva la località Villa Fantino nel comune di Marradi. Nel 1961 per lo scarso utilizzo è stata disattivata.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione venne attivata il 21 aprile 1893 in concomitanza con l'apertura del tronco Marradi-Borgo San Lorenzo[1][2].

Fino al 1º febbraio 1927 era denominata "Fantino Palazzuolo"[3]. Ridotta a fermata, venne chiusa il 1º ottobre 1961[4].

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

La fermata dispone di un fabbricato viaggiatori, abitato da privati, e di una banchina che serve il binario di corsa della linea. In passato vi era anche un secondo binario utilizzato per gli incroci e servito anch'esso da una banchina, in seguito demolita.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bollettino dei trasporti e dei viaggi in ferrovia, op. cit.
  2. ^ Ufficio Centrale di Statistica delle Ferrovie dello Stato, Prospetto cronologico dei tratti di ferrovia aperti all'esercizio dal 1839 al 31 dicembre 1926, in Trenidicarta.it, Alessandro Tuzza, 1927. URL consultato il 6 febbraio 2014.
  3. ^ Ordine di Servizio n. 13 del 1927
  4. ^ Ordine di Servizio n. 114 del 1961

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Bollettino dei trasporti e dei viaggi in ferrovia, 1893.
  • Francesco Ogliari, Franco Sapi, Storia dei trasporti italiani: Ritmi di ruote : Emilia, Romagna, 1966.
  • Touring Club Italiano, Toscana (non compresa Firenze), Touring editore, 1974.
  • Capitolato speciale per l'appalto dei lavori di costruzione del tronco Fantino-Crespino della ferrovia Faenza-Firenze compreso fra il termine del tronco Marradi-Fantino (progressiva 5100) ed il principio del tronco Crespino-Fosso Canecchi (progressiva 1091,50) inclusa la stazione di Crespino, Firenze, stabilimento tipografico G. Civelli, 1890.
  • Capitolato speciale per l'appalto dei lavori di costruzione del tronco Marradi-Fantino della ferrovia Faenza-Firenze compreso fra l'estremo Firenze della stazione di Marradi e la progressiva 5100 inclusa la stazione di Fantino, Firenze, stabilimento tipografico G. Civelli, 1890.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]