Stazione di Albate-Camerlata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
P.M. Albate
stazione ferroviaria
già Albate-Camerlata
già Albate
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàComo (quartiere Albate)
Coordinate45°46′37″N 9°04′23″E / 45.776944°N 9.073056°E45.776944; 9.073056Coordinate: 45°46′37″N 9°04′23″E / 45.776944°N 9.073056°E45.776944; 9.073056
LineeChiasso-Milano
Como-Lecco
Caratteristiche
Tipostazione in superficie, passante, di diramazione
Stato attualein uso come posto di movimento
GestoreRete Ferroviaria Italiana
Binari10

La stazione di Albate-Camerlata era una stazione sulla ferrovia Chiasso-Milano, punto di diramazione della linea Como-Lecco.

Il 13 giugno 2021 è stata trasformata in posto di movimento, a causa dell'apertura della nuova stazione di Como Camerlata.

Serviva i quartieri periferici della città di Como di Albate e Camerlata.

Fino al 1965[1] era presente un raccordo ferroviario che collegava questa stazione con la stazione di Como Camerlata delle Ferrovie Nord Milano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione fu aperta il 6 dicembre 1849[2] insieme al tratto Camnago-Camerlata.

Dal 20 novembre 1888[3] è servita anche dalla linea Como-Lecco.

Dal 13 giugno 2021[4] perde le sue funzioni di stazione atta al servizio viaggiatori in favore della nuova stazione di Como Camerlata, situata leggermente più a nord in corrispondenza dell'omonima stazione della linea Saronno-Como delle Ferrovienord.

Struttura ed impianti[modifica | modifica wikitesto]

La gestione degli impianti è affidata a Rete Ferroviaria Italiana; il fabbricato viaggiatori è una struttura su due livelli, in muratura e tinteggiata di giallo. Al piano terra sono ospiti i servizi per i viaggiatori e gli uffici di movimento, il piano superiore è affittato a privati.

Sono presenti altri fabbricati minori che ospitano i servizi igienici, il deposito e la cabina elettrica della stazione.

La stazione aveva anche uno scalo merci con annesso magazzino, parzialmente smantellato.

Il piazzale è dotato di dieci binari di circolazione, i primi quattro in uso regolare, a cui si aggiungono altri 6 binari usati come deposito e ricovero di convogli merci. I primi quattro binari sono dotati di banchina e collegati fra loro da una passerella in cemento.

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

La stazione di Albate-Camerlata era servita dai treni della linea S11 del servizio ferroviario suburbano di Milano, dai treni regionali in servizio sulla tratta Como-Lecco.

Vi hanno inoltre operato per determinati periodi le relazioni S10 da e per Bellinzona e S40 da e per Varese/Malpensa T2 (via Mendrisio) della rete celere del Canton Ticino.

I servizi passeggeri erano eserciti da Trenord e TiLo per conto della Regione Lombardia e della Repubblica e Cantone Ticino.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

  • Sala di Attesa Sala di attesa
  • Servizi igienici Servizi igienici

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

  • Biglietteria Fermata autobus

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giovanni Cornolò, Ferrovie Nord Milano in tre secoli, Milano, CRA-FNM, 2006, p. 37.
  2. ^ Sergio Zaninelli. Ferrovie in Lombardia. p. 104
  3. ^ Ufficio Centrale di Statistica delle Ferrovie dello Stato, Prospetto cronologico dei tratti di ferrovia aperti all'esercizio dal 1839 al 31 dicembre 1926, su Trenidicarta.it, Alessandro Tuzza, 1927. URL consultato il (data).
  4. ^ RFI - CT MI 14/2021

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]