Stazione di Como Borghi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Como Borghi
stazione ferroviaria
Como - stazione ferroviaria Borghi - fabbricato viaggiatori.jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàComo
Coordinate45°48′17.64″N 9°05′27.02″E / 45.8049°N 9.09084°E45.8049; 9.09084
LineeSaronno-Como
Como-Varese (1885-1966)
Storia
Stato attualein uso
Caratteristiche
Tipostazione in superficie, passante
Binari2
GestoreFerrovienord
OperatoreTrenord
DintorniPorta Torre, Centro storico

La stazione di Como Borghi è una stazione ferroviaria posta lungo la linea Saronno-Como, a servizio della città di Como, in piazzale Gerbetto 1. È una delle sei stazioni della città di Como insieme alle stazioni di Como San Giovanni e Albate-Trecallo gestite da RFI, quella unificata di Como Camerlata e quella di Como Lago gestita da FerrovieNord.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione fu aperta nel 1885 come parte della linea Como-Varese-Laveno[1]. Dal 1898 è servita anche dalla linea Saronno-Como[2]. Il 31 luglio 1966[3] fu soppresso completamente il tratto Grandate-Malnate, terminando così le corse dirette tra Como e Varese[4].

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

Il piazzale binari

L'impianto è gestito da Ferrovienord che lo qualifica come stazione secondaria[5]; dispone di un fabbricato viaggiatori, dotato di una sala d'aspetto. Il piazzale binari è composto da due binari serviti da banchine. È presente anche un magazzino merci (in disuso) e dei binari tronchi (cinque, poi ridotti a tre nel 2021 per esigenze tecniche di rettifica del binario 2); la zona ricovero era usata assiduamente fino al 2003 per la sosta notturna dei treni da utilizzare per le prime corse "pari" del mattino.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

  • Biglietteria automatica Biglietteria automatica
  • Sala d'attesa Sala d'attesa
  • Servizi igienici Servizi igienici
  • Bar Bar

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

Il servizio è svolto con treni regionali a cadenza semioraria lungo la direttrice Como Lago-Saronno-Milano Cadorna. Questa tipologia di corse effettua tutte le fermate tra la stazione di Como Lago e quella di Saronno, mentre esclude le soste tra Saronno e Milano Bovisa-Politecnico.

Negli orari di punta esistono inoltre dei treni RegioExpress, che fermano solo a Saronno, Lomazzo, Grandate e nelle stazioni poste sul territorio di Como.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Chiusa all'esercizio nel tratto Grandate-Malnate nel 1966.
  2. ^ Giovanni Cornolò, Cento anni di storia... delle Ferrovie Nord Milano, Trento, Globo Edizioni, 1979.
  3. ^ Castiglioni, Dall'Olio, op. cit., p. 14
  4. ^ G. Cornolò, Cento anni di storia..., op. cit.
  5. ^ Ferrovienord.it - Stazione di Como Nord Borghi, su ferrovienord.it. URL consultato il 18 ottobre 2008 (archiviato dall'url originale il 5 luglio 2013).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]