SpongeBob - Amici in fuga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
SpongeBob - Amici in fuga
Titolo originaleThe SpongeBob Movie: Sponge on the Run
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2020
Durata83 min
Genereanimazione, commedia, fantastico, avventura, azione, musicale
RegiaTim Hill
SceneggiaturaTim Hill
ProduttorePaul Tibbitt, Mary Parent
Produttore esecutivoStephen Hillenburg, Cale Boyter, Nan Morales, Craig Sost, Gina Shay, Derek Drymon
Casa di produzioneParamount Pictures, Nickelodeon Movies, United Plankton Pictures
Distribuzione in italianoNetflix
FotografiaPhil Meheux
MontaggioDavid Ian Salter
MusicheHans Zimmer
ScenografiaLuke Freeborn
CostumiRoland Sanchez
StoryboardStephen Hillenburg, Derek Drymon, Tim Hill, Kent Osborne, Aaron Springer, Paul Tibbit
Art directorVincent Waller
Character designTodd White, Carey Yost
AnimatoriSherm Cohen, Tom Yasumi, Alan Smart
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

SpongeBob - Amici in fuga (The SpongeBob Movie: Sponge on the Run) è un film a tecnica mista del 2020 scritto e diretto da Tim Hill.

Prodotto dalla Paramount Animation, Nickelodeon Movies e United Plankton Pictures con l'animazione fornita da Mikros Image, è il terzo film basato sulla serie animata di SpongeBob ed è il primo ad essere pienamente animato in CGI stilizzato, con alcune scene in live action, anziché in animazione 2D tradizionale.

Distribuito dalla Paramount Pictures, inizialmente il film avrebbe dovuto essere distribuito nelle sale cinematografiche mondiali, ma i piani hanno subito una modifica a causa della pandemia di COVID-19. Il film è così stato distribuito nelle sale cinematografiche del Canada il 14 agosto 2020 e anche in quelle cinesi, mentre negli Stati Uniti uscirà invece in video-on-demand e su CBS All Access all'inizio del 2021. I diritti di distribuzione negli altri Paesi sono stati acquistati da Netflix, ove il film è stato reso disponibile il 5 novembre 2020.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

SpongeBob e Gary si godono la vita trascorrendo la giornata insieme e divertendosi.

Il giorno dopo, SpongeBob e Squiddi vanno come al solito a lavorare al Krusty Krab dove vengono accolti da Mr. Krabs, con il loro arrivo i clienti entrano e la giornata lavorativa inizia. Nel frattempo Plankton sta tramando vendetta mettendo in atto il suo nuovo piano che consiste nell'entrare nel Krusty Krab di sera per rubare la formula aspettando che Krabs esca del locale sostenendo che è lui che ferma sempre i suoi piani, nonostante Karen lo corregga che è SpongeBob che sventa sempre i suoi piani ma Plankton la ignora e si prepara all'azione. Quella sera Plankton si intrufola nel Krusty Krab confodendosi tra i sottaceti e quando tutti se ne sono andati usa con successo un analizzatore su un Krabby Patty lasciato dentro il locale per il giorno dopo per scoprire la ricetta del Krabby Patty, tuttavia dopo che SpongeBob torna indietro a prendere le chiavi il suo piano fallisce e capisce finalmente che Karen aveva ragione.

Intanto nella città di Atlantic City, il tirannico dio Re Poseidone usa la bava delle lumache per "pulirsi" il viso dalle rughe credendo che la bellezza sia ciò che renda un sovrano un buon re, tuttavia scopre che la sua lumaca ha finito la bava ed emana un decreto dove chiede ai cittadini di portargliene altre.

Dopo aver seminato volantini per tutte le città dell'oceano, compresa Bikini Bottom, Plankton legge il volantino e decide di dare a Poseidone Gary in modo di liberarsi temporaneamente di SpongeBob, così va a casa di quest'ultimo e rapisce la lumaca portandola con successo al re. SpongeBob torna a casa e scopre con suo grande dolore che Gary è stato rapito da Poseidone, così si mette in cammino insieme a Patrick per andare verso Atlantic City per salvare Gary; i due vengono accompagnati da Otto, un robot che Sandy ha costruito per Mr. Krabs che, però, se ne è dovuto sbarazzare dopo che ha cercato di prendere il controllo del Krusty Krab, su ordine di Plankton, che in realtà li fa accompagnare in modo che si tolgano dai piedi. Durante il viaggio, però, il gruppo arriva fino alla terraferma, precisamente in una città del West dove incontrano un saggio cespuglio dalla faccia umanesca di nome Saggio che diventa la loro nuova guida spiritica. In seguito incontrano dei pirati cannibali fantasmi e vengono catturati dal loro leader, El Diablo, che intende ucciderli, ma fortunatamente riescono a porre fine alla sua minaccia aprendo le tende ed uccidendolo accidentalmente facendo entrare verso di lui spiragli di luce; così facendo, i due riescono a liberare le anime degli altri fantasmi per poi scappare in seguito dallo spirito di El Diablo.

Nel frattempo Plankton entra nel Krusty Krab per chiedere a un depresso Mr. Krabs di ammettere la sua sconfitta e di dargli la formula. Krabs obbedisce, ma Plankton rimane sconvolto da tale rinuncia e si sente in colpa per ciò che ha fatto non sentendosi soddisfatto della sua vittoria e rendendosi quindi conto che non era come la immaginava.

SpongeBob, Patrick, Saggio e Otto arrivano ad Atlantic City, ma SpongeBob e Patrick vengono distratti dai casinò e le giostre del posto perdendo di vista la missione. Il giorno seguente SpongeBob e Patrick trovano Re Poseidone e la spugna gli chiede di ridargli Gary, ma il tiranno rifiuta e li fa imprigionare per essere giustiziati il giorno dopo. Sandy scopre che SpongeBob è scomparso e insieme a Mr. Krabs, un pentito Plankton e Squiddi, pilota la Patty Mobile per salvare quest'ultimo e Patrick dall'essere giustiziati dopo averli visti in TV. Il gruppo quindi interviene al processo del duo raccontando tutte le cose che SpongeBob ha fatto per loro. Dopo aver convinto la loro innocenza, però, salvano Gary e scappano. Inseguiti dalle guardie, il gruppo si infila in un armatura da cavaliere e li sconfiggono con successo, a quel punto cercano di scappare nuovamente, ma vengono fermati da Re Poseidone e le altre guardie. Re Poseidone si rivela piacevolmente colpito da SpongeBob e i suoi amici e decide di lasciarli andare a patto che la spugna gli dia Gary; tuttavia SpongeBob si rifiuta ed afferma, inoltre, che la cosa che conta sono gli amici, cosa che il potente re non ha. Dopo aver realizzato che la spugna ha ragione, Poseidone si mette a piangere, ma SpongeBob lo consola dicendogli che lui sarà suo amico a patto che lasci andare Gary. Re Poseidone accetta imparando anche che la bellezza non è tutto e che deve affrontare il fatto di essere divenuto ormai anziano; decide quindi di diventare un re migliore e di liberare tutte le lumache, mentre Gary decide di portarle tutte a casa.

Il giorno dopo, SpongeBob ha ora più di una lumaca e l'intera città ne ha almeno una come animale domestico. L'intera città di Bikini Bottom è ora una riserva naturale per queste creaturine.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

In un'intervista nel febbraio 2015 che parla del successo di SpongeBob - Fuori dall'acqua al botteghino, Megan Colligan, presidente della distribuzione e del marketing in tutto il mondo alla Paramount Pictures, ha dichiarato che la possibilità di un terzo film era "una buona scommessa". In un'altra intervista, il vicepresidente della Paramount Rob Moore ha osservato: "Noi speriamo che non ci vorranno 10 anni per girare un altro film", in riferimento al tempo trascorso tra SpongeBob - Il film (2004) e il suo sequel nel 2015. Più tardi nel 2015, è stato rivelato che Paramount stava sviluppando sequel dei suoi franchise, tra cui un altro film di SpongeBob.

Il film era inizialmente previsto per il 2019, prima di essere ritardato al 2020. A gennaio 2016, Jonathan Aibel e Glenn Berger erano stati scelti per scrivere il film. Nel marzo 2017, il presidente della Paramount Marc Evans ha annunciato che lo studio avrebbe lavorato a stretto contatto con viacom sui suoi marchi televisivi, incluso il film SpongeBob. Nello stesso mese, Yahoo! Entertainment ha dichiarato che il film sarebbe intitolato "The SpongeBob Movie". Nell'aprile 2018, il titolo ufficiale del film è stato rivelato come "The SpongeBob Movie: It's a Wonderful Sponge", mentre il co-sviluppatore di "SpongeBob" Tim Hill è stato annunciato come regista e scrittore per il film. È stato riferito più avanti nell'anno che il film sarebbe stato scritto da Aibel, Berger e Michael Kvamme. I membri del cast principale - Tom Kenny, Bill Fagerbakke, Clancy Brown, Mr. Lawrence, Rodger Bumpass, Carolyn Lawrence, Jill Talley, Mary Jo Catlett e Lori Alan - dovrebbero tutti riprendere i ruoli dei rispettivi personaggi della serie e dei film precedenti.

Nell'ottobre 2018, alla VIEW Conference di Torino, il presidente della Paramount Animation, Mireille Soria, ha rivelato la trama del film. Hans Zimmer è stato anche annunciato come compositore per il film, mentre la Mikros Image, con sede a Parigi, avrebbe gestito l'animazione per il film, che sarebbe stato creato interamente attraverso la computer grafica. Il 12 giugno 2019, è stato annunciato che Reggie Watts e Awkwafina sono stati aggiunti al cast mentre Cyndi Lauper e Rob Hyman, che hanno scritto una canzone per The SpongeBob Musical, avrebbe scritto canzoni originali per il film. È stato anche annunciato che Mia Michaels avrebbe coreografato e Ali Dee avrebbe aggiunto una canzone originale per il film. Il giorno successivo, Snoop Dogg ha annunciato su Jimmy Kimmel Live! Che ci sarebbe stato nel film. Il 12 novembre 2019, è stato rivelato che il titolo è stato cambiato da "It's a Wonderful Sponge", a "Sponge on the Run", insieme al casting di Keanu Reeves. Nel 2020 viene annunciata la colonna sonora del film tra cui Agua del produttore portoricano Tainy e del cantante colombiano J Balvin, inoltre Weezer canta una canzone per il film intitolata It's always summer in Bikini Bottom e una cover di Take on me.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente il film era previsto ad uscire nelle sale cinematografiche mondiali dalla Paramount Pictures, ma i piani cambiarono a causa della pandemia di COVID-19, venendo rimandato a data da destinarsi. A luglio 2020, Netflix ha acquistato i diritti di distribuzione del film, che è stato distribuito sulla nota piattaforma il 5 novembre 2020 in tutto il mondo tranne negli Stati Uniti, Canada e Cina.

In Canada il film è uscito nelle sale cinematografiche il 14 agosto 2020 dalla Paramount, mentre negli Stati Uniti verrà distribuito in video on demand e su CBS All Access nel 2021.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Luca Lemma, SpongeBob: Amici in fuga, trama e trailer del film dal 5 novembre su Netflix, su Dituttounpop.it, 5 novembre 2020. URL consultato l'8 novembre 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]