Episodi di SpongeBob (quarta stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: SpongeBob.

La quarta stagione di SpongeBob SquarePants è stato trasmesso in USA dal 6 maggio 2005 al 24 luglio 2007 e consiste come sempre in 20 episodi, a loro volta suddivisi in 2 mini-episodi, della durata di circa 10 minuti, con più episodi "lunghi" che nelle precedenti serie. L'episodio "L'isola del karate" contiene nel finale una dedicazione alla memoria di Pat Morita, il quale, anche se la sua morte sia avvenuta mesi dopo, aveva prestato voce al personaggio Udon nel 2005. L'anno successivo l'episodio andò in onda negli USA .

# Prima TV USA Stati Uniti Prima TV ITA Italia Titolo originale Titolo italiano
61 (1) 6 maggio 2005 11-12 settembre 2006 Fear of A Krabby Patty Paura in cucina
Shell of a Man Marinaio senza guscio
62 (2) 13 maggio 2005 13-14 settembre 2006 The Lost Mattress Il materasso perduto
Krabs vs. Plankton Kreb contro Plankton
63 (3) 11 novembre 2005 15-18 settembre 2006 Have You Seen This Snail? Cercasi Gary disperatamente
64 (4) 20 maggio 2005 19-20 settembre 2006 Skill Crane Voglia di vincere
Good Neighbors Squiddi e il buon vicinato
65 (5) 23 settembre 2005 21-22 settembre 2006 Selling Out Vendesi ristorante
30 settembre 2005 Funny Pants Risate a crepapelle
66 (6) 20 febbraio 2006 7-8 novembre 2006 Dunces & Dragons Sfide medievali
67 (7) 7 ottobre 2005 28 settembre 2006 Enemy In-Law Nemico in famiglia
14 ottobre 2005 Mermaid Man and Barnacle Boy VI: The Motion Picture Le avventure di Waterman e Supervista: il film
68 (8) 21 ottobre 2005 27 settembre 2005 Patrick SmartPants Amicizia senza cervello
4 novembre 2005 SquidBob TentaclePants Spugna tentacolare
69 (9) 1º aprile 2006 3-4 ottobre 2006 Krusty Towers Albergo a cinque stelle
Mrs. Puff, You're Fired Lei è licenziata
70 (10) 5 maggio 2006 5-11 ottobre 2006 Chimps Ahoy Invenzione salva fondi
Ghost Host L'ospite fantasma
71 (11) 12 maggio 2006 6-12 ottobre 2006 Whale of a Birthday Il compleanno di Perla
Karate Island L'Isola del karate
72 (12) 2 giugno 2006 9-13 ottobre 2006 All That Glitters Non è tutto oro quel che luccica
Wishing You Well Il pozzo dei desideri
73 (13) 22 settembre 2006 10 ottobre 2006 New Leaf La svolta
16 ottobre 2006 Once Bitten Il morbo della lumaca pazza
74 (14) 13 ottobre 2006 17 ottobre 2006 Bummer Vacation Una vacanza orribile
17 novembre 2006 Wigstruck La moda delle parrucche
75 (15) 6 ottobre 2006 15 maggio 2009 Squidtastic Voyage Viaggio all'interno di Squiddi
25 novembre 2006 That's No Lady Un grosso equivoco
76 (16) 15 gennaio 2007 18 maggio 2009 The Thing Lo scherzo della natura
Hocus Pocus Abra cadabra
77 (17) 19 novembre 2006 7-11 dicembre 2006 Driven to Tears La patente della discordia
Rule of Dumb Re per un giorno
78 (18) 6 novembre 2006 12-13 dicembre 2006 Born to Be Wild Nati per essere selvaggi
Best Frenemies Nemici Amici
79 (19) 19 febbraio 2007 17 agosto 2009 The Pink Purloiner Il furto del retino per meduse
24 luglio 2007 Squid Wood Squiddi in miniatura
80 (20) 10 novembre 2006 18 dicembre 2006 Best Day Ever Il più bel giorno della mia vita
19 febbraio 2007 The Gift of Gum La festa del miglior amico

Paura in cucina[modifica | modifica wikitesto]

Plankton apre il Chum Bucket 23 ore, ma è un trucco per indurre Mr. Krab ad aprire il Krusty Krab 24 ore su 24 (cosa che ha già fatto anche nell'episodio della stagione 2 Il turno del terrore), in modo che, facendo lavorare SpongeBob e Squiddi non-stop per tanti giorni di fila, siano stanchi morti e gli rivelino la ricetta del Krabby Patty. SpongeBob, dopo aver lavorato non-stop per 43 giorni di fila, comincia a soffrire di allucinazioni dettate dalla stanchezza e inizia a vedere ovunque Krabby Patty mostruosi che vogliono divorarlo. SpongeBob decide di andare nello studio del dottor Peter Lankton, che in realtà è Plankton, per farsi curare. Il batterio cerca di farsi dire da SpongeBob la formula del Krabby Patty, ma senza successo. Alla fine Krab "capisce" che è giusto riposarsi e decide di tenere aperto il Krusty Krab per 23 ore.

Marinaio senza guscio[modifica | modifica wikitesto]

Mr. Krab chiama in segreto SpongeBob per comunicargli che parteciperà ad un raduno con i suoi ex commilitoni della marina. Sfortunatamente in quel momento, dovendo fare la muta, non riesce più a stare nel suo guscio, mostrandosi con un aspetto rosato molliccio e vulnerabile. Per non sfigurare con i suoi commilitoni, Krab decide di delegare SpongeBob ad andare al posto suo fingendo di essere lui entrando nel guscio staccato. Ciò che non ha calcolato è che Spongebob non conosce i termini e le caratteristiche di un bucaniere al 100%, finendo per gettare debolezza sulla leggenda di "addominali spaziali". Mr. Krab, esasperato, ammette quello che gli è successo, e tutti i suoi commilitoni rivelano che avevano dei segreti anche loro, poiché così facendo, Krab ha avuto più coraggio di quello che pensava.

Il materasso perduto[modifica | modifica wikitesto]

A inizio giornata Mr. Krab apre la porta del Krusty Krab, ma, a causa dell'insonnia dovuta al suo materasso scomodo, gli cadono le chiavi e, cercando di raccoglierle, gli si spezza quasi la schiena. SpongeBob e Patrick decidono quindi di andare in un negozio per acquistare un nuovo materasso a Mr. Krab. Tornati al Krusty Krab, i due scrivono un biglietto a Mr. Krab da accompagnare al regalo; Squiddi dice di aver firmato per tutti, ma in realtà ha firmato solo lui. Quella sera, Mr. Krab afferma che il materasso è comodo; SpongeBob, Patrick e Squiddi gli rivelano che il motivo per cui è stato bene durante la notte è dovuto al regalo. Mr. Krab sviene e i tre scoprono che nel vecchio materasso era nascosta una parte consistente dei suoi soldi. Così il granchio viene ricoverato all'ospedale, dove un poliziotto si accorge che sul biglietto c'è firmato solo "Squiddi", obbligando quest'ultimo a recuperare il vecchio materasso. Patrick, SpongeBob e Squiddi vanno in discarica per recuperare il vecchio materasso, che ora è sotto un verme che fa la guardia. Il trio cerca di recuperare il materasso, ma senza successo. Intanto all'ospedale i medici si accorgono che Mr. Krab non ha i soldi per pagare e lo spingono fuori dall'edificio. Krab arriva vicino alla discarica e, sentendo l'odore del suo materasso pieno di soldi, manda via il verme e si riprende il suo materasso.

Krab contro Plankton[modifica | modifica wikitesto]

Plankton, intrufolandosi di nascosto al Krusty Krab, scivola sul pavimento bagnato e decide di querelare Mr. Krab poiché non c'era il cartello di "pavimento bagnato". Krab assolda quindi un avvocato per testimoniare in sua difesa, ma scivola anche lui sul pavimento, così a testimoniare in suo favore c'è SpongeBob, che difende strenuamente il capo. E malgrado Plankton tenti di far impietosire i testimoni commuovendoli con storie tanto toccanti quanto infondate, SpongeBob riuscirà a incastrare Plankton facendo leva sullo scopo della visita al ristorante: lo tenta con un Krabby Patty, che viene preso e divorato da Krab. La giuria annuncia il suo verdetto: "non colpevole, ma tirchio". SpongeBob costruisce inoltre un cartello di "pavimento bagnato" chiodato, e a Mr. Krab piace "soprattutto perché è gratis!".

Cercasi Gary disperatamente![modifica | modifica wikitesto]

SpongeBob riceve un pacco con dentro una pallina con la racchetta di Waterman & Supervista e "raccoglie la sfida di Dirty Bubble". SpongeBob rimane tuttavia così impegnato a battere il record dell'avversario, che non presta attenzione a Gary, che ha davvero bisogno di mangiare. Sentendosi ignorato, Gary se ne va di casa. Vagabondando per un vicolo sconosciuto con il suo fardello, Gary continua ad avere fame. Trova per caso dei nachos abbandonati, ma scappa subito via appena vengono ritrovati da delle lumache randagie dalle pessime intenzioni e maniere. S'imbatte in una figura in silhouette che vuole prenderlo, ma si rivela essere una vecchina, che, scambiando Gary per la sua lumaca domestica, Miss Toffee, se lo porta con sé dove lo nutre amorevolmente e passa il tempo con lui.

Nel frattempo, SpongeBob si accorge della fuga di Gary e, insieme a Patrick, si mette a cercarlo disperatamente, arrivando persino ad attuare misure estreme, come distribuire manifesti in tutta la città.

A casa della vecchina, Gary ben presto si accorge che lei lo sta nutrendo anche troppo e, notando gusci rotti e vuoti di altre lumache, capisce che sta per morire di sovralimentazione. Quindi Gary scappa, inseguito dalla vecchina, che scambia la "vittima sacrificale" di Gary per "Miss Toffee" e lei se lo porta con sé, salvando Gary dalle sue grinfie.

SpongeBob, disperato e affranto, si rende conto che tutto ha avuto inizio perché lui ha ignorato Gary, piange dicendo che vorrebbe risentire la sua voce un'ultima volta. Gary ritorna da SpongeBob, che impazzisce di gioia nel rivederlo. Con la promessa che sarà un padrone migliore nei suoi confronti, lo porta a casa per dargli da mangiare, inconsapevole del pericolo che stava per correre.

Voglia di vincere[modifica | modifica wikitesto]

Mr. Krab installa una gru pesca pupazzi nel Krusty Krab per arricchirsi con i soldi che verranno inseriti. Squiddi, vedendo con invidia SpongeBob accaparrarsi molti dei pupazzi in palio, le prova tutte per vincere il gioco, ma senza successo. Quando finalmente riesce a vincere un peluche, Squiddi si monta la testa, proclamandosi un "vincitore" e iniziando a pilotare una gru da muratore, ne perde il controllo e va a schiantarsi contro il Krusty Krab. I muratori, infuriati, assalgono Squiddi, e SpongeBob tenta invano di salvarlo.

Squiddi e il buon vicinato[modifica | modifica wikitesto]

È domenica mattina, e Squiddi già sbraita perché SpongeBob fa rumore, anche se voleva solo consegnargli il giornale come "gesto di buon vicinato". A tal proposito, SpongeBob fonda con Patrick la "loggia del buon vicinato" e proclamano Squiddi loro "presidente", facendo di tutto per lui. Tuttavia i due combinano parecchi guai: prima spruzzano della vernice addosso a Squiddi che viene portato all'ospedale da una coppia che crede che sia ammalato e, al suo ritorno, gli fanno accidentalmente perdere un appuntamento per una pedicure che aveva prenotato. Squiddi, furente, li scaccia di casa urlando loro che non sono affatto ottimi vicini e di smetterla di chiamarlo "presidente". Il calamaro, leggendo il giornale che gli ha portato SpongeBob, trova un annuncio che parla di un sistema per disfarsi di intrusi, così lo installa in casa per allontanare SpongeBob e Patrick, i quali tuttavia entrano con una "torta delle scuse", che finisce dritto sul sistema, mandandolo in tilt. La casa di Squiddi è fuori controllo e si mette a radere al suolo Bikini Bottom, finché SpongeBob non disattiva il sistema premendo un pulsante. Squiddi, rientrato in casa, si ritrova circondato dagli abitanti infuriati, che gli danno una notifica che lo condanna a lavorare per la comunità per tutte le domeniche, per sua grandissima costernazione.

Vendesi ristorante[modifica | modifica wikitesto]

Mr. Krab sta cantando il suo amore per il denaro (con la canzone Cha-Ching), quando degli affaristi gli propongono una grande fortuna. Krab, al solito per gola di denaro, li accetta e lascia la gestione del Krusty Krab a un tizio vestito da secchione delle medie, che lo trasforma nel "Krabby O' Mondays", in cui tutti sembrano sorridenti e gioviali. Mr. Krab, comunque, si annoia e perciò ritorna al Krusty Krab, dove scopre che il nuovo gestore sta mandando a rotoli la reputazione del ristorante poiché i Krabby Patty vengono prodotti in serie e non a mano. Krab salva il ristorante rivelando che quei Krabby Patty sono pieni di una strana sostanza color grigiastro simile alle carrube con cui si nutrono i maiali.

Risate a crepapelle[modifica | modifica wikitesto]

SpongeBob ride in continuazione. Squiddi naturalmente è infastidito, e allora gli fa uno scherzo dicendogli che, ancora una risata, romperà la sua "scatola della risata"; ciò costerà una vita senza risate per SpongeBob. Lui, spaventato, passa tutto il giorno senza ridere, ma il giorno dopo la sua risata non emette più suono. Dopo aver chiesto aiuto a Patrick, Krab e Sandy, SpongeBob si dispera, piangendo così tanto da allagare il vialetto di casa sua e di Squiddi, il quale gli rivela che era uno scherzo. Squiddi se la sghignazza, finché non gli si rompe la sua scatola della risata (come karma per la sua crudeltà). SpongeBob, tuttavia, gli fa un trapianto dandogli parte della sua scatola della risata, e quindi Squiddi ora ride come SpongeBob, che conclude l'episodio dicendo che "finalmente Squiddi ha condiviso la sua risata con il mondo" e facendo la sua inconfondibile risata.

Sfide medievali[modifica | modifica wikitesto]

SpongeBob e Patrick assistono a un combattimento in stile cavalieri del Medioevo, entrando anche loro nel combattimento, si ritrovano disarcionati e catapultati nel vero Medioevo. In questa Bikini Bottom medievale, SpongeBob e Patrick sono due cavalieri erranti (secondo una profezia), Squiddi è un giullare di corte, Mr. Krab è un re, Plankton è un perfido stregone e Perla è una principessa rapita da una medusa-drago e in attesa di salvezza. SpongeBob e Patrick vengono affiancati nella missione dal giullare Squiddi, e, durante il cammino incontrano il Cavaliere Nero (che altri non è che Sandy), che inizialmente ha intenzioni ostili nei loro confronti, ma dopo che SpongeBob la sconfigge in combattimento, si unirà al trio per il salvataggio della principessa Perla. Riescono a salvare la fanciulla e a sconfiggere "Planktonamor" anche grazie all'insubordinazione del suo scagnozzo, la medusa-drago. Il re Krab allora creerà il "Krabby Patty", mentre il giullare Squiddi suona il clarinetto, ma le note stonate spaventano la medusa-drago ricatapultandoli nella realtà, dove scopriranno che è stato solamente un sogno.

Nemico in famiglia[modifica | modifica wikitesto]

Plankton attacca la città con un gigantesco robot, quando cattura un'anziana signora, la mamma di Mr. Krab, e se ne innamora (nonostante egli sia già sposato con Karen). Krab non vuole che i due si frequentino, perché sa bene che in verità Plankton ha solo intenzione di spillarle la ricetta segreta del Krabby Patty, ma la vecchia non crede alle sue parole. Quando scoprirà che il figlio aveva ragione fin dall'inizio, la madre di Krab pianterà Plankton, buttandolo in malomodo fuori dal ristorante. Al suo atterraggio sarà fulminato da Karen.

Le avventure di Waterman & Supervista: Il film[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver visto che stanno girando un film su Waterman & Supervista senza i supereroi originali ma bensì ingaggiando degli attori, SpongeBob e Patrick non ci stanno, e, radunati i loro amici e naturalmente Waterman & Supervista, tenteranno di creare il loro film sull'anziano duo di eroi. Tuttavia, le riprese non vanno un granché: Waterman continua a sbagliare le battute del copione e Patrick mette il coperchio davanti alla videocamera, rendendo infruttuose le riprese. E quando riprovano a rigirarlo, distruggono accidentalmente il set.

Amicizia senza cervello[modifica | modifica wikitesto]

SpongeBob e Patrick si divertono spensierati al campo delle meduse, quando a un certo punto Patrick cade in un precipizio e, recuperata la sua testa, diventa un super-cervellone, prende le distanze da SpongeBob (con grande sua costernazione) e diventa al contempo sempre più antipatico e arrogante. Patrick cerca dunque di venire a capo su quale sia stata la causa della sua separazione da SpongeBob, e scopre che è avvenuta dopo che si è rimesso la testa. Ricostruisce l'accaduto, ma stavolta, invece di rimettere quello che si scopre essere del "corallo cerebrale", rimette la sua vecchia testa, preferendo essere uno stupido piuttosto che separarsi da SpongeBob di nuovo.

Spugna tentacolare[modifica | modifica wikitesto]

Squiddi deve andare a un concerto di clarinetto, sperando sia la sua occasione per brillare. Intanto SpongeBob osserva Sandy mettere a punto la sua nuova invenzione: un trasportatore molecolare, con cui SpongeBob vorrebbe teletrasportarsi al lavoro al Krusty Krab. In quel momento anche Squiddi è lì e si sta recando al lavoro, così i due, usciti dalla cabina, rimangono fusi insieme. I due avranno una vita difficile al lavoro e in generale, data la loro nuova condizione, e, quella sera, chiedono a Sandy se è pronto il gadget che dovrebbe separarli, ma forse sarà pronto per dopodomani. Tuttavia al concerto, Sandy arriva con il separatore e finalmente scinde i due. Ma Squiddi ha avuto più successo quando era ancora attaccato a SpongeBob, così manomette il separatore. Dallo psicologo, Squiddi afferma che i suoi problemi "iniziarono il giorno in cui è nato", e viene rivelato che tutti i personaggi presenti nel teatro si sono fusi con Squiddi in una terrificante poltiglia informe.

Albergo a cinque stelle[modifica | modifica wikitesto]

Mr. Krab decide di trasformare il Krusty Krab in un albergo, la Krusty Tower, con il motto "ad un ospite non sarà negata neppure la richiesta più ridicola ed esagerata". Squiddi dovrà vedersela con Patrick, un cliente per nulla facile e stravagante, ma dopo potrà vendicarsi di Krab con la stessa tattica, facendo quindi stare il granchio dall'altra parte. A un certo punto l'albergo crolla (stile crollo delle Torri Gemelle) e SpongeBob, Krab e Squiddi vengono ricoverati in ospedale, dando a Mr. Krab l'idea di aprire un ospedale.

Lei è licenziata[modifica | modifica wikitesto]

SpongeBob, al corso di guida della signora Puff, è stato bocciato innumerevoli volte per via del fatto che non è uno studente "molto ricettivo": un altro fallimento di SpongeBob potrebbe costare il posto all'insegnante. E infatti SpongeBob fallisce e la Puff viene licenziata, tuttavia ne è felice perché così non ha più a che fare con SpongeBob, che è avvilito per la cosa. Al posto suo arriva un istruttore squalo, che si rivela un duro sergente da caserma. L'allenamento si rivela tuttavia poco fruttuoso, poiché durante il test non vede la strada per via del fatto che ha i mutandoni di Patrick nelle mutande. Nell'impatto, il dossier di SpongeBob viene distrutto, annullando le sue bocciature e dando così alla spugna l'opportunità di essere uno studente più ortodosso. Al pensiero di questo, la Puff, ritornata la sua insegnante, si dispera.

Invenzione salva fondi[modifica | modifica wikitesto]

Sandy tenta disperatamente di fare colpo sui suoi capi-scimpanzé, coloro che finanziano le sue ricerche nella biosfera sottomarina, poiché altrimenti dovrebbero tagliarle i fondi e lei dovrebbe lasciare Bikini Bottom. SpongeBob e Patrick cercano di aiutarla, e quindi inventano la "macchina-pettina-capelli-scaccola-naso-accorda-ukulele 9000". Uno dei capi, Reginald, collauda la macchina: all'inizio funziona, ma poi va in tilt e comincia a fare del male allo scimpanzé. Nonostante questo inconveniente, SpongeBob e il "signor-dottor-professor Patrick" salveranno i fondi di Sandy. Poi Patrick decide di provare la macchina lui stesso.

L'ospite fantasma[modifica | modifica wikitesto]

Il vascello fantasma dell'Olandese Volante va in panne, così lo spettrale bucaniere si stabilisce a casa di SpongeBob, il quale alla lunga non si spaventa più con nessuno dei suoi trucchi. L'Olandese si accorge di star perdendo colpi, ma SpongeBob lo aiuta a ritrovare fiducia in sé stesso. La ritroverà dopo essere riuscito a spaventare lo scettico Squiddi, che se ne va.

Il compleanno di Perla[modifica | modifica wikitesto]

Perla sta per compiere 16 anni, ma è preoccupata: il suo papà, Mr. Krab, per via della sua avarizia, le ha sempre organizzato feste misere. Quest'anno lei cerca di fare in modo che suo padre non le organizzi una festa da taccagno, ma ci metta più interesse; Krab delega quindi SpongeBob per indagare su cosa Perla vorrebbe per la festa, ma sono quasi tutte idee costose. Nel frattempo Krab organizza al Krusty Krab una festa scadente, che farà scappare via in lacrime la festeggiata. Però SpongeBob arriva con un carico di regali, tra cui uno contenente i "Ragazzi In Lacrime", la boy band preferita della ragazza, tutto pagato con la carta di credito di Mr. Krab, dando così a Perla un ottimo sedicesimo compleanno.

L'Isola del karate[modifica | modifica wikitesto]

SpongeBob riceve una videocassetta che gli annuncia di essere il nuovo re dell'Isola del karate. Sandy è scettica riguardo alla veridicità della cosa, e quindi viene con lui. Quando il maestro Udon proclama SpongeBob re dell'isola, la spugna si monta la testa infastidendo Sandy, che sta per andarsene. La nomina a re si rivela una trappola: Udon voleva infatti affibbiargli una multiproprietà. Sandy interviene in suo soccorso affrontando nemici strampalati e dopo sconfigge il maestro buttandolo giù dal palazzo. SpongeBob si scuserà per essere stato così arrogante e antipatico, e Sandy lo perdona. Il prossimo possibile "acquirente" si rivela essere Squiddi, capitato lì per caso.

Non è tutto oro quel che luccica[modifica | modifica wikitesto]

Un giorno al Krusty Krab, un cliente ordina un "mega-Krabby Patty". Nel tentativo di rigirarlo, la spatola di SpongeBob si spezza. SpongeBob è disperato perché la diagnosi si rivela tragica. Su consiglio di Krab, SpongeBob cerca una spatola sostitutiva: "Le Spatula", una spatola-robot dall'accento francese, che tuttavia non cucinerebbe mai in una cucina per "zotici". Abbandona SpongeBob, proprio come egli ha "abbandonato" la sua fedele spatola. E per ottenerla, SpongeBob ha perso ogni cosa. SpongeBob, capendo come si è ridotto per disperazione e debolezza, si mette a piangere disperato fino al Krusty Krab, dove ri-incontra la spatola. Ora tutto è tornato come prima.

Il pozzo dei desideri[modifica | modifica wikitesto]

Mr. Krab vede un bambino che getta un soldino in un pozzo esprimendo un desiderio, e decide di far scavare un pozzo a SpongeBob e Squiddi dicendo di "credere nella magia" (anche se nemmeno lui ci crede). Tutti gli abitanti esprimono i desideri, quando a un certo punto, SpongeBob, Patrick e Squiddi restano bloccati nel pozzo dopo esservici caduti dentro. SpongeBob, scavando più in profondità, trova la "magia" e i desideri di tutti si avverano. Mr. Krab, ancora scettico, dice sarcasticamente che desidera venire divorato da un cliente live-action, e la cosa si avvera.

La svolta[modifica | modifica wikitesto]

Plankton si presenta fuori dal Chum Bucket dichiarando di volersi arrendere e di rinunciare alla ricerca della formula segreta del Krabby Patty. Trasforma il Chum Bucket in un emporio di articoli regalo, ma Mr. Krab non ci crede e gli distrugge il negozio. Le parole di Plankton lo faranno riflettere sulle sue azioni e sulla rivalità in generale con Plankton. I due sembrano essere diventati amici, però viene rivelato che Krab aveva ragione fin dal principio e che era tutta parte di un piano. Ma quando Plankton apre la bottiglietta trova la scritta: "Gotcha!" ("Beccato!"). E in più fallisce anche qui.

Il morbo della lumaca pazza[modifica | modifica wikitesto]

Squiddi è stufo che Gary continui a sporcargli il cortile, così lo tiene alla larga con paletti di legno affilati. A un certo punto, mentre Squiddi sgrida SpongeBob, Gary morde Squiddi sul sedere. Arriva Patrick, mentre Squiddi chiede a SpongeBob se Gary è stato vaccinato contro varie malattie, sconvolto quando scopre che Gary potrebbe avere contratto il "morbo della lumaca pazza" (evidente riferimento al morbo della mucca pazza), che trasformerebbe in zombie i contagiati. Presto Gary morde tutti quanti a Bikini Bottom, e gli abitanti cominciano a credere di essere diventati degli zombie e iniziano a comportarsi come tali, spaventando SpongeBob che si rifugia al Krusty Krab assieme a Mr. Krab e altri. Nonostante SpongeBob stesso venga morso da Gary, non vuole che gli altri facciano del male alla chiocciola. Tuttavia il dottor Gil Gilliam "S.D.E. + S.E." sfata il mito dell'esistenza di tale malattia: l'unica ragione per cui Gary è diventato aggressivo è perché aveva una scheggia di un paletto di Squiddi nella zampa.

Una vacanza orribile[modifica | modifica wikitesto]

Mr. Krab riceve una lettera da un'associazione di cuochi che lo minaccia di dover pagare un salasso se SpongeBob non prenderà qualche giorno di vacanza. SpongeBob comincia perciò le ferie, ma non riesce a rilassarsi perché non riesce a non pensare al Krusty Krab. Le tenta tutte per rientrare, ma invano. Dopo che Krab lo porta in una foresta isolata, SpongeBob crede che Krab e Patrick (il suo sostituito) siano in combutta per mandarlo via, perciò, nascosto nella roccia di Patrick, lo atterrisce a morte e torna al Krusty Krab vestito da lui in tempo per la sua ripresa del lavoro.

La moda delle parrucche[modifica | modifica wikitesto]

SpongeBob trova una parrucca altissima e ridicola. Tutti irridono la spugna per il copricapo, ma presto causerà una serie di problemi. Sandy convince infine SpongeBob a sbarazzarsene, cosa che fa, a malincuore. L'indomani, ironia della sorte, tutti gli abitanti indossano quel tipo di parrucca.

Viaggio all'interno di Squiddi[modifica | modifica wikitesto]

SpongeBob e Patrick ballano scatenati a casa della spugna, Squiddi, che sta suonando il clarinetto, si spaventa per il fracasso e ingoia l'ancia dello strumento. I tre vanno alla cupola di Sandy, che opta per costruire un sottomarino, entrarvici dentro, rimpicciolirsi ed entrare nel corpo di Squiddi per rimuovere l'ancia. Lascia SpongeBob alla guardia del sottomarino mentre lei si assenta per far scorta di provviste, ma Patrick arriva e lo convince a entrare nel sottomarino, solo che per errore attivano il bottone di rimpicciolimento. Diventati minuscoli, saranno ora loro due a dover andare al posto di Sandy, che dà loro istruzioni dall'esterno. Nel frattempo Squiddi è stressato dall'idea di avere quelli che lui considera due babbei all'interno del suo corpo. Il duo combina qualche guaio facendo praticamente impazzire Squiddi, e rischiano di venire sciolti dai succhi gastrici del calamaro. Ritornano su quando Squiddi, bevendo delle bottiglie di Coca-Cola, rutta e le bolle di gas li spingono in alto. Arrivano al punto convenuto e, ballando scatenati come all'inizio dell'episodio, rimuovono l'ancia. Ora devono solo uscire dal corpo di Squiddi, ma Patrick schiaccia per errore il bottone d'ingrandimento e Squiddi si ritrova perciò, a fine puntata, con il sottomarino ingrandito in pancia.

Un grosso equivoco[modifica | modifica wikitesto]

Patrick incontra un tizio che gli dice di "andarsene da quella città", si spaventa e va a casa di SpongeBob per fare i bagagli e se ne va piangendo. SpongeBob, poiché ha stilato un programma di attività da fare col suo amico, decide di camuffarlo perché possa rimanere a Bikini Bottom. Adesso Patrick è vestito da donna e si fa chiamare "Patricia". Per la strada tutti perdono la testa per "la nuova ragazza", e al Krusty Krab, "Patricia" è contesa tra Mr Krab e Squiddi, che insistono per conquistarla. Non facendocela più, e soprattutto all'arrivo al Krusty Krab del tizio di prima, Patrick rivela la messinscena sconvolgendo i suoi pretendenti. Alla fine il "killer" rivela l'equivoco e gli regala un dépliant per una vacanza.

Lo scherzo della natura[modifica | modifica wikitesto]

Squiddi sta guardando uno spettacolo di jazz, ma non ci riesce perché SpongeBob e Patrick fanno molto chiasso. Fuggendo da loro, Squiddi viene coinvolto in una serie di incidenti, e ora è un calamaro di cemento puzzolente. SpongeBob e Patrick lo ritrovano e se ne prendono cura credendo sia uno "scherzo della natura". Quando "Puzzino" aggredisce Patrick, l'ottusa stella di mare chiama gli accalappiatori ed essi lo rinchiudono allo zoo. Dopo l'iniziale volontà di riportarlo a casa, SpongeBob e Patrick lo fanno rimanere coi suoi simili, anche loro attratti dal jazz, che però rimangono delusi dalla scoperta che il nuovo arrivato era Squiddi per tutto il tempo.

Abra cadabra[modifica | modifica wikitesto]

SpongeBob acquista un kit di magia di un certo "Mr. Magic", e crede di essere diventato un autentico mago. Quando prova i suoi nuovi "poteri" su Squiddi, un bambino getta sulla sua sdraio un cono gelato al gusto pistacchio, così SpongeBob crede di aver trasformato Squiddi in un gelato. Non riesce a "ritrasformarlo" e si dispera. In seguito, assieme a Patrick, scopre che "Mr. Magic" è fasullo, e si dispera ulteriormente. Squiddi però ritorna e SpongeBob si rasserena. Quando tuttavia Patrick chiede al suo amico di trasformarlo in un barattolo di maionese, SpongeBob ci riesce.

La patente della discordia[modifica | modifica wikitesto]

SpongeBob fallisce per la 58ª volta l'esame per la patente. Patrick, credendo che l'esame sia truccato, fa una prova lui stesso e inspiegabilmente lo passa, aggiudicandosi una barca nuova di zecca. Continua a vantarsi della cosa davanti a SpongeBob, già roso dall'invidia. Un giorno, mentre i due sono in giro con la barca, Patrick continua a stuzzicare SpongeBob che a un certo punto, innervosito oltre ogni dire, gli riduce la patente a brandelli e la getta per strada. Patrick sta per essere condannato per la cosa, ma SpongeBob si sacrifica per l'amico e, una volta rilasciato, va in giro con Patrick, che lo porta sulle spalle.

Re per un giorno[modifica | modifica wikitesto]

Patrick scopre di essere il nuovo erede del re, assumendone perciò i poteri. Convinto di poter fare tutto quello che vuole in virtù del suo potere, Patrick diventa un tiranno e inizia a prendere tutti i più cari oggetti degli abitanti, ma quando si guarda allo specchio e vede sé stesso in versione mostruosa, restituisce la corona, che viene data a Gary.

Nati per essere selvaggi[modifica | modifica wikitesto]

SpongeBob incontra dei motociclisti per strada, e pensa che siano i temuti "Wild Ones" ("i Selvaggi"). Patrick propone di diventare a loro volta tipi tosti, e così fanno. Squiddi dà l'allarme a tutto il Krusty Krab e implora pietà dai motociclisti, però si scopre che in realtà quei motociclisti sono dei vecchi decrepiti e si chiamano i "Mild Ones" ("i Docili"). A fine puntata Squiddi se ne va con loro "montando in sella per vivere e vivendo per montare in sella".

Nemici amici[modifica | modifica wikitesto]

Mr. Krab nota che la clientela è diminuita a causa dell'arrivo di una nuova bibita, il "Kelpshake". Per una volta Plankton e Krab, poiché la novità rovina gli affari di entrambi, collaboreranno per analizzarne la ricetta. I due berranno la bibita, ma, essendo l'alga infetta, diverranno pelosi, e torneranno ai cari vecchi tempi di rivalità.

Il furto del retino per meduse[modifica | modifica wikitesto]

SpongeBob, per la stagione di migrazione delle meduse, si arma di un retino professionale tecnologico, che Patrick vorrebbe avere. Quando il giorno dopo il retino scompare, SpongeBob accusa Patrick di averglielo rubato poiché "farebbe qualsiasi cosa per averlo". Le prova tutte per far "confessare" Patrick, ma ottiene solo di farlo rimanere male e farlo partire via. Sul pullman, viene rivelato che SpongeBob aveva solo dimenticato il retino e poi lui, per riappacificarsi con Patrick, glielo regala.

Squiddi in miniatura[modifica | modifica wikitesto]

SpongeBob vuole giocare con Squiddi, ma questi lo respinge di continuo. Allora SpongeBob crea una marionetta da ventriloquo dalle fattezze del calamaro, chiamandolo "Mini-Squiddi". Presto la marionetta avrà addirittura più successo dello Squiddi originale, che arriva quindi a odiarla e a distruggerla. Persino un assistente di teatro farà esibire il Mini-Squiddi al posto suo. Squiddi si deprime vedendo sfumare i propri sogni di gloria, mentre SpongeBob crea un'altra marionetta: Mini-SpongeBob.

Il più bel giorno della mia vita[modifica | modifica wikitesto]

SpongeBob si sveglia carico di buonumore per via di tutti i programmi stilati per il "più bel giorno della sua vita". Sfortunatamente, però, gli saltano tutti i programmi a causa di una serie di intoppi. Deciso a non lasciarsi sfuggire l'ultimo, assistere al concerto di Squiddi, SpongeBob prova varie strategie per entrare, finché il controllore non si accorge che è l'ospite speciale e lo lascia entrare, però lo spettacolo è già finito. SpongeBob è deluso dall'esito della giornata, ma Patrick e tutti gli altri lo consolano dicendogli che nel frattempo è stato loro di grande aiuto e pertanto, come ringraziamento, organizzano uno spettacolo a tema, rendendolo felice.

La festa del migliore amico[modifica | modifica wikitesto]

SpongeBob e Patrick celebrano la festa del migliore amico, e quest'ultimo regala all'amico una gomma da masticare gigantesca e disgustosa. SpongeBob finge di apprezzarla, ma in verità la considera orrenda. Tenta in ogni modo di disfarsene, ma ci rimane ingarbugliato e presto anche Squiddi e Sandy. Patrick tuttavia li libera masticando la gomma, poi fa un pallone così grande che esplode ricoprendo la città.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]