Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Sankhptah

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sankhptah
Sankhptahi complete stele.jpg
Stele del tesoriere Nebsumenu, raffigurante Sankhptah. Madrid, Museo archeologico nazionale di Spagna.
Re dell'Alto e Basso Egitto
In carica Secondo periodo intermedio
Incoronazione tra il 1660 a.C. ed il 1630 a.C. (± 50 anni)
Predecessore non determinato
Successore non determinato
Nome completo Sehekaenra Sankhptah
Dinastia XIII dinastia egizia

Sankhptah (... – ...) è stato un sovrano egizio inserito nella XIII dinastia.

La conoscenza di questo sovrano, il cui nome non compare in alcuna delle liste reali, deriva dal ritrovamento di una stele, datata al primo anno di regno, tra le rovine del tempio funerario di Montuhotep II a Deir el-Bahari[1].

Hiero Ca1.svg
N5sS38Y1
n
Hiero Ca2.svg

s ḥḳ3 n rˁ – Sehekaenra

Hiero Ca1.svg
C20sS34S38Y1
n
Hiero Ca2.svg

s3 ˁnḫ ptḥ – Sankhptah

Il nome di questo sovrano potrebbe trovarsi nelle righe perse, a causa del frammentarietà del documento (colonne 6 e 7), del Canone Reale.

Cronologia[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Dinastia periodo di regno
Secondo periodo intermedio XIII dinastia tra il 1660 a.C. ed il 1630 a.C. (± 50 anni)
Dinastie contemporanee Capitale
XIV varie
XV Avaris
XVI varie

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sotheby Cat. 12.12.88, Nr. 78

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]