Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Sekhaenra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sekhaenra
Re dell'Alto e Basso Egitto
In carica Secondo periodo intermedio
Incoronazione tra il 1660 a.C. ed il 1630 a.C. (± 50 anni)
Predecessore Sawahenra (non diretto)
Successore Merkheperra
Dinastia XIII dinastia egizia

Sekhaenra (... – ...) è stato un sovrano dell'Antico Egitto inserito nella XIII dinastia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

L'associazione del nome scritto nella posizione 7.20 del Canone Reale con il prenomen si basa su dati estremamente labili in quanto il papiro torinese è in questa parte quanto mai frammentario (prima di Sakhaenra vi sono 2 righe del tutto perse). Come per gli altri sovrani della fase terminale della XIII dinastia anche Sakhaenra governò su di una parte limitata dell'Alto Egitto.

I reperti inerenti a questo sovrano provengono tutti dai resti del tempio funebre di Montuhotep II a Deir el-Bahari.

Secondo Ryholt Sekhaenra fu il primo sovrano della XIV dinastia e si collocherebbe, dal punto di vista cronologico, tra il 1805 a.C. ed il 1780 a.C.

Liste reali[modifica | modifica wikitesto]

Nome Horo Canone Reale Anni di regno
sconosciuto 7.20
Hiero Ca1.png
HASH HASH Y1 G7
Hiero Ca2.svg

...en...

persi

Titolatura[modifica | modifica wikitesto]

Titolo Traslitterazione Significato Nome Traslitterazione Lettura (italiano) Significato
G5
ḥr Horo
Srxtail.jpg

G16
nbty (nebti) Le due Signore
G8
ḥr nbw Horo d'oro
M23
X1
L2
X1
nsw bjty Colui che regna
sul giunco
e sull'ape
Hiero Ca1.svg
N5 s N28
Z1
D36 Y1
n
Hiero Ca2.svg
sḫ՚ n r՚ Sekhaenra Colui a cui Ra è apparso
G39 N5
s3 Rˁ Figlio di Ra
Hiero Ca1.svg
Hiero Ca2.svg

Cronologia[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Dinastia Anni di regno
Secondo periodo intermedio XIII tra il 1660 a.C. ed il 1630 a.C. (± 50 anni)
Autore Anni di regno
Ryholt 1805 a.C. - 1780 a.C.
(XIV dinastia)
Franke intorno a 1640 a.C.
predecessore:
Sawahenra
Signore del Basso e dell'Alto Egitto successore:
Merkheperra
Dinastie contemporanee Capitale
XIV varie
XV Avaris
XVI varie

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Cimmino, Franco - Dizionario delle dinastie faraoniche - Bompiani, Milano 2003 - ISBN 88-452-5531-X
  • Gardiner, Martin - La civiltà egizia - Oxford University Press 1961 (Einaudi, Torino 1997) - ISBN 88-06-13913-4
  • Hayes, W.C. - L'Egitto dalla morte di Ammenemes III a Seqenenre II - Il Medio Oriente e l'Area Egea 1800 - 1380 a.C. circa II,1 - Cambridge University 1973 (Il Saggiatore, Milano 1975)
  • Wilson, John A. - Egitto - I Propilei volume I -Monaco di Baviera 1961 (Arnoldo Mondadori, Milano 1967)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]