Rosie Huntington-Whiteley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rosie Huntington-Whiteley
Paris Motor Show 2014 - Land Rover Discovery Sport 23 (cropped).jpg
Rosie Huntington-Whiteley nel 2014
Altezza 175[1] cm
Misure 81-61-86.5[1]
Taglia 34[1] (UE) - 4[1] (US)
Scarpe 39[1] (UE) - 8.5[1] (US)
Occhi Blu[2]
Capelli Biondi

Rosie Alice Huntington-Whiteley (Plymouth, 18 aprile 1987) è una supermodella e attrice britannica.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Prima di tre figli, Rosie Huntington-Whiteley nasce a Plymouth il 18 aprile 1987, ma cresce a Tavistock. Il padre, Charles Huntington-Whiteley, è un perito edile trisnipote del politico conservatore Sir Herbert Huntington-Whiteley, e bisnipote di Eric Huntington-Whiteley, il figlio di Sir Herbert, che contrariamente all'opinione della propria famiglia sposò Enid Kohn, figlia di immigrati polacchi di origine ebraica stabilitisi nel Regno Unito nel 1870; la madre, Fiona Jackson, è un'istruttrice di fitness. Rosie ha un fratello minore, Toby, anch'egli modello.[3] Al liceo, Rosie fu spesso vittima del bullismo dei propri compagni a causa del suo fisico acerbo così decise di prendere lezioni di judo.[4]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2010 ha una relazione con l'attore Jason Statham.[5]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Rosie Huntington-Whiteley alla première del film Transformers 3 nel giugno 2011.

Modella[modifica | modifica wikitesto]

La Huntington-Whiteley viene scoperta nel 2007, mentre studiava al Tavistock College da un agente della Profile alla quale lei si era precedentemente proposta, agenzia di moda di Londra. La modella viene messa sotto contratto, e dopo essersi trasferita a New York, nel 2008 compare sulle riviste Teen Vogue e Vogue Nipon, e sfila per marchi come Valentino, Louis Vuitton, Moschino, Dsquared2, Just Cavalli, Kenzo, Gai Mattiolo, Iceberg, Vera Wang, Guy Laroche, Loewe e molti altri.

In seguito la Huntington-Whiteley è stata la testimonial per Agent Provocateur, Shiatzy Chen, Burberry, Abercrombie & Fitch, Bloomingdale's, Sportmax, D&G e per la linea giovanile di intimo PINK di Victoria's Secret. Nel 2006, 2007, 2008, 2009 e 2010 ha anche sfilato per Victoria's Secret. È protagonista della campagna autunno/inverno 2009/2010 di Miss Sixty[6].

L'apice della sua notorietà nel settore arriva nel 2010, quando compare sulla copertina di Vogue, insieme alle modelle Eden Clark e Jourdan Dunn, nel numero di settembre,[7] inoltre è insieme ad Alessandra Ambrosio e Adriana Lima, sue colleghe di Victoria's Secret, testimonial del marchio di borse spagnolo Loewe[8], ed è stata scelta come protagonista del calendario Pirelli.

Nel 2011 è stata nominata modella dell'anno durante la premiazione Style Award, organizzata dalla rivista Elle[9], e diventa testimonial di Burberry[10] sia del profumo burberry body che della linea autunno/inverno. Nello stesso anno viene eletta come la donna più sexy del mondo dalle riviste Maxim e FHM.[11]

Nell'agosto 2012 si ha la notizia di un suo lancio di una nuova collezione di lingerie.[12]

Nel 2013 recita nella pubblicità per la Mark & Spencer, reinterpretando le favole di Alice nel Paese delle Meraviglie, Il Mago di Oz e Aladino, accanto a David Gandy ed Helena Bonham Carter.[13]

Nel luglio del 2015 è stata nominata "la donna più bella del mondo" dal magazine americano People.[14] Nello stesso anno posa senza veli per il magazine francese "Lui".[15][16]

Nel 2016 viene inserita dalla rivista Forbes al quarto posto fra le modelle più pagate, con un guadagno di 9 milioni di dollari, ex aequo con la modella Gigi Hadid.[17]

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2010 è stata impegnata sul set del film Transformers 3 (Transformers: Dark of the Moon), sostituendo Megan Fox accanto a Shia LaBeouf. Nel film Rosie Huntington-Whiteley interpreta il ruolo di Carly Brooks Spencer, che nella serie originale del cartone tv sui Transformers è la fidanzata storica del protagonista maschile Sam Witwicky, una avvenente ragazza del Regno Unito che conosce Sam Witwicky alla Casa Bianca quando il Presidente degli Stati Uniti d'America Barack Obama lo premia con una medaglia per avere salvato il mondo dalla minaccia aliena. Carly si innamora di Sam e ne diventa la convivente insieme a due piccoli Autobot. Viene così coinvolta nella guerra tra le due fazioni aliene Autobot e Decepticon. Alla fine del film Carly aiuta Megatron a capire che Sentinel Prime sta prendendo il suo posto come leader dei Decepticon. L'uscita del film diretto da Michael Bay è avvenuta nel 2011.[18]

Nel 2015 ha partecipato al film Mad Max: Fury Road di George Miller,[19][20] nel ruolo di "Angharad la splendida", una delle "Cinque Mogli", donne sane e fertili destinate ad accoppiarsi con il signore della guerra Immortan Joe, per dare alla luce una nuova stirpe, libera da tare genetiche. Per interpretare Angharad, donna incinta e prossima al parto, ha indossato durante tutto il film una protesi a forma di "pancione".[21]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Video musicali[modifica | modifica wikitesto]

  • Love Me Tender...Or Else, regia di Greg Williams (2009)[22]

Agenzie[modifica | modifica wikitesto]

Campagne pubblicitarie[modifica | modifica wikitesto]

  • Abercrombie & Fitch
  • Animale Winter (2012-2013)
  • Balmain P/E (2015)
  • Bloomingdale's
  • Bulgari Accessories P/E (2016) A/I (2016)
  • Burberry Body Fragrance (2011-2016)
  • Burberry A/I (2008;2010)
  • Burberry Cosmetic (2010)
  • Full Circle P/E (2010)
  • Loewe A/I (2010)
  • Leon Max A/I (2010)
  • Juicy Couture P/E (2014)
  • Karen Millen P/E (2009)
  • Miss Sixty A/I (2009)
  • Godiva A/I (2009)
  • Thomas Wylde P/E (2010)
  • Marks & Spencer A/I (2011 e 2014)
  • Marks & Spencer Christmas (2013)
  • Marks & Spencer Nuit Fragrance (2015)
  • Marks & Spencer Rose Fragrance (2016)
  • Modelco Summer (2014)
  • Monsoon P/E (2010)
  • Moroccanoil (2014-2016)
  • Nirav Modi Jewerly A/I (2016)
  • Page Denim P/E (2016)
  • Paige P/E (2015) A/I (2016)
  • Paige + RHW A/I (2015)
  • Prabal Gurung A/I (2014)
  • Thomas Wylde
  • Prabal Gurung A/I (2014)
  • Rosie for Autograph (2012-2015)
  • Rosie for Autograph Fragrance (2015-presente)
  • Sportmax
  • Ugg (2016)
  • Versace Handbags P/E (2016)
  • Victoria's Secret (2010-2011)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f (EN) Rosie Huntington-Whiteley, su Fashion Model Directory, Fashion One Group.
  2. ^ (EN) Rosie Huntington-Whiteley, imdb.com. URL consultato il 05 marzo 2017.
  3. ^ Toby Huntington-Whiteley, fratello di Rosie, diventa modello, woonko.com, 27 gennaio 2015. URL consultato il 29 gennaio 2015.
  4. ^ Simon Mills, When GQ met Rosie, GQ, 25 maggio 2011. URL consultato l'8 giugno 2011.
  5. ^ (EN) Rosie Huntington-Whiteley confirms engagement to Jason Statham, dailymail.co.uk, 11 gennaio 2016. URL consultato l'11 gennaio 2016.
  6. ^ Miss Sixty presenta Rosie Huntington Whiteley: testimonial della campagna adv autunno - inverno 2009/2010 styleandfashion.blogosfere.it
  7. ^ Vogue Magazine November 2008, Vogue UK. URL consultato il 27 maggio 2009.
  8. ^ Loewe:campagna pubblicitaria autunno-inverno 2010/2011 pourfemme.it
  9. ^ Laurelle Gilbert, The inside scoop from the Elle Style Awards 2009, Elle UK, 10 febbraio 2009. URL consultato il 27 maggio 2009.
  10. ^ Rosie Huntington-Whiteley è Burberry Body, gqitalia.it, 13 luglio 2011. URL consultato il 3 agosto 2014].
  11. ^ Dal bullismo alle passerelle: il lieto fine di Rosie Huntington-Whiteley, corriere.it. URL consultato il 05 marzo 2017.
  12. ^ Articolo Corriere della Sera
  13. ^ David Gandy e Rosie Huntington-Whiteley nella pubblicità di Natale di Marks & Spencer, lui.excite.it. URL consultato il 15 dicembre 2013.
  14. ^ Rosie Huntington-Whiteley è la modella dell'anno 2015, iodonna.it, 25 febbraio 2015. URL consultato il 5 marzo 2015.
  15. ^ Rosie Huntington-Whiteley senza veli su "Lui", sportmediaset.mediaset.it. URL consultato il 05 marzo 2017.
  16. ^ Rosie Huntington-Whiteley: la bella di Mad Max senza veli per Lui magazine. Le foto, bestmovie.it. URL consultato il 05 marzo 2017.
  17. ^ Le modelle più pagate dell'anno secondo Forbes, domina Gisele Bündchen: la classifica, gds.it, 31 agosto 2016. URL consultato il 31 agosto 2016.
  18. ^ Recensione Transformers 3, cinema.everyeye.it. URL consultato il 05 marzo 2017.
  19. ^ Rosie Huntington-Whiteley in Mad Max: Fury Road, ScreenWeek Blog.
  20. ^ Chi sono le ragazze furiose di Mad Max: Fury Road, gqitalia, 18 maggio 2015. URL consultato il 12 settembre 2015.
  21. ^ (EN) How Rosie Huntington-Whiteley Breaks the Model-Turned-Actress Mold In Mad Max: Fury Road, vogue.com. URL consultato il 03 marzo 2017.
  22. ^ (EN) Love Me Tender... Or Else (2009), imdb.com. URL consultato il 05 marzo 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN160728105 · LCCN: (ENno2010200893 · GND: (DE1061848949