Candice Swanepoel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Candice Swanepoel
Candice-Swanepoel 2010-03-31 VictoriasSecretStoreChicago photo-by-Adam Bielawski.jpg
Altezza 176 cm
Misure 84-59-88[1]
Taglia 36-38[1] (UE) - 6-8[1] (US)
Scarpe 37[1] (UE) - 7[1] (US)
Occhi Azzurri[1]
Capelli Biondi[1]

Candice Swanepoel (Mooi River, 20 ottobre 1988) è una supermodella sudafricana. È una delle testimonial più rappresentative di Victoria's Secret.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Mooi River, nella provincia sudafricana di KwaZulu-Natal, è stata scoperta dallo scout Kevin Ellis in un mercatino delle pulci di Durban all'età di 15 anni[2].

Parla correntemente inglese e portoghese, che ha imparato dal suo fidanzato Hermann Nicoli, modello brasiliano, conosciuto a Parigi quando aveva 17 anni. Nell'agosto 2015 la coppia si è fidanzata ufficialmente.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essersi presentata in una locale agenzia di moda, alcune sue foto furono inviate all'agenzia Select Model Management che le chiese di presentarsi a Londra[2]. Dopo varie selezioni svoltesi lì e a New York Candice iniziò a sfilare sulle passerelle in giro per il mondo e all'età di 16 anni era già apparsa sulle copertine di Fornarina, Top Shop e l'edizione italiana di Vogue[2]. Con il passare del tempo appare anche sulla cover di riviste come GQ, Elle e Harper's Bazaar, ha sfilato per Tommy Hilfiger, Dolce e Gabbana, Michael Kors, Donna Karan, Oscar de la Renta, Fendi, Chanel, Diane von Fürstenberg, Stella McCartney, Givenchy, Jean Paul Gaultier, Christian Dior, Blumarine e molti altri.

Dal 2011 è testimonial del profumo Bright Crystal di Versace[4]. Nel 2012 è protagonista della campagna pubblicitaria primavera/estate di Prabal Gurung[5] e autunno/inverno di Tom Ford[6]. Nel 2013 è uno dei volti della campagna miu miu primavera/estate[7] e viene nominata da Forbes la nona modella più pagata al mondo con un compenso di 3.3 milioni di dollari[8]. Nel mese di agosto viene scelta come testimonial di Max Factor[9], ed è testimonial delle campagne Blumarine e Agua Bendita autunno/inverno 2013/2014[10][11].

Nel febbraio 2014 partecipa alla New York Fashion Week aprendo la sfilata di Desigual[12] e sfilando per Alexander Wang, mentre alla San Paulo Fashion Week apre e chiude la sfilata del brand Forum[13]. Nello stesso anno i lettori di Maxim la eleggono la donna più sexy del mondo[14]. L'anno successivo è protagonista insieme ad altri modelli, tra cui Mariacarla Boscono, della campagna primavera/estate di Givenchy,[15] e viene scelta come testimonial dal marchio francese Biotherm.[16] Inoltre viene nominata dalla rivista Forbes l'ottava modella più pagata, con un guadagno di 5 milioni di dollari, ex aequo con le modelle Karlie Kloss, Alessandra Ambrosio e Lara Stone.[17] Nel mese di ottobre diventa testimonial della fragranza Viva La Juicy, sostituendo la modella Sasha Pivovarova.[18]

Victoria's Secret[modifica | modifica wikitesto]

Partecipa alle sfilate di Victoria's Secret dal 2007. Nel 2010 è diventata una "Victoria's Secret angel" e ha posato per il catalogo di costumi del marchio statunitense[19]. Nel 2011 e nel 2013 apre il Victoria's Secret Fashion Show.

Nel 2013 viene scelta per indossare il Royal Fantasy Bra; creato da Mouawad e completo di cinta in tinta, è ricoperto di ben 4,200 gemme preziose, fra cui rubini, diamanti e zaffiri gialli, incastonati in oro da 18 carati con un rubino da 52 carati nel mezzo, dal valore di 10 milioni di dollari[20].

Nel 2015 viene scelta dalla casa di moda per apparire nello spot trasmesso durante il Super Bowl accanto alle colleghe Doutzen Kroes, Adriana Lima, Lily Aldridge e Behati Prinsloo, ricreando proprio una partita di Football.[21]

Agenzie[modifica | modifica wikitesto]

Campagne pubblicitarie[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g FMD, fashionmodeldirectory.com.
  2. ^ a b c (EN) Carte Blance - Mooiriver magic
  3. ^ Candice Swanepoel si è fidanzata?, mediamass, 26 agosto 2015. URL consultato il 26 agosto 2015.
  4. ^ Versace profumi, nuova testimonial Candice Swanepoel
  5. ^ Prabal Gurung: la campagna pubblicitaria P/E 2012 con Candice Swanepoel
  6. ^ Campagna pubblicitaria Tom Ford Autunno Inverno 2011-2012 con Candice Swanepoel, donna.nanopress.it. URL consultato il 13 giugno 2014.
  7. ^ Miu Miu campagna 2013
  8. ^ Le top model più pagate del 2013, gossipblog.it, 20 agosto 2013. URL consultato il 20 agosto 2013.
  9. ^ Candice Swanepoel per Max Factor, l'Angelo di Victoria's Secret nuovo testimonial 30 agosto 2013
  10. ^ candice swanepoel campagna blumarine autunno inverno 2013 2014 stile.it
  11. ^ Candice Swanepoel in un sexy shooting per Agua Bendita
  12. ^ New York Fashion Week 2014: Candice Swanepoel apre la sfilata di Desigual, fashion.leonardo.it, 8 febbraio 2014. URL consultato il 21 febbraio 2014.
  13. ^ Candice Swanepoel opens and closes runway show for Forum brand at Sao Paulo Fashion Week in Brazil, dailymail.co.uk. URL consultato il 5 aprile 2014.
  14. ^ Candice Swanepoel eletta donna più sexy del mondo, resapubblica.it, 25 maggio 2014. URL consultato il 13 giugno 2014.
  15. ^ (FR) Givenchy : La campagne automne 2015, Elle, 15 giugno 2015. URL consultato il 15 giugno 2015.
  16. ^ La top model sudafricana entra ufficialmente a far parte della famiglia del marchio francese in qualità di ambasciatrice, vanityfair, 28 luglio 2015. URL consultato il 28 luglio 2015.
  17. ^ Gisele Bundchen è la modella più pagata del mondo, gossipblog, 18 settembre 2015. URL consultato il 18 settembre 2015.
  18. ^ (EN) Supermodel Candice Swanepoel star in new campaign for Juicy Couture's Viva La Juicy fragrance, dailymail, 15 ottobre. URL consultato il 19 ottobre 2015.
  19. ^ (EN) Go Behind the Scenes of the Victoria's Secret Swim Catalog! ETonline.com.
  20. ^ Victoria's Secret Fashion Show 2013. Il "fantasy bra" di quest'anno vale 10 milioni di dollari, huffingtonpost.it, 16 ottobre 2013. URL consultato il 13 giugno 2014.
  21. ^ Gli angeli di Victoria's Secret per il SuperBowl 2015, fashionblog. URL consultato il 23 gennaio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]