Rodrigo Caio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rodrigo Caio
Rodrigo Caio - Rio 2016.jpg
Con la medaglia d'oro dopo Rio 2016
Nome Rodrigo Caio Coquette Russo
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 182[1] cm
Peso 70[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra San Paolo
Carriera
Giovanili
2005-2011 San Paolo
Squadre di club1
2011- San Paolo 86 (4)[2]
Nazionale
Brasile Brasile U-20 7 (2)
2015- Brasile Brasile U-23 5 (0)
2016- Brasile Brasile olimpica 0 (0)
2016- Brasile Brasile 1 (0)
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Oro Rio de Janeiro 2016
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 20 agosto 2016

Rodrigo Caio Coquette Russo (Dracena, 17 agosto 1993) è un calciatore brasiliano con passaporto italiano, difensore del San Paolo e della nazionale brasiliana. Campione olimpico con la nazionale brasiliana a Rio 2016.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver trascorso sei anni nelle giovanili del São Paulo, debutta in prima squadra il 26 giugno 2011 grazie all'allenatore Paulo César Carpegiani.[3]

Il 12 giugno 2015 è vicino al passaggio al Valencia per 12,5 milioni di €,[4] ma il trasferimento non è avvenuto dopo che il giocatore non ha superato un esame medico.[5]

Il 25 agosto 2016, viste le sue ascendenze, ottiene anche la cittadinanza italiana.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Viene convocato per la Copa América Centenario negli Stati Uniti[6] e, nello stesso anno, per le Olimpiadi 2016 in Brasile.[7]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

San Paolo: 2012

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili e olimpiche[modifica | modifica wikitesto]

Rio de Janeiro 2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Rodrigo Caio
  2. ^ 135 (8) se si comprendono anche le partite disputate nel Campionato Paulista.
  3. ^ 18 Rodrigo Caio
  4. ^ Rodrigo Caio ficha por el Valencia, www.marca.com, 12 giugno 2015.
  5. ^ No a Rodrigo Caio, El Mundo, 29 giugno 2015
  6. ^ (PT) Dunga convoca os 23 da Seleção Brasileira, selecao.cbf.com.br. URL consultato il 21 maggio 2016.
  7. ^ (PT) Seleção Olímpica convocada para a Rio 2016, su selecao.cbf.com.br, 29 giugno 2016. URL consultato il 29 giugno 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]