Pallone d'oro 1980

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'edizione 1980 del Pallone d'oro, 25ª edizione del premio calcistico istituito dalla rivista francese France Football, fu vinta dal tedesco Karl-Heinz Rummenigge (Bayern Monaco).

I giurati che votarono furono 25, provenienti da Austria, Belgio, Bulgaria, Cecoslovacchia, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania Est, Germania Ovest, Inghilterra, Irlanda, Italia, Jugoslavia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Scozia, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Ungheria e Unione Sovietica.

Graduatoria[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Naz. Giocatore Punti Squadra
1 Germania Ovest Karl-Heinz Rummenigge 122 Germania Ovest Bayern Monaco
2 Germania Ovest Bernd Schuster 34 Germania Ovest Colonia / Spagna Barcellona
3 Francia Michel Platini 33 Francia Saint-Étienne
4 Belgio Wilfried Van Moer 27 Belgio Beringen / Belgio Beveren
5 Belgio Jan Ceulemans 20 Belgio Bruges
6 Germania Ovest Horst Hrubesch 18 Germania Ovest Amburgo
7 Austria Herbert Prohaska 16[1] Austria Austria Vienna / Italia Inter
8 Germania Ovest Hansi Müller 11 Germania Ovest Stoccarda
Irlanda William Brady 11 Inghilterra Arsenal / Italia Juventus
10 Germania Ovest Manfred Kaltz 10 Germania Ovest Amburgo
11 Belgio Erwin Vandenbergh 9 Belgio Lierse
Spagna Luis Arconada 9 Spagna Real Sociedad
Italia Dino Zoff 9 Italia Juventus
14 Scozia Kenny Dalglish 5 Inghilterra Liverpool
15 Inghilterra Terry McDermott 4 Inghilterra Liverpool
Inghilterra Viv Anderson 4 Inghilterra Nottingham Forest
Paesi Bassi Ruud Krol 4 Paesi Bassi Ajax / Italia Napoli
Italia Francesco Graziani 4 Italia Torino
19 Cecoslovacchia Ladislav Vízek 3 Cecoslovacchia Dukla Praga
Austria Bruno Pezzey 3[1] Germania Ovest Eintracht Francoforte
Portogallo Manuel Bento 3 Portogallo Benfica
22 Danimarca Frank Arnesen 2 Paesi Bassi Ajax
Cecoslovacchia Antonín Panenka 2 Cecoslovacchia Bohemians Praga
Irlanda David O'Leary 2 Inghilterra Arsenal
Jugoslavia Vladimir Petrović 2 Jugoslavia Stella Rossa Belgrado
Polonia Zbigniew Boniek 2 Polonia Widzew Łódź
27 Italia Giancarlo Antognoni 1 Italia Fiorentina
Italia Alessandro Altobelli 1 Italia Inter
Romania Marcel Răducanu 1 Romania Steaua Bucarest
Inghilterra Trevor Francis 1 Inghilterra Nottingham Forest
Cecoslovacchia Zdeněk Nehoda 1 Cecoslovacchia Dukla Praga
Inghilterra Peter Shilton 1 Inghilterra Nottingham Forest

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b France Football riporta Prohaska con 16 punti e Pezzey con 3, ma i due ricevettero rispettivamente 4 voti per un totale di 14 punti e 3 voti per un totale di 5 punti. Probabilmente un voto per il 4º posto ricevuto da Pezzey fu erroneamente assegnato a Prohaska.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio