Meteora (metafora)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da One-hit wonder)
Jump to navigation Jump to search

Meteora è il termine con cui si indica una persona o una cosa che ottiene un ampio successo in breve tempo che però non è destinato a perdurare a lungo.

Nell'industria musicale viene definito un artista o un gruppo musicale noto al grande pubblico per un solo singolo.

Definizione[modifica | modifica wikitesto]

Le meteore musicali sono artisti solisti o gruppi musicali che, ad un certo punto della propria carriera, ottengono un grande successo mai raggiunto prima e che non riusciranno a ripetere successivamente. Esse sono presenti in ogni periodo della musica pop, spesso verificandosi in generi musicali il cui successo presso il grande pubblico dura solo per un breve periodo. Anche per questo motivo, i pezzi di questi artisti acquisiscono spesso un valore nostalgico, legato alla loro funzione rappresentativa di un'epoca.

Alcuni artisti, come Shannon Hoon dei Blind Melon o Minnie Riperton, vengono classificati come tali a causa di morte prematura, altri, come i New Radicals o i The La's, perché hanno avuto una breve attività.

Nell'industria musicale anglosassone e internazionale, questi artisti musicali vengono definiti One-hit wonder.

Le 100 migliori One-Hit Wonder secondo VH1[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2002 il canale televisivo statunitense VH1 compilò la lista VH1's 100 Greatest One-Hit Wonders[1], ovvero l'elenco dei "100 migliori one-hit wonder secondo VH1", la top ten di questi singoli era così composta[2]:

  1. Los del RíoMacarena (1995)
  2. Soft CellTainted Love (1982)
  3. Dexys Midnight RunnersCome On Eileen (1982)
  4. Right Said FredI'm Too Sexy (1991)
  5. Toni BasilMickey (1982)
  6. Baha MenWho Let the Dogs Out? (2000)
  7. Vanilla IceIce Ice Baby (1990)
  8. A-haTake on Me (1985)
  9. GerardoRico Suave (1991)
  10. Nena99 Luftballons (1984)

La classifica tiene conto però solo di una sola canzone di successo negli Stati Uniti, ignorando quindi eventuali carriere musicali di successo all'estero.

Le 100 migliori One-Hit Wonder degli anni '80[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2009, sempre VH1 compilò l'elenco 100 Greatest One-Hit Wonders of the 80's[3], ovvero i "100 migliori one-hit wonder degli anni '80", la cui top ten era così composta[4]:

  1. Dexys Midnight RunnersCome On Eileen (1982)
  2. A Flock of SeagullsI Ran (So Far Away) (1982)
  3. A-haTake on Me (1985)
  4. Tommy Tutone867-5309/Jenny (1981)
  5. Soft CellTainted Love (1982)
  6. Toni BasilMickey (1982)
  7. Modern EnglishI Melt with You (1982)
  8. Bow Wow WowI Want Candy (1982)
  9. KajagoogooToo Shy (1983)
  10. Frankie Goes to HollywoodRelax (1983)

In Italia[modifica | modifica wikitesto]

Esempi nazionali di questi artisti sono:

Artisti stranieri meteore in Italia:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) VH1, VH1's 100 Greatest One-Hit Wonders, in fierystage/list, Rate Your Music. URL consultato il 5 febbraio 2014. Classifica completa con i video originali.
  2. ^ (EN) VH1, VH1's 100 Greatest One-Hit Wonders, in lists/vh1, Twin-Music. URL consultato il 5 febbraio 2014. Elenco completo ufficiale.
  3. ^ (EN) Jim Macnie, 100 Greatest One-Hit Wonders of the 80's, in Music/Tuner, VH1, 1º aprile 2009. URL consultato il 5 febbraio 2014.
  4. ^ (EN) Le pagine di ciascuna canzone nella 100 One-Hit Wonder '80, in Music/Tuner, VH1, 2 maggio 2013. URL consultato il 5 febbraio 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica