Patrick Hernandez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Patrick Hernandez
NazionalitàFrancia Francia
GenereDance
Periodo di attività musicale1976 – in attività
Album pubblicati3
Studio2
Raccolte1

Patrick Hernandez (Le Blanc-Mesnil, 6 aprile 1949) è un cantautore francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di un padre spagnolo e di una madre italiana. Prima di iniziare la propria carriera da solista, nel 1974 è presente nell'elenco dei coristi nell'album E tu... di Claudio Baglioni, inciso a Parigi sotto la supervisione di Vangelis.

Successivamente conosce una breve ma planetaria popolarità grazie alla canzone Born to Be Alive, un enorme successo in ogni parte del mondo, a partire dal 1978, fino a conquistare il disco d'oro.

Il brano sarà in seguito oggetto di varie cover e persino parodiato nel 1997 da Elio e le storie tese con la canzone dal titolo Born to be Abramo, nella quale il ritornello è cantato dallo stesso Patrick Hernandez, che appare anche nel relativo videoclip.[1]

Ha partecipato alla tournée RFM party e dal 2012 partecipa ai concerti Stars 80 che si svolgono in Francia e Belgio.

Ha sposato la cantante spagnola Luisa Fernandez.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Compilation[modifica | modifica wikitesto]

  • 1995: The Best of Patrick Hernandez: Born to be Alive
  • 1998: Best of Patrick Hernandez

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN5120075 · ISNI: (EN0000 0000 5513 1340 · LCCN: (ENn93044691 · GND: (DE134404157 · BNF: (FRcb13925928m (data)