Donatella Milani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Donatella Milani
NazionalitàItalia Italia
GenerePop rock
Pop
Rock and roll
Periodo di attività musicale1967 (partecipazione all'età di 4 anni allo Zecchino d'oro) – in attività
Strumentochitarra, tastiera, pianoforte, tamburo, voce
Album pubblicati27
Studio15
Live3
Raccolte10
Opere audiovisive1
Premio Festival di Castrocaro 1982
Silver medal icon.svg Festival di Sanremo 1983 Categoria Campioni

Donatella Milani (Montevarchi, 3 febbraio 1963) è una cantante, cantautrice, compositrice, musicista e polistrumentista italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Appassionata di canto fin da bambina, a 4 anni partecipa allo Zecchino d'Oro[1].

Anni '80 e '90[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua carriera come autrice nel 1980 quando scrive con Paolo Barabani e Pupo il celebre brano Su di noi,[1] il cui testo è ispirato alla relazione intercorsa tra la Milani e quest'ultimo[2], che della canzone è anche l'interprete.

Grazie alla vittoria del Festival di Castrocaro del 1982 con la canzone Perché mi sento sola, partecipa di diritto al Festival di Sanremo 1983 sia come interprete di Volevo dirti, classificatasi al secondo posto[1], sia come autrice dei brani Stiamo insieme e Complimenti, cantati rispettivamente da Richard Sanderson e Stefano Sani. Sempre nel 1983 incide un altro 45 giri, Lontani noi, sigla del programma Discoring Estate, che conduce insieme a Mauro Micheloni[1].

L'anno successivo prende nuovamente parte al Festival di Sanremo, stavolta nella sezione "Big", con la canzone Libera[1], classificandosi tredicesima.

Nel 1985 incise il 45 giri Vorrei farti capire e soffrì di un serio problema alle corde vocali, che la tenne per alcuni anni lontana dal canto. Scomparsa quindi dalle scene, si dedicò all'attività di autrice e talent scout.

Nel 1988 ha condotto insieme a Myriam Fecchi su RaiStereoDue il programma FM Musica, cantandone (sempre insieme a Myriam Fecchi) la sigla, dal titolo Ci stai?.

Una grande occasione come autrice arriva nel 1993 quando Caterina Caselli la vuole alla Sugar per collaborare al progetto di Gerardina Trovato, per la quale Donatella scriverà, fra le altre, Ma non ho più la mia città[1].

Anni 2000 e 2010[modifica | modifica wikitesto]

Torna in tv nel 2001 partecipando alla gara canora di Canale 5 La notte vola dove presenta il suo successo del 1983 Volevo dirti.

Nel giugno 2018 partecipa alla prima edizione del programma Ora o mai più su Rai 1 come concorrente, ma si ritira dopo la prima puntata per gravi motivi familiari[3]. Dal 19 gennaio dell'anno seguente prende parte alla nuova edizione del programma, al fianco della coach Donatella Rettore[4], dove durante l'ultima puntata presenta il singolo Non gridare, scritto a quattro mani con Luigi Mosello[5].

Da questa esperienza nascono varie partecipazioni a trasmissioni televisive tra le quali Vieni da me, condotta da Caterina Balivo su Rai 1.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

45 giri[modifica | modifica wikitesto]

  • 1983 - Volevo dirti/Perché mi sento sola (Ricordi, SRL 10975)
  • 1983 - Lontani noi/Corri ragazzo (Ricordi, SRL 10987)
  • 1984 - Libera/Quando ti perderò (Ricordi, SRL 10997)
  • 1985 - Vorrei farti capire/Prendi me (Ricordi, SRL 11028)
  • 1987 - Nel segno del Leone/Per quelli come noi (Ricordi, SRL 11056)
  • 1988 - Ci stai?/Ci stai? (Accappella Version) (Fonit Cetra, SP 1866) (con Myriam Fecchi)
  • 1989 - Sento dentro me/Resterò oppure... no
  • 1990 - Ciao Roma/Oh yeah
  • 1991 - I'm just myself/Sono sempre io
  • 1992 - Roja noche/Notte e fuoco
  • 1993 - Nessuno mai/Avanzi di serate
  • 1994 - No no non ci sto/Gerry
  • 1995 - Good morning baby/Eppure esisto
  • 1996 - Sarà così/Giorni vuoti
  • 1997 - Ho rubato un disco che fa/Bailando
  • 1998 - Questa è la storia/Buondì
  • 2003- Io non mi fermo
  • 2007- Sigarette
  • 2011- Aprimi il cuore

Singoli digitali[modifica | modifica wikitesto]

  • 2019 - Non gridare
  • 2021 - Guardami (Camelia feat. Donatella Milani)
  • 2021 - Caleidoscopio (Camelia feat. Donatella Milani)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f Donatella Milani | La sua biografia, su Donatella Milani. URL consultato il 4 marzo 2019.
  2. ^ Pupo si scusa con la ex Donatella Milani a Senza Parole (e senza un perché), su TVBlog.it, 10 maggio 2015. URL consultato il 4 marzo 2019.
  3. ^ Ora o mai più, Donatella Milani conferma il suo ritiro, al suo posto Francesca Alotta (Retroscena Blogo), su TVBlog.it, 8 giugno 2018. URL consultato il 4 marzo 2019.
  4. ^ Ora o mai più, il talent show più vero del momento, su TVBlog.it, 19 gennaio 2019. URL consultato il 4 marzo 2019.
  5. ^ Ora o mai più, Donatella Milani: l'inedito è Non gridare (testo, audio e video), su Soundsblog.it, 2 marzo 2019. URL consultato il 4 marzo 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]