Right Said Fred

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Right Said Fred
Right Said Fred Regenbogenparade-Wien2008.jpg
Paese d'origineInghilterra Inghilterra
GenerePop
Dance
Periodo di attività musicale1989 – in attività
Studio7
Sito ufficiale

I Right Said Fred sono un gruppo musicale pop inglese, formato nel 1989 dai fratelli Richard e Fred Fairbrass, provenienti da East Grinstead, insieme al loro amico Rob Manzoli. Il gruppo prende il proprio nome dal brano Right Said Fred, hit del 1962 di Bernard Cribbins.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1991 il loro singolo d'esordio I'm Too Sexy, pubblicato per la Gut e tratto dal loro album di debutto Up, rimase per sei settimane consecutive alla seconda posizione della classifica dei singoli britannica[1] e arrivò al primo posto della classifica statunitense,[2] ottenendo un enorme successo in tutto il mondo.[3]

La canzone, cantata dal punto di vista di un vanitoso fotomodello, era ispirata al brano del 1974 Dance with the Devil di Cozy Powell, che a sua volta era basata su Third Stone from the Sun di Jimi Hendrix.

Anche i due singoli successivi Don't Talk Just Kiss e Deeply Dippy ebbero un discreto successo nelle classifiche britanniche, così come l'album Up, pubblicato nel 1992.[4] Tuttavia il secondo album Stick It Out, così come il terzo Smashing!, fallirono nel tentativo di attirare nuovamente l'attenzione del pubblico e si rivelarono degli insuccessi commerciali.

Il gruppo quindi spostò il proprio target dal mercato britannico a quello tedesco, dove il loro album del 2002 Fredhead ebbe uno straordinario successo, rimanendo in classifica per sei mesi ed arrivando a guadagnarsi un disco d'oro, entrando in classifica anche in Austria e Svizzera.[5] Il successivo album Stand Up, bissò il successo di Fredhead, conquistando anche il mercato giapponese.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ I'm Too Sexy su chartstats.com, su chartstats.com. URL consultato il 23 aprile 2010.
  2. ^ I'm Too Sexy su allmusic.com, su allmusic.com. URL consultato il 23 aprile 2010.
  3. ^ I'm Too Sexy su italiancharts.com, su italiancharts.com. URL consultato il 23 aprile 2010.
  4. ^ Scheda dei Right Said Fred su chartstats.com, su chartstats.com. URL consultato il 23 aprile 2010.
  5. ^ Fredhead su italiancharts.com, su italiancharts.com. URL consultato il 23 aprile 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN156102919 · ISNI: (EN0000 0001 0434 0414 · LCCN: (ENn92041897 · GND: (DE5554031-4 · BNF: (FRcb13950554g (data)
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica