Alexandra Stan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alexandra Stan
Alexandra Stan (2011) SAM 2829 (cropped).jpg
Alexandra Stan nel 2011
NazionalitàRomania Romania
GenereDance[1]
Eurodance
Dance pop[1]
Musica house
Periodo di attività musicale2009 – in attività
Album pubblicati5
Studio4
Raccolte1
Sito ufficiale

Alexandra Ioana Stan (Costanza, 10 giugno 1989) è una cantante e compositrice rumena.

Diviene famosa in tutto il mondo nel 2011, grazie alla hit Mr. Saxobeat, che si è imposta alla numero uno in vari Paesi, riuscendo ad entrare anche nella classifica statunitense Billboard Hot 100.

Alexandra Stan ha pubblicato 4 album e vinto svariati premi, tra cui un MTV Video Music Award.[2] Nella sua carriera ha collaborato con artisti come Daddy Yankee ed Inna ed inciso canzoni in 4 lingue: inglese, francese,[3] romeno e spagnolo.[4]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Costanza, in Romania, si diploma al liceo Traian e in seguito s'iscrive alla facoltà di Economia e Management Andrei Saguna. Sin da piccola dimostra un interesse speciale per la musica, cantando canzoni popolari e componendo anche propri brani. Ha partecipato a diversi concorsi musicali come il Mamaia Music Festival, vincendo numerosi premi.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Il debutto[modifica | modifica wikitesto]

Negli inizi del 2009, Alexandra partecipò ad una serata in un "Karaoke Bar", nel posto era presente Marcel Prodan, noto produttore rumeno e direttore principale della casa discografica "Maan Studio", il quale la notó per le sue doti canore e subito le propose un contratto con la sua etichetta musicale. Tra i due nel corso dei mesi nacque una relazione e si fidanzarono. Lavorarono così per il debutto della cantante, e nell'estate dello stesso anno, pubblicano la traccia di genere elettropop Energy, ed anche una cover della canzone di Rihanna Take a Bow, utilizzata come b-side per il nuovo brano. Il 25 novembre dello stesso anno, sempre nel suo paese d'origine, rilascia nelle radio il singolo promozionale Show Me The Way, facendosi conoscere a poco a poco al pubblico rumeno. Il suo debutto ha però luogo con il singolo Lollipop (Param Pam Pam) il 16 dicembre 2009, che la rende famosa nella sua nazione natía. Nel 2010 collabora con il gruppo Hi-Q nel loro brano Mor De Dor.

Mr. Saxobeat, il successo mondiale e l'abbandono della casa discografica[modifica | modifica wikitesto]

Alexandra Stan nel 2011

Nel 2010 coproduce con Massimiliano Iacono il singolo Mr. Saxobeat. La canzone raggiunge la posizione più alta della Romanian Top 100 e si rivela una hit internazionale, venendo conosciuta in tutto il mondo.[5] Successivamente nel 2011 pubblica il terzo singolo Get Back (ASAP),[6] che precede la pubblicazione dell'album d'esordio Saxobeats, rilasciato in tutto il mondo nell'estate 2011.[7] Le promozioni continuarono con vari show-case e concerti in giro per il mondo, successivamente venne rilasciato come singolo promozionale con tanto di video clip, la versione "Maan Studio Remix" del brano Get Back (ASAP). A dicembre esce il quarto ed ultimo singolo dall'album, 1.000.000 in collaborazione con il cantante tedesco Carlprit, chiudendo ufficialmente il progetto di debutto. Nel 2012 collabora con la band nota in Europa, Follow Your Instinct nel brano Baby, It's Ok. Il 2 ottobre 2012 pubblica esclusivamente per il mercato italiano un EP chiamato The Best Singles EP, il quale contiene i primi quattro singoli del primo disco.

Nell'estate 2013, Alexandra Stan finì in ospedale, dichiarando che il suo ragazzo e manager Marcel Prodan l'aveva percossa violentemente lasciando sul suo corpo molte ferite e lividi. Di conseguenza, Stan sciolse il contratto con l'etichetta "Maan Studio", una volta pubblicata la ristampa dell'album Saxobeats, chiamata Cliché (Hush Hush). La riedizione contiene tre tracce inedite, Lemonade, rilasciata come primo singolo nell'estate 2012, Cliché (Hush Hush), secondo singolo a fine 2012 e All My People, terzo ed ultimo singolo, pubblicato a maggio 2013, in aggiunta dei remix delle medesime ed una versione acustica di Cliché (Hush Hush), rilasciata come singolo promozionale con un video clip in studio, cessando così i rapporti con l'etichetta e con Prodan che venne arrestato.

Il ritorno con Unlocked[modifica | modifica wikitesto]

Nell'inizio del 2014 la cantante firma un contratto con la casa discografica più nota in Romania, ovvero la Global Records che dopo lo spiacevole accaduto fu subito propensa a scritturarla; cosi il 28 aprile 2014 Alexandra annuncia il suo ritorno e pubblica il singolo di lancio del suo secondo album, Thanks for Leaving, dedicato alla fine del rapporto con Prodan. Il 6 maggio esce la sua collaborazione in rumeno con i Trupa Zero, Inima de gheata. La grande rivelazione è il secondo singolo Cherry Pop, edito il 24 giugno, brano con un genere simile al K-pop che raggiunge la prima posizione in Giappone. Il 16 luglio pubblica il terzo singolo Dance, il quale richiama le sonorità dell'album di debutto. Il 20 agosto viene pubblicato il quarto singolo Give Me Your Everything, una ballad mid-tempo. Il secondo album in studio, Unlocked, è stato pubblicato in Giappone il 27 agosto. A livello internazionale vide la luce il 25 novembre 2014, con un'aggiunta di tre brani inediti tra cui il quinto singolo Vanilla Chocolat pubblicato lo stesso mese dell'uscita del disco.

Il terzo album Alesta e il progetto "G girls"[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2015 pubblica il sesto ed ultimo singolo da Unlocked, ovvero la canzone Happy, esclusivamente per il mercato italiano, dove chiude le promozioni del secondo album, nello stesso mese di marzo, venne rilasciato il suo primo album di remix Mix Exceptional, contenente remix dei brani appartenenti all'album Saxobeats ed alla sua ristampa Cliché (Hush Hush). Nel mese di giugno rilascia a gran sorpresa una nuova canzone We Wanna insieme alla sua collega ed amica Inna, considerate nel loro paese natìo le cantanti più famose a livello internazionale, di fatto il brano ottenne notevole successo, anche grazie alla partecipazione speciale del cantante latino Daddy Yankee; venne poi annunciato che il brano sarà il primo singolo estratto dal suo terzo album di inediti della cantante che vedrà la luce nel 2016. Il 19 agosto 2015 pubblica il suo primo video album in DVD chiamato The Collection e contiene tutti i video musicali di tutti i suoi singoli rilasciati finora. A settembre 2015 collabora in un singolo del cantante rumeno Dorian, chiamato Motive in lingua rumena. A novembre rilascia un altro singolo I Did It, Mama!, secondo estratto dal nuovo disco, brano ritmico e potente. A fine gennaio 2016, rivela la tracklist ed il nome del disco, ovvero: Alesta. Il 2 marzo 2016 rilascia anche il terzo singolo Balans che anticipa il suo annunciato terzo album in studio Alesta, venendo pubblicato il 9 marzo 2016 solo in Giappone, la versione internazionale viene rilasciata dopo vari giorni di marzo con la tracklist in un ordine diverso. Dopo varie promozioni in Giappone la Stan decide di rilasciare come quarto singolo ufficiale dal disco Écoute brano che è stato uno dei più elogiati dai fan tramite youtube, attuando così le promozioni anche nel resto del mondo. Il 1º giugno la Global Records, realizza un progetto unendo come una band le cantanti rumene più famose, ossia Alexandra, Inna, Antonia e Lori che rilasciano il loro singolo Call The Police; il quartetto insieme, prende il nome G Girls. Nei mesi estivi collabora con altri cantanti rumeni nei brani come Au gust zilele di Criss Blaziny e Ciao del Dj Whitesound. Il 24 dello stesso mese rilascia anche il quinto singolo dell'album Alesta, ovvero Boom Pow. Ed infine il 23 dicembre 2016, rilascia il secondo album di remix, dedicato al terzo album, di fatto chiamato Alesta: The Remix +.

Il quarto album Mami[modifica | modifica wikitesto]

La cantante a gennaio 2017, chiude il progetto Alesta con il sesto ed ultimo singolo 9 Lives, e per promuovere il lancio di "Virgin Radio Romania", la cantante ha rivisitato il noto brano Like A Virgin di Madonna, rilasciandolo come singolo digitale con vari remix. A febbraio collaborò con il Dj "Alex Parker" per il brano contro l'omofobia Syncronize e ad aprile con "Axel Muñiz" per un brano in lingua spagnola Siempre Tu. In quell'anno crea una sua piccola casa discografica indipendente chiamata come il suo nome, rimanendo comunque sotto contratto della Global Records, da li inizierà a lavorare al suo quarto album di inediti. A giugno rilascia il brano Boy Oh Boy con il video musicale registrato in Thailandia, annunciando che questo brano è il primo estratto dal suo futuro quarto disco che vedrà la luce nel 2018. Per il mese di agosto rilascia un potente brano estivo in lingua rumena Noi doi, con tanto di video musicale, il brano è il secondo singolo del nuovo progetto. A settembre collabora con il Dj "Monoir" con il brano di fine estate Save the Night.

Il 18 gennaio 2018 Alexandra rilascia un singolo promozionale solo per il Giappone, chiamato Favorite Game, inserito nella soundtrack del film nipponico "Miko Girl". A marzo collabora con il cantante Manuel Riva nel singolo "Miami", brano che ottiene successo in America dove entra in classifica nella "Billboard Hot 100" degli Stati Uniti, segnando per la cantante la sua seconda entrata in quella classifica americana. Il 4 aprile Alexandra pubblica il terzo singolo Mami ed annuncia la tracklist e il titolo del quarto disco, che è comunque lo stesso del singolo nuovo. Il disco di inediti viene pubblicato il 25 aprile solo in Giappone includendo anche il brano promozionale "Favorite Game", il 15 giugno in Italia ed infine nel resto del Mondo il 15 agosto, cambiando l'ordine della tracklist. Il 25 aprile 2018 collabora con "8KO" per il brano Ocean. Nell'estate dello stesso anno si vociferava che Alexandra avrebbe rilasciato come quarto singolo i brani "India" oppure "Ou La La", ma il progetto del quarto disco venne chiuso subito, dato che poi venne annunciato che la cantante era già al lavoro su di un nuovo album. Il 27 settembre 2018 la cantante collabora con "Kopo and Drei Ros" nel brano Stay. Il 10 ottobre la cantante, una volta chiuse le promozioni del disco Mami, decise di rilasciare una raccolta di tutti i suoi singoli chiamata The Best per festeggiare i dieci anni di carriera musicale.

Nuovi progetti[modifica | modifica wikitesto]

Il 28 giugno 2019 venne rilasciato il nuovo singolo della cantante, chiamato I Think I Love It, annunciando che sarà il primo singolo del nuovo quinto disco di inediti. Il 12 agosto 2019 collaborò con il cantante giapponese "Tomoro" nel brano Casino Lights. Il 31 gennaio 2020, rilascia il secondo singolo Obsesii, in lingua rumena, la quale ottiene molto successo in patria. Il 17 marzo collabora con RDGLDGRN e Natty Scott per il brano "Danger". Il 5 maggio 2020 rilascia il terzo singolo del nuovo disco Take Me Home, brano molto personale e composto principalmente da lei. Il 17 luglio 2020 la cantante collabora per la seconda volta con il rapper rumeno "Criss Blaziny", rilasciando il singolo Delfinii. Il 7 agosto del 2020 Stan pubblica il quarto singolo Tikari, il suo primo brano in lingua spagnola.[4] Il 9 ottobre 2020 collabora nel brano Bandit appartenente al Dj "Paul Damixie".

Il 22 gennaio 2021 Alexandra collabora con "Nosfe", "Sak Noel" e il rapper di origini italiane e rumene "Los Tioz" per il singolo "Tembleque" dove la cantante per la prima volta oltre a cantare inglese accenna dei versi in lingua italiana, omaggiando cosi anche l'Italia, paese dove la sua musica e molto nota. Nei mesi di gennaio e febbraio 2021, la cantante partecipa come concorrente alla seconda edizione romena de "L'isola dei famosi", con il titolo "Surviver"; alcuni video che documentano la sua esperienza vennero caricati sul suo canale ufficiale.

A marzo pubblica il nuovo singolo Aleasa che ottiene un discreto successo nel suo paese. In quello stesso periodo, venne svelato che il suo futuro quinto album di inediti vedrà la luce nel 2021 con il titolo Rainbows.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Discografia di Alexandra Stan.

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Ristampa[modifica | modifica wikitesto]

Tour[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Alexandra Stan, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 7 maggio 2015.
  2. ^ (EN) Alexandra Stan - Best Romanian Act at MTV Europe Music Awards Belfast 2011, su MAAN studio, 16 ottobre 2011. URL consultato il 21 agosto 2020.
  3. ^ (EN) Alexandra Stan (Ft. Havana) – Ecoute. URL consultato il 21 agosto 2020.
  4. ^ a b (EN) Alexandra Stan (Ft. LiToo) – Tikari. URL consultato il 21 agosto 2020.
  5. ^ ALEXANDRA STAN su MTV.it, MTV Italy. URL consultato il 18 novembre 2011.
  6. ^ Biografia di Alexandra Stan – Scopri musica, video, concerti, statistiche e immagini su Last.fm, Last FM. URL consultato il 18 novembre 2011.
  7. ^ Erstes Album "Saxobeats" erscheint am 09. September 2011, alexandra-stan.info. URL consultato il 18 novembre 2011 (archiviato dall'url originale il 13 gennaio 2012).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN170026543 · ISNI (EN0000 0001 2036 5005 · Europeana agent/base/125101 · LCCN (ENno2011195576 · GND (DE1015181988 · BNF (FRcb165006862 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2011195576