Mortal Kombat 3

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mortal Kombat 3
Mortal Kombat 3
Mortal Kombat 3
Sviluppo Midway
Pubblicazione Midway Games, Williams Entertainment, SCEA
Ideazione Ed Boon, John Tobias
Data di pubblicazione 1995
Genere Picchiaduro a incontri
Modalità di gioco Singolo giocatore, doppio
Piattaforma Arcade, Super Nintendo, Mega Drive/Genesis, Game Boy, Sega Game Gear, Sega Master System, PlayStation, MS-DOS
Periferiche di input Joystick 8 vie, 6 pulsanti (HP, LP, BLOCK, HK, LK, RUN)

Mortal Kombat 3 è un videogioco della categoria picchiaduro prodotto da Midway Games nel 1995. Introduce nella serie alcuni cambiamenti rispetto ai capitoli precedenti, primo fra tutti la rimozione di alcuni personaggi storici, come ad esempio Scorpion. In seguito è stato ripubblicato per Sega Saturn, Super Nintendo e Mega Drive/Genesis con il nome Ultimate Mortal Kombat 3 in cui compaiono ulteriori personaggi e arene. La versione definitiva del gioco è intitolata Mortal Kombat Trilogy, e comprende tutti i personaggi apparsi fino a quel momento.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Nuovi personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Cyrax - Ninja del clan Lin-Kuei, ora trasformato e potenziato in Cyborg. Obiettivo: uccidere il traditore Sub-Zero.
  • Sektor - Compagno di Cyrax: è un altro ninja del clan Lin-Kuei tramutato in Robot. Stesso obiettivo di Cyrax.
  • Kabal - Sopravvissuto alle armate dell'Outworld è rimasto sfigurato e vaga ora come nomade errante in cerca di vendetta: successivamente si unirà alle forze del bene per respingere l'esercito di Shao Kahn.
  • Nightwolf: sciamano che protegge la sua terra sacra dall'invasione dell'Outworld.
  • Sheeva - della razza Shokan come Goro e Kintaro: è la guardia del corpo di Sindel.
  • Sindel: resuscitata sulla Terra, è la regina dell'Outworld e madre naturale di Kitana.
  • Kurtis Stryker: è un membro delle forze speciali sopravvissuto allo sterminio: si unisce ai guerrieri della Terra.
  • Motaro: boss di fine livello prima di Shao Kahn, è l'insieme tra centauro e un minotauro.

In questo episodio c'è un solo personaggio segreto:

  • Smoke (in versione ninja robotico): è l'ultimo cyborg che è stato programmato per uccidere Sub-Zero. Quest'ultimo crede che vi sia ancora qualcosa di umano in Smoke.

Vecchi personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Jax - Compagno di squadra di Sonya Blade armato ora con due braccia bioniche.
  • Liu Kang - Campione del Mortal Kombat e monaco shaolin.
  • Kano - Membro del Black Dragon, braccato da Sonya Blade e Jax
  • Sub-Zero - Ex ninja del Lin-Kuei, si è privato della maschera e fugge dalla cattura dei tre ninja cyborg, pur credendo che sia rimasto un che di umano nell'amico Smoke. È il fratello del Sub-Zero del primo capitolo. Ha fatto la sua prima comparsa comparsa in Mortal Kombat II prendendo le sembianze del fratello.
  • Sonya Blade - Tenente delle Forze Speciali U.S.A. insieme a Jax deve difendere la Terra e catturare il suo arcinemico Kano.
  • Shang Tsung - Capo Stregone di Shao Kahn, ora è ancora più giovane e forte.
  • Kung Lao - amico di Liu Kang e monaco shaolin appartenente alla Società segreta del Loto Bianco.
  • Shao Kahn - Imperatore illegittimo di Outworld.

Arene[modifica | modifica wikitesto]

  • The Street
  • The Subway
  • The Pit III (ha la stage fatality, ed è l'arena di Shao Kahn)
  • The Bank
  • Rooftop
  • The Balcony
  • The Bridge
  • Soul Chamber
  • The Graveyard
  • Smoke's Portal
  • Noob's Dorfen (è l'arena di Noob Saibot)
  • Bell Tower
  • The Temple

Novità dell'episodio[modifica | modifica wikitesto]

  • Introduzione del pulsante "Corsa" che permette di far correre il personaggio per un periodo di tempo limitato.
  • Introduzione di combo concatenate.
  • Introduzione delle Animality, mosse finali simili alle Fatality in cui il personaggio si trasforma in un animale e uccide l'avversario in modo cruento. È curioso notare come l'Animality di Liu Kang sia in realtà una delle sue due Fatality di Mortal Kombat II.
  • Introdotte le mosse finali dette "Mercy" in cui è possibile far tornare a combattere un avversario sconfitto che attende di essere ucciso.
  • Introdotti tre tipi di torneo in cui variano il numero di combattenti da affrontare e la difficoltà.

La trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere stato battuto nel Mortal Kombat ancora una volta Shao Kahn escogita un piano per invadere la Terra sotto gli occhi degli dei antichi. Attraverso l'aiuto di Shang Tsung resuscita sulla Terra la regina Sindel, morta in giovane età: questa mossa gli permette di oltrepassare i confini dimensionali per reclamare la sua consorte.

Ma come conseguenza di questa azione la Terra si trasforma in una vera e propria estensione dell'Outworld e miliardi di persone muoiono all'istante mentre le loro anime vengono rubate dallo stregone Shang Tsung. Solo alcuni sopravvivono, grazie anche alla protezione concessa loro da Raiden. Ma egli non può intervenire nel combattimento poiché i suoi poteri sono annullati dall'influsso dell'Outworld sulla Terra.

Shao Kahn a questo punto spedisce sul pianeta le sue squadre di sterminio per trovare ed uccidere i sopravvissuti prima di autoproclamarsi imperatore della Terra, così come fece nell'Outworld millenni fa.

Fatality[modifica | modifica wikitesto]

  • Cyrax: Usa i suoi "capelli" per creare un'elica e si leva in volo per poi discendere a testa in giù tagliuzzando l'avversario.
  • Cyrax 2 : Tramite un pannello sull'avambraccio attiva l'autodistruzione, esplodendo insieme all'avversario.
  • Sektor: Da un vano sul petto di fuoriesce una sorta di pressa che schiaccia l'avversario.
  • Sektor 2: Con un lanciafiamme incorporato nella sua corazza brucia vivo l'avversario.
  • Kabal: Usa uno dei suoi respiratori per gonfiare di aria la testa del suo avversario che si solleverà in volo esplodendo.
  • Kabal 2: Si toglie l'elmo mostrando un viso talmente spaventoso da far fuggire via l'anima terrorizzata dal corpo dell'avversario che muore sul colpo.
  • Nightwolf: Evoca un raggio azzurro (forse un portale) nel quale l'avversario muore consumandosi rapidamente.
  • Nightwolf 2: Solleva la sua ascia Tomahawk e la usa per attirare un fulmine che poi dirigerà contro l'avversario folgorandolo a morte.
  • Sheeva: Dà tre pugni sulla testa dell'avversario piantandolo nel suolo come fosse un paletto.
  • Sheeva 2: Afferra il bacino dell'avversario con le braccia inferiori e la sua testa con le braccia superiori spogliandolo di pelle, organi e carne e lasciando ancora in piedi lo scheletro sanguinante
  • Sindel: Avvolge completamente l'avversario con i suoi lunghi capelli che poi strattona di colpo facendo girare la vittima come una trottola finché il suo corpo non è completamente consumato.
  • Sindel 2: Lancia un urlo potentissimo all'avversario che viene completamente scarnificato dall'onda sonora lasciando solo il proprio scheletro sanguinante in piedi.
  • Stryker: Allaccia un corpetto costellato di bombe al petto dell'avversario e balza all'indietro tappandosi le orecchie e attendendo l'esplosione delle stesse.
  • Stryker 2: Sfodera una sorta di pistola elettrica funzionante come un taser, utilizzandola per folgorare a morte l'avversario.
  • Smoke: Dal portello sul petto lancia una spropositata quantità di bombe, dopodiché l'inquadratura cambia mostrando dallo spazio la terra che esplode.
  • Smoke 2: Distende dalle proprie spalle due bracci meccanici estensibili che infilano una grossa bomba nella bocca dell'avversario facendolo esplodere.
  • Jax: Le sue braccia bioniche assumono l'aspetto di due robuste lame con le quali taglia l'avversario in quattro parti.
  • Jax 2: Si mette in posa di vittoria e sembra svanire, ma in realtà diventa gigante e schiaccia l'avversario con il suo enorme piede.
  • Liu Kang: Giunge le mani e svanisce, riapparendo per un breve istante, avvolto dalle fiamme, vicino all'avversario che muore bruciato vivo, infine Liu Kang ricompare mettendosi in posa di vittoria.
  • Liu Kang2: Svanisce giungendo le mani, e un videogioco cabinato da sala di Mortal Kombat cade sull'avversario schiacciandolo, dopodiché Liu Kang riappare e si mette in posa di vittoria.
  • Kano: Infila una mano nella bocca dell'avversario strappandogli via lo scheletro.
  • Kano 2: Lancia dal proprio occhio bionico un raggio rosso che surriscalda il nemico fino a farlo esplodere.
  • Sub-Zero: Afferra con le mani l'avversario sollevandolo in alto quindi lo ghiaccia e lo spezza in due metà.
  • Sub-Zero 2: Soffia dalla bocca una folata di vento gelido che congela all'istante l'avversario che subito cade a terra rompendosi in pezzi.
  • Sonya Blade: Mimando il gesto di "soffiare un bacio" dal palmo della mano scaglia una grossa bolla energetica fucsia che una volta circondato l'avversario implode repentinamente stritolandolo.
  • Sonya Blade 2: Con il medesimo gesto del bacio stavolta scaglia una sfera infuocata che arde vivo l'avversario (Fatality ripresa dal primo MK).
  • Shang Tsung: Evoca degli spuntoni dal pavimento e con una mossa vi proietta sopra l'avversario, infilzandolo.
  • Shang Tsung 2: Con un gesto della mano solleva in levitazione l'avversario separandone l'anima sotto forma di sfera luminosa verde e facendo ricadere il corpo al suolo liquefatto in una sorta di pozzanghera verdognola.
  • Kung Lao: Lancia il suo cappello che comincia a volare avanti e indietro tagliando la testa, il busto e le gambe dell'avversario.
  • Kung Lao 2: Comincia a roteare su se stesso come un vortice attirando a sé l'avversario che esplode nell'impatto violento.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • In questo episodio compare anche l'attore inglese Michael O'Brien, che interpreta il poliziotto Kurtis Stryker.
  • Questo è il primo episodio della serie nel quale non sono presenti Johnny Cage e i ninja dei precedenti capitoli. Altro gioco in cui è assente l'attore è Mortal Kombat Deception. Secondo la trama è stato ucciso dagli invasori di Outworld. In verità l'assenza è dovuta al licenziamento di Daniel Pesina, attore che ha interpretato isia Cage che i ninja nei primi due episodi, avvenuta in seguito all'essere comparso nei panni di Johnny nella pubblicità di un picchiaduro concorrente. Questo ha anche portato ad un drastico redesign del personaggio nei capitoli successivi, forse per diminuire la riconoscibilità del personaggio nella pubblicità.
  • Nell'arena del cimitero, i nomi dei morti che si leggono nelle tombe che si trovano nel livello sono i cognomi dei creatori. Inoltre, sulle tombe la data di morte incisa riporta il 4-1-95 (ovvero il primo aprile), chiaro segno di un Pesce d'aprile.
  • È il primo titolo della serie dove è possibile giocare con uno dei personaggi segreti: Smoke versione cyborg. Quest'ultimo, inoltre, ha mosse speciali proprie, a differenza dei precedenti capitoli in cui i personaggi segreti erano semplici recolor con mosse combinate dei personaggi simili (ad esempio, in MK1 Reptile aveva le mosse di Scorpion e Sub-Zero).
  • La fatality di Cyrax in cui lui stesso si fa esplodere è un chiaro riferimento al film Predator del 1987.

Giochi correlati[modifica | modifica wikitesto]