Kurtis Stryker

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kurtis Stryker
StrykerMK.png
Stryker in Mortal Kombat IX
UniversoMortal Kombat
Lingua orig.Inglese
Autori
StudioMidway Games
1ª app.1995
1ª app. inMortal Kombat 3
app. it.1995
app. it. inMortal Kombat 3
SessoMaschio
Etniaumana
Luogo di nascitaCittà americana
Data di nascitaSconosciuta
AbilitàJu-Jitsu, addestramento SWAT, esperto di armi da fuoco
(EN)

«Police brutality, coming up!»

(IT)

«Brutalità di polizia, in arrivo!»

(Slogan di Kurtis Stryker in Mortal Kombat IX)

Kurtis Stryker è un personaggio della serie videoludica Mortal Kombat. È apparso per la prima volta in Mortal Kombat 3.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Prima linea temporale[modifica | modifica wikitesto]

Quando la porta del Mondo esterno (Outworld) si apre su una grande città del Nord America, il panico e il caos si diffondono incontrollati. Kurtis Stryker è a capo di una brigata antisommossa quando Shao Kahn comincia a catturare anime: il vigilante si trova a essere l'unico sopravvissuto di una città una volta popolata da milioni di persone; decide quindi di unirsi ai rappresentanti della Terra nel torneo indetto nel reame terrestre, dopo essere stato scortato da Raiden nel punto d'incontro dei vari guerrieri. Non ci è dato sapere se sia morto o sopravvissuto durante il torneo, ma tornerà in Mortal Kombat Armageddon per affiancare i guerrieri della terra.

Nel suo finale, Stryker uccide Blaze, e viene perciò trasformato dagli Dei Anziani in vigilante di tutti i reami, che lo riconoscono come Vigilante Supremo; in realtà, perisce insieme con tutti gli altri guerrieri, eccetto Liu Kang (come spirito), Shinnok (reale), Taven e Shao Kahn.

Seconda linea temporale[modifica | modifica wikitesto]

In Mortal Kombat IX Stryker è il protagonista del capitolo 12 della modalità Storia. Lui e Kabal, il suo compagno di squadra, fanno parte di una squadra antisommossa della polizia. Mentre osservano l'invasione di Shao Kahn dall'alto di un grattacielo vengono attaccati da Reptile, ma lo sconfiggono agevolmente; vengono successivamente sfidati da Mileena, ma Raiden giunge in loro aiuto e la mette fuori combattimento; Stryker e Kabal affrontano subito dopo il mostro Kintaro: durante il combattimento Kabal rimane ferito gravemente ma, mentre Stryker si accinge a chiamare la Mdevac per soccorrerlo, viene attaccato e spinto nei sotterranei della città da Ermac; sconfitto il ninja, Kurtis incontra Nightwolf, che lo informa di essere un alleato di Raiden e gli chiede di unirsi al gruppo dei guerrieri terrestri.

Stryker e Kabal diventano così alleati di Raiden; perdono però la vita per mano di Sindel, che attacca il gruppo di terrestri approfittando dell'assenza di Raiden e Liu Kang (i due guerrieri avevano abbandonato momentaneamente il gruppo per presentarsi al cospetto degli Dei Anziani). Stryker e Kabal vengono poi resuscitati da Quan Chi come anime corrotte nel Netherrealm.

In Mortal Kombat X Stryker serve Quan Chi come zombi (revenant).

Apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Mosse finali[modifica | modifica wikitesto]

  • Taser (Fatality): con il filo elettrico dalla sua pistola,Stryker elettrizza l'avversario fino alla morte. (MK3, UMK3, MKT)
  • Explosives (Fatality): Stryker applica degli esplosivi sull'avversario, poi li detona a distanza: ovvie le conseguenze per il malcapitato avversario. (MK3, UMK3, MKT)
  • Time served (Fatality): Stryker elettrizza l'avversario, poi gli spara in testa; il tutto con la propria pistola. (MKIX)
  • Have a Blast (Fatality): Stryker estrae una granata e rimuove la spoletta; poi, con un poderoso pugno, la infila nel corpo dell'avversario urlante di dolore: la granata esplode smembrando l'avversario. solo le gambe si conservano integre. (MKIX)
  • T-Rex (Animality): Stryker si trasforma in un T-Rex e divora il torso del proprio avversario. (MK3, UMK3, MKT)
  • Vigile (Friendship): Stryker fischia e si comporta come un vigile, mettendosi a dirigere il traffico pedonale con una paletta: in quel momento tutti i personaggi presenti nel gioco attraversano correndo lo schermo. (MK3, UMK3, MKT).

"Gun-child"(babality):trasformato in un neonato Stryker prende una delle sue Beretta 92 FS e spara un colpo,ma dato che il rumore è troppo forte il piccolo Stryker si mette a piangere(MKIX)

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Stryker doveva far parte del primo Mortal Kombat, ma fu rimpiazzato da Sonya per sopperire all'assenza di personaggi femminili nel gioco. Inoltre, Jax in MK2 doveva in origine chiamarsi Stryker.
  • È l'unico personaggio della serie a non avere alcun potere sovrannaturale, eccetto l'animality.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi