Marion Ross

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marion Ross nel settembre 2011

Marion Ross (Albert Lea, 25 ottobre 1928) è un'attrice statunitense.

Biografia e carriera[modifica | modifica wikitesto]

Marion Ross nella serie televisiva Mrs. G. Goes to College (1961)

Marion Ross è universalmente conosciuta per aver interpretato il personaggio di Marion Cunningham nel longevo telefilm Happy Days dal 1974 al 1984. Lei, Henry Winkler e Tom Bosley sono gli unici attori del cast ad aver preso parte a tutti i 255 episodi della serie. Il ruolo di Marion, oltre a darle la fama, le porta molte soddisfazioni, come le due candidature al Premio Emmy come miglior attrice.

Prima di Happy Days interpreta ruoli in numerose serie tv come Perry Mason (1959), Missione impossibile (1971) e Le strade di San Francisco (1976), oltre a piccoli ruoli in film come Operazione sottoveste (1961) con Cary Grant e Tony Curtis, per la regia di Blake Edwards.

Durante le riprese di Happy Days, il collega Ron Howard, all'epoca anche debuttante regista, la sceglie tra i protagonisti del film Attenti a quella pazza Rolls Royce (1977), che egli interpreta e dirige. Conclusa la serie nel 1984, la Ross continua l'attività di attrice con successo facendosi apprezzare in serie come Love Boat (1978-1987), e soprattutto Oltre il ponte, telefilm che la vede protagonista dal 1991 al 1993 nella parte di Sophie Beger. L'eccellente interpretazione le fa guadagnare altre due nomination agli Emmy.

Interpreta ruoli al cinema, facendosi apprezzare da pubblico e critica in Conflitti del cuore (1996), tanto da ricevere la candidatura al Golden Globe quale miglior attrice. Seguono titoli come Il terzo gemello (1997), Il mistero del lago (1998) e molti altri. Al cinema alterna ruoli da guest star in tv, e l'interpretazione di Sergio in Il tocco di un angelo (1998) le fa ricevere la sua quinta ed ultima candidatura agli Emmy.

Negli anni 2000 ha interpretato Una mamma per amica (2001-2005 - Curiosità: Pur avendo interpretato la bisnonna di Lorelai e Rory, nell'episodio 4x16, dove la bisnonna muore, Marion interpreta anche il ruolo della "cugina Marilyn"), I Griffin (2005) e film come I sentieri dell'anima (2006). Nel 2008 interpreta la zia Lucille nella film parodia su Spiderman, dal titolo Superhero - Il più dotato fra i supereroi, insieme a Leslie Nielsen.

Il 2010 è un anno ricco di offerte per l'attrice, recita nei telefilm Grey's Anatomy, Brothers & Sisters e in due film animati dedicati a Scooby-Doo.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

  • Dal 1951 al 1969 è stata sposata con Freeman Meskiman, da cui ha avuto 3 figli. Ora vive col compagno Paul Michael.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Walk of Fame[modifica | modifica wikitesto]

  • Stella per i suoi contributi all'industria televisiva, (2001)

Golden Globe[modifica | modifica wikitesto]

Nomination:

Emmy Awards[modifica | modifica wikitesto]

Nomination:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN46693398 · LCCN: (ENnr2001042830