Marion Cunningham

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marion Cunningham
Happy Days Henry Winkler Marion Ross 1976.JPG
Marion Cunningham balla con Fonzie
Universo Happy Days
Autore Garry Marshall
Interpretata da Marion Ross
Voce italiana Gabriella Genta (s. 1-9),
Laura Gianoli (s. 10-11)
Sesso Femmina
Professione
  • Casalinga

Marion Cunningham, nata Kelp, è una dei personaggi immaginari della celebre sit-com serie TV "Happy Days" (1974-1984 ma ambientata negli anni 50-60), interpretata da Marion Ross, e doppiata in italiano dapprima da Gabriella Genta e, in seguito, da Laura Gianoli.

Casalinga, fedele moglie di Howard Cunningham, madre di Chuck (che scompare già dalla seconda stagione della serie), di Joanie "Sottiletta" Cunningham e del co-personaggio principale, Richard "Richie" Cunningham.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Marion incarna la classica moglie e madre americana degli anni 50-60, borghese e perbene, protettiva, devota e fedele ai valori morali e ai principi di una retta educazione. Casalinga a tempo pieno, la si vede quasi sempre all'interno di casa Cunningham.

Insieme ai personaggi Richard "Richie" Cunningham, Howard Cunningham e Warren "Potsie" Weber, anche Marion nasce come personaggio di una puntata del 1972 della serie statunitense Love, American Style, anteprima di quello che diventerà Happy Days. Spesso chiama il figlio Richie con il suo nome per esteso, "Richard"; fa lo stesso con i suoi amici, "Warren" (Potsie) ed "Arthur" (Fonzie), l'unica a farlo, con affetto.

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione