Lungotevere della Farnesina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lungotevere della Farnesina
Trastevere - l re Farnesina 1180641.JPG
Veduta del Lungotevere della Farnesina
Localizzazione
Stato Italia Italia
Città Roma
Quartiere Trastevere
Caratteristiche
Tipo strada
Collegamenti
Inizio piazza Trilussa
Fine ponte Mazzini
Trasporti metropolitana (Sonnino)

Il lungotevere della Farnesina è il tratto di lungotevere che collega piazza Trilussa a ponte Mazzini, a Roma, nel rione Trastevere[1].

Il lungotevere prende nome dalla villa Farnesina, attuale sede dell'Accademia dei Lincei. Durante i lavori di costruzione del lungotevere, nel 1879, fu rinvenuto il sepolcro di Gaio Sulpicio Platorino, risalente al I secolo d.C.; dopo essere stato ricostruito, fu trasferito al museo nazionale romano delle Terme di Diocleziano.

Trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Metropolitana di Roma D.svg Sarà raggiungibile, al termine dei lavori, dalla stazione Sonnino.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Claudio Rendina, Donatella Paradisi, Le strade di Roma. Volume secondo E-O, Roma, Newton Compton Editori, 2004, ISBN 88-541-0209-1.


Roma Portale Roma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Roma