Lungotevere dell'Acqua Acetosa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Largo Corpo di Napoli
Acqua Acetosa 3060-1.JPG
La fonte dell'Acqua Acetosa, principale monumento del lungotevere
Localizzazione
Stato Italia Italia
Città Roma
Quartiere Parioli
Caratteristiche
Tipo strada
Collegamenti
Inizio via della Foce dell'Aniene
Fine lungotevere Salvo D'Acquisto
Trasporti Acqua Acetosa - Campi Sportivi

Il lungotevere dell'Acqua Acetosa è il tratto di lungotevere che collega via della Foce dell'Aniene al lungotevere Salvo D'Acquisto, a Roma, nel quartiere Parioli[1].

Il lungotevere prende nome dalla fontana dell'Acqua Acetosa, fatta erigere da papa Paolo V nel 1619.

È stato istituito con delibera del consiglio comunale del 25 febbraio 1948[2].

Trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Ferrovia Roma-Viterbo.svg
 È raggiungibile dalle stazioni: Acqua Acetosa (Roma) e Campi Sportivi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rendina-Paradisi, 40.
  2. ^ Lungotevere dell'Acqua Acetosa, comune.roma.it. URL consultato il 13 settembre 2010.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Claudio Rendina, Donatella Paradisi, Le strade di Roma. Volume primo A-D, Roma, Newton Compton Editori, 2004, ISBN 88-541-0208-3.


Roma Portale Roma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Roma