Lungotevere dell'Acqua Acetosa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Largo Corpo di Napoli
Acqua Acetosa 3060-1.JPG
La fonte dell'Acqua Acetosa, principale monumento del lungotevere
Localizzazione
StatoItalia Italia
CittàRoma
QuartiereParioli
Caratteristiche
Tipostrada
Collegamenti
Iniziovia della Foce dell'Aniene
Finelungotevere Salvo D'Acquisto
TrasportiAcqua Acetosa - Campi Sportivi

Il lungotevere dell'Acqua Acetosa è il tratto di lungotevere che collega via della Foce dell'Aniene al lungotevere Salvo D'Acquisto, a Roma, nel quartiere Parioli[1].

Il lungotevere prende nome dalla fontana dell'Acqua Acetosa, fatta erigere da papa Paolo V nel 1619.

È stato istituito con delibera del consiglio comunale del 25 febbraio 1948[2].

Trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Ferrovia Roma-Viterbo.svg
 È raggiungibile dalle stazioni: Acqua Acetosa (Roma) e Campi Sportivi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rendina-Paradisi, 40.
  2. ^ Lungotevere dell'Acqua Acetosa, su comune.roma.it. URL consultato il 13 settembre 2010.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Claudio Rendina, Donatella Paradisi, Le strade di Roma. Volume primo A-D, Roma, Newton Compton Editori, 2004, ISBN 88-541-0208-3.


Roma Portale Roma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Roma