Luca Boschi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Luca Boschi (Pistoia, 18 gennaio 1956) è un fumettista, giornalista e blogger italiano.

Si occupa dal 1979 anche di saggistica, sempre con argomento i fumetti, i disegni animati, l'illustrazione e altri media.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

È apparso, in veste di sceneggiatore, disegnatore, giornalista e talvolta direttore editoriale su testate come Métal Hurlant, Banc-Titre, L'Eternauta, Duel, Mickey Parade, Replay, Lupo Alberto, Horror, Starcomìx (sulle pagine della quale è avvenuto il debutto di Leo Ortolani con storie realizzate a quattro mani), Paralleli, Topolino ed altri. Ha collaborato al quotidiano "Il Sole 24 Ore", per il quale cura anche un blog.

Per oltre dieci anni collabora alle riviste Comic Art e Totem con scritti e disegni e nei primi anni novanta ha curato le collane di fumetti della DC-Vertigo: Sandman, Shade, Hellblazer, Swamp Thing e varie miniserie e one shot.

Per conto dell'editore Comic Art cura una serie di 10 albi, intitolati Braccio di Ferro, da novembre 1994 ad agosto 1995, che riproducono quasi tutte le strisce originali di Elzie Crisler Segar su Braccio di Ferro del periodo che va dal 1929 al 1936.

Per la Walt Disney Company Italia ha scritto i volumi della collana Walt Disney Presenta e dopo aver contribuito regolarmente a Zio Paperone e I Maestri Disney (riviste chiuse nel 2008 e 2009), e a I Classici Disney, contribuisce a I Grandi Classici Disney, Tesori Disney, Disney Anni d'Oro. Per la Panini è stato per cinque anni supervisore per l'Italia di Simpsons Comics e delle altre pubblicazioni di Matt Groening. Per DeAgostini collabora a "Disney Parade", "Disney Collection" e cura, tra le altre cose, i testi e la selezione delle immagini del quindicinale "Disney Story" e contribuisce alla collezione di DVD "Supergulp!", pubblicata nel 2009 in allegato al quotidiano La Gazzetta dello Sport. Dal 2014 collabora anche, per lo stesso editore, a "UACK! presenta Paperopoli", "I Migliori Anni Disney", "Tesori International". Per il Corriere della Sera, ha curato nel 2008, con Lidia Cannatella, la collana settimanale in 48 volumi La grande dinastia dei Paperi e nel 2010 con Alberto Becattini quella in 38 volumi "Gli anni d'oro di Topolino". Per Sergio Bonelli Editore collabora alle collane degli "Almanacchi" e "Magazine", curate da Graziano Frediani.

Tra i suoi libri, "I Disney Italiani" (NPE Editore, 2012), con Alberto Becattini, Leonardo Gori e Andrea Sani, e "Magica Disney", con il contributo di vari altri autori (Comicon Edizioni, 2013).

Le sue storie a fumetti e i suoi scritti sono tradotti in vari Paesi esteri fra cui Brasile, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Norvegia, Polonia, Stati Uniti, Svezia.

Nel 2014 cura per conto del Corriere della Sera e della Gazzetta dello Sport la collana di 51 volumi Le Grandi Storie Disney - L'Opera Omnia di Romano Scarpa e collabora alle due testate nate nel corso dell'anno e pubblicate da Panini: "UACK!" presenta Paperopoli e "I migliori anni Disney". Nel 2015 collabora alla collana in 31 volumi settimanali "Topolino Story" (1979 - 2010), ancora per il Corriere della Sera e lla Gazzetta dello Sport, e cura i testi di Nonna Abelarda, delle Edizioni RW - Lineachiara.

Insegnante di fumetto e cinema di animazione alla Scuola Internazionale di Comics a Firenze) sin dalla nascita dell'istituto, autore e conduttore radiotelevisivo, ha collaborato alle principali manifestazioni internazionali come il Salone Internazionale dei Comics di Lucca, Expocartoon (Roma), Dylan Dog Horror Fest (Milano), Fiera del libro per ragazzi di Bologna, Cartoomics (Milano), La Fiera internazionale del libro di Francoforte (Frankfurter Buchmesse), Festival international de la bande dessinée d'Angoulême. Tra le altre manifestazioni non di settore cui partecipa si citano Popsophia (Tolentino) 2013 e 2015, Festival della Politica (Mestre) 2016. Già Direttore Culturale di Lucca Comics, dal 2001 ricopre questa carica al Salone Internazionale Napoli Comicon, che si tiene a Napoli prima a Castel Sant'Elmo e dal 2012 alla Mostra d'Oltremare e in altre sedi cittadine (Comicon Off).

Nel 2011 collabora come aiuto regista al film documentario sulla Resistenza e la "Linea gotica" Sui sentieri di libertà, diretto da Lucia Vannucchi, prodotto da Prisma Vision.

Da solo o con colleghi giornalisti e critici ha scritto saggi e monografie sui comics, fra cui Frigo, Valvole e Balloons, con il quale nel 1997 ha vinto la prima edizione del Premio Franco Fossati per il miglior saggio dell'anno. Nel 1991 ha vinto il Premio Comics World come miglior critico specializzato italiano, nel 1994 il Premio Fumo di China per la migliore rivista italiana (DC Comics Presenta), nel 1996 quello per il miglior sceneggiatore umoristico. Il suo libro Irripetibili (2007), pubblicato da Coniglio Editore, ha vinto il Premio ANAFI 2008 come miglior saggio del settore dell'anno. Nel 2009 ha vinto il Premio Luciano Bottaro per il suo blog Cartoonist Globale pubblicato nell'ambito del progetto Nòva de Il Sole 24 Ore.

Nel 2013 ha vinto nuovamente il Premio Franco Fossati col volume I Disney Italiani, pubblicato dalla NPE e scritto con Alberto Becattini, Leonardo Gori e Andrea Sani.

Con Giulio Giorello e Stefano De Luca è autore dello spettacolo teatrale Darwin... tra le nuvole, messo in scena nel febbraio 2009 dal Piccolo Teatro di Milano. Con Giulio Giorello e Giuseppe Zerbi, per la regia di Emiliano Bronzino partecipa nel 2013 allo spettacolo "Luce e materia: una collaborazione essenziale", a cura del Piccolo Teatro e del Politecnico di Milano.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN241321247 · SBN: IT\ICCU\CFIV\101986 · BNF: (FRcb15506963j (data)