Jack Bauer (ciclista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il personaggio della serie televisiva 24, vedi Jack Bauer.
Jack Bauer
Jack Bauer 2016.jpg
Jack Bauer all'Tour of Britain 2016
Nazionalità Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Altezza 191[1] cm
Peso 74[1] kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Squadra Mitchelton
Carriera
Squadre di club
2010-2011Endura Racing
2012-2014Garmin
2015-2016Cannondale
2017Quick Step
2018-Mitchelton
Nazionale
2010- Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Statistiche aggiornate al 2 giugno 2019

Hans Jacob Bauer, detto Jack (Takaka, 7 aprile 1985), è un ciclista su strada neozelandese che corre per il team Mitchelton-Scott. È uno specialista delle cronometro, ed è professionista dal 2010[1].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Bauer si mise in luce nel 2009, aggiudicandosi una tappa del Tour of Southland seguita, l'anno successivo, dal successo nei campionati neozelandesi in linea, vinti davanti ad Hayden Roulston e Julian Dean[2]. Grazie a questi risultati, riuscì a concludere al quarto posto della classifica individuale dell'UCI Oceania Tour 2010. Partecipò in autunno alla prova a cronometro Elite dei campionati del mondo di Melbourne, chiudendo 23º.

Nel 2011, sempre tra le file del team britannico Endura Racing, vinse una tappa al Tour of Utah; prese inoltre parte ai campionati del mondo, gareggiando sia in linea che a cronometro. Nel 2012 passò al team statunitense Garmin-Barracuda. Prese parte al Tour Down Under, in cui terminò undicesimo nella classifica generale.

Negli anni successivi si impose nel prologo dell'Herald Sun Tour nel 2014, una tappa del Tour of Britain nel 2016 e i campionati nazionali a cronometro nel 2017.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

2ª tappa Tour of Southland (Invercargill > Bluff)
  • 2010 (Endura Racing, due vittorie)
Campionati neozelandesi, Prova in linea
5ª tappa Tour of Wellington (Wellington)
  • 2011 (Endura Racing, una vittoria)
2ª tappa Tour of Utah (Lehi > Provo)
  • 2014 (Garmin-Sharp, una vittoria)
Prologo Herald Sun Tour (Melbourne, cronometro)
  • 2016 (Cannondale, una vittoria)
5ª tappa Tour of Britain (Aberdare > Bath)
  • 2017 (Quick Step, una vittoria)
Campionati neozelandesi, Prova a cronometro

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

Critèrium Knesselare
Critèrium Armstrong Festival of Cycling
  • 2010 (Endura Racing)
3ª tappa The Tour Doon Hame (Dumfries)
  • 2012 (Team Garmin-Barracuda)
2ª tappa Tour of Qatar (Lusail, cronosquadre)
4ª tappa Giro d'Italia (Verona, cronosquadre)
1ª tappa Giro della Repubblica Ceca (Frýdek-Místek, cronosquadre)

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2012: 114º
2019: 95º
2013: ritirato (19ª tappa)
2014: 137º
2015: ritirato (5ª tappa)
2017: 105º
2018: 121º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

2013: 92º
2014: 55º
2015: 108º
2017: 162º
2012: 64º
2013: 83º
2014: 81º
2015: 56º
2016: ritirato
2018: ritirato
2019: 75º
2012: fuori tempo
2013: 70º
2014: 105º
2015: 77º
2016: 70º
2018: 97º
2019: ritirato

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Jack Bauer, su Slipstreamsports.com. URL consultato il 6 maggio 2012 (archiviato dall'url originale il 16 luglio 2012).
  2. ^ Nouvelle Zélande : le titre pour Jack Bauer, in velochrono.fr, 10 gennaio 2010. URL consultato il 24 ottobre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]