Ciclismo ai Giochi della XXX Olimpiade - Cronometro maschile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera olimpica Cycling (road) pictogram.svg
Cronometro maschile
Londra 2012
Informazioni generali
Luogo Londra
Periodo 1º agosto
Partecipanti 37 da 31 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Bradley Wiggins Gran Bretagna Gran Bretagna
Medaglia d'argento Tony Martin Germania Germania
Medaglia di bronzo Chris Froome Gran Bretagna Gran Bretagna
Edizione precedente e successiva
Pechino 2008 Rio de Janeiro 2016
Ciclismo a
Londra 2012
Ciclismo su strada
Cycling (road) pictogram.svg
Corsa in linea   uomini   donne
Crono uomini donne
Ciclismo su pista
Cycling (track) pictogram.svg
Inseguimento sq uomini donne
Velocità uomini donne
Velocità sq uomini donne
Keirin uomini donne
Omnium uomini donne
Mountain bike
Cycling (mountain biking) pictogram.svg
Cross-country uomini donne
BMX
Cycling (BMX) pictogram.svg
BMX uomini donne
Bradley Wiggins nel tratto dei Bushy Park, a 2 km dal traguardo.

La Corsa a cronometro maschile dei Giochi della XXX Olimpiade fu corsa il 1º agosto a Londra, per un percorso totale di 44 km. Fu vinta dal britannico Bradley Wiggins, che terminò la gara in 50'39". L'argento andò al tedesco Tony Martin, mentre il bronzo al britannico Chris Froome.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Gran Bretagna Bradley Wiggins Gran Bretagna 50'39"
2 Germania Tony Martin Germania a 42"
3 Gran Bretagna Chris Froome Gran Bretagna a 1'08"
4 Stati Uniti Taylor Phinney Stati Uniti a 1'58"
5 Italia Marco Pinotti Italia a 2'09"
6 Australia Michael Rogers Australia a 2'11"
7 Svizzera Fabian Cancellara Svizzera a 2'14"
8 Germania Bert Grabsch Germania a 2'38"
9 Spagna Jonathan Castroviejo Spagna a 2'49"
10 Slovenia Janez Brajkovič Slovenia a 3'30"
11 Paesi Bassi Lieuwe Westra Paesi Bassi a 3'40"
12 Bielorussia Vasil' Kiryenka Bielorussia a 3'50"
13 Norvegia Edvald Boasson Hagen Norvegia a 3'51"
14 Danimarca Lars Bak Danimarca a 3'53"
15 Danimarca Jakob Fuglsang Danimarca a 3'54"
16 Svezia Gustav Larsson Svezia a 3'55"
17 Belgio Philippe Gilbert Belgio a 4'00"
18 Portogallo Nélson Oliveira Portogallo a 4'02"
19 Nuova Zelanda Jack Bauer Nuova Zelanda a 4'14"
20 Russia Denis Men'šov Russia a 4'19"
21 Lituania Ramūnas Navardauskas Lituania a 4'32"
22 Paesi Bassi Lars Boom Paesi Bassi a 4'50"
23 Kazakistan Aleksandr Vinokurov Kazakistan a 4'57"
24 Giappone Fumiyuki Beppu Giappone a 5'01"
25 Polonia Maciej Bodnar Polonia a 5'10"
26 Brasile Magno Nazaret Brasile a 5'11"
27 Irlanda David McCann Irlanda a 5'24"
28 Canada Ryder Hesjedal Canada a 5'26"
29 Francia Sylvain Chavanel Francia a 5'28"
30 Svizzera Michael Albasini Svizzera a 5'58"
31 Kazakistan Asan Bazaev Kazakistan a 6'01"
32 Spagna Luis León Sánchez Spagna a 6'19"
33 Venezuela Tomás Gil Venezuela a 6'25"
34 Marocco Mouhcine Lahsaini Marocco a 6'45"
35 Colombia Fabio Duarte Colombia a 6'54"
36 Iran Alireza Haghi Iran a 7'01"
37 Turchia Ahmet Akdilek Turchia a 8'31"

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]