Aberdare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aberdare
città
Aberdare
Aberdâr
Aberdare – Veduta
Localizzazione
Stato Regno Unito Regno Unito
   Galles Galles
Area principale Rhondda Cynon Taff
Territorio
Coordinate 51°44′N 3°27′W / 51.733333°N 3.45°W51.733333; -3.45 (Aberdare)Coordinate: 51°44′N 3°27′W / 51.733333°N 3.45°W51.733333; -3.45 (Aberdare)
Abitanti 31 705 (2001)
Altre informazioni
Cod. postale CF44
Prefisso 01685
Fuso orario UTC+0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
Aberdare

Aberdare, in gallese Aberdâr (31 705 ab. nel 2001), è una città del Regno Unito, nel distretto unitario di Rhondda Cynon Taff e, fino al 1996, facente parte della contea storica di Mid Glamorgan.

È situata sul fiume Cynon, 35 km a nord-ovest di Cardiff.

Storia ed economia[modifica | modifica wikitesto]

Fino al XIX secolo era solo un villaggio di agricoltori ma già dai primi dell'Ottocento l'industria dell'estrazione del carbone ebbe un rapido sviluppo, l'estrazione del carbone passò dalle 177.000 tonnellate del 1844, alle 477.000 tonnellate del 1850.

Dopo la seconda guerra mondiale vi fu un rapido declino dell'industria estrattiva, le ultime due piccole miniere di carbone che rimasero operative furono Aberaman e Fforchama, finché anche queste due furono chiuse in modo definitivo, rispettivamente, nel 1962 e nel 1965.

Oggi la città rimane comunque un centro industriale ma che si è riconvertito verso altri settori, nonostante ciò prosegue il lento ed inarrestabile declino demografico dovuto alla crisi del settore industriale.

Attività economiche: estrazione del carbone; industrie elettrotecniche, siderurgiche, della gomma.

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]


Regno Unito Portale Regno Unito: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Regno Unito