Il figlio dello sceicco (film 1977)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il figlio dello sceicco
Paese di produzioneItalia
Anno1978
Durata90 min
Generecommedia
RegiaBruno Corbucci
SoggettoBruno Corbucci, Mario Amendola
SceneggiaturaBruno Corbucci, Mario Amendola
ProduttoreGalliano Juso
Casa di produzioneCinemaster
FotografiaGiuseppe Ruzzolini
MontaggioDaniele Alabiso
MusicheGuido De Angelis, Maurizio De Angelis
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il figlio dello sceicco è un film del 1978 diretto da Bruno Corbucci.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Luigi Abdulio Panacchioni è un disoccupato romano che vive con sua madre e non conosce il padre, poiché è nato da una relazione occasionale.

Passa il tempo con altri amici disoccupati e sogna di ottenere una licenza per aprire un distributore di benzina. Suo malgrado, si ritrova coinvolto in un intrigo internazionale per l'ottenimento di concessioni petrolifere in un piccolo emirato del Golfo Persico.

In quel paese diversi gruppi petroliferi si stanno contendendo tali concessioni, appoggiando diverse fazioni della famiglia dello sceicco che regna su quello stato e detiene il controllo del petrolio.

Uno di questi gruppi scopre che Panacchioni è figlio naturale dello sceicco e tenta di portarlo a corte per godere della riconoscenza dell'anziano regnante, ancora senza un erede maschio, e surclassare così la concorrenza, che però, saputa la relazione di parentela del giovane romano con lo sceicco, tenta di eliminarlo in tutti i modi con l'aiuto di ex-agenti della CIA.

    1. curiosità##

//Fu lo stesso set utilizzato per VACANZE BESTIALI con I GATTI DI VICOLO MIRACOLI nei primi anni 80//

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema