Miami Supercops (I poliziotti dell'8ª strada)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Miami Supercops (I poliziotti dell'8ª strada)
Miami Supercops.jpg
Terence Hill e Bud Spencer in una scena del film.
Paese di produzioneItalia
Anno1985
Durata97 min
Generepoliziesco, commedia, azione
RegiaBruno Corbucci
SoggettoLuciano Vincenzoni, Bruno Corbucci
SceneggiaturaLuciano Vincenzoni, Bruno Corbucci
ProduttoreJosi W. Konski
Distribuzione (Italia)Columbia Pictures e TriStar Pictures
FotografiaSilvano Ippoliti
MontaggioDaniele Alabiso
MusicheCarmelo e Michelangelo La Bionda
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Miami Supercops (I poliziotti dell'8ª strada) è un film del 1985 diretto da Bruno Corbucci e interpretato da Bud Spencer e Terence Hill.

È il quindicesimo dei 16 film interpretati dalla coppia Bud Spencer e Terence Hill.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Doug Bennet e Steve Forrest sono due grandi amici; il primo lavora per la polizia, a New York, mentre il secondo ha lasciato il corpo poiché nauseato dalla burocrazia della giustizia.

Ma c'è un caso che richiede la bravura dei due agenti: un ex galeotto, Joe Garret, esce di prigione per andare a Miami: insieme ad altri complici, aveva fatto una rapina di venti milioni di dollari a una banca di Detroit. Nessuno ha mai scoperto dove sia finito il denaro: bisogna seguire Garret per scoprirne di più. Doug e Steve, che lo avevano fatto arrestare nove anni prima dovrebbero ora riaprire e concludere il caso, ma Steve non vuol saperne di rientrare nella polizia, e Garret viene ucciso rendendo le cose ancora più difficili.

Con uno stratagemma Doug persuade Steve a interessarsi al caso e iniziare l'inchiesta vera e propria. Sulle tracce dell'ucciso i due amici scoprono tutto l'intrigo, aiutati da Irene e Annabelle, da Charro, un indiano affezionato a Garret, e dal loro capo Tanney.

Garret, prima di morire, ha lasciato una prova inconfutabile della colpevolezza di Robert Delmann, un ricco e stimato uomo d'affari di Miami che in realtà altri non è che Ralph Duran, uno dei suoi complici. Tutto si conclude bene per i due super agenti e per Tanney.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Fra i luoghi delle riprese lo Stefano's Restaurant, un ristorante di cucina italiana a Key Biscayne e il Seville Beach Hotel lungo la Collins Avenue a Miami.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Nel mercato statunitense il film fu distribuito con il titolo di Trinity: Good Guys and Bad Guys,[1][2] per richiamarsi al personaggio de Lo chiamavano Trinità....

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 3 strepitose curiosità sul film "Miami Supercops - I poliziotti dell'8ª strada" - Pagina 2 di 3, su YouMovies.it, 1° febbraio 2017. URL consultato il 30 aprile 2017.
  2. ^ Bruno Corbucci, Bud Spencer e C. B. Seay, Trinity: Good Guys and Bad Guys, 1° novembre 1985. URL consultato il 30 aprile 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema