Cane e gatto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cane e gatto
Paese di produzioneItalia, USA
Anno1983
Durata96 min
Generecommedia
RegiaBruno Corbucci
SoggettoMario Amendola, Bruno Corbucci
SceneggiaturaMario Amendola, Bruno Corbucci
FotografiaSilvano Ippoliti
MontaggioDaniele Alabiso
MusicheCarmelo e Michelangelo La Bionda
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Cane e gatto è un film del 1983 diretto da Bruno Corbucci.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Florida. Tony Roma, un playboy, cantante e ballerino italo-americano, nonché ladro da strapazzo, adesca ricche donne per derubarle di gioielli e altri preziosi; così facendo si invischia in una storia che ha a che fare con un importante politico legato alla mafia; il tenente della polizia Alan Parker recupera più volte Tony e lo assicura ai colleghi della giustizia, i quali però si rivelano anche loro collusi con la mafia. Nel frattempo Tony riesce a scappare più volte, e arriva per caso ad assistere come testimone oculare ad un omicidio di mafia; finisce così con l'essere alleato della polizia anziché ricercato.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La pellicola è stata distribuita nelle sale cinematografiche italiane a partire dal giorno 11 febbraio 1983.[1]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Il film si è classificato al 85º posto tra i primi 100 film di maggior incasso della stagione cinematografica italiana 1982-1983.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cinema - Anteprima Cane e gatto con Spencer e Milian, in Stampa Sera, nº 40, 1983, p. 18.
  2. ^ Stagione 1982-83: i 100 film di maggior incasso, hitparadeitalia.it. URL consultato il 23 agosto 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema