Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Guilty Crown

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Guilty Crown
ギルティクラウン
(Giruti Kuraun)
Guilty Crown.png
Genere azione, sentimentale, mecha
Serie TV anime
Autore Hiroyuki Yoshino
Regia Tetsurō Araki
Sceneggiatura Hiroyuki Yoshino, Ichirō Ōkōchi (co-direttore)
Musiche Hiroyuki Sawano
Studio Production I.G
Rete Fuji TV (noitaminA)
1ª TV 13 ottobre 2011 – 22 marzo 2012
Episodi 22 (completa)
Aspect ratio 16:9
Durata ep. 24 min
Manga
Guilty Crown
Autore Yōsuke Miyagi
Disegni Shion Mizuki
Editore Square Enix
Rivista Monthly Shōnen Gangan
Target shōnen
1ª edizione novembre 2011 – dicembre 2013
Tankōbon 7 (completa)
Light novel
Autore Gan Sunaaku
Disegni redjuice
Editore Nitroplus
1ª edizione 25 aprile 2012
Volumi unico
Manga
Guilty Crown: Dancing Endlaves
Autore Gan Sunaaku
Disegni Ryōsuke Fukai
Editore ASCII Media Works
Rivista Dengeki G's Magazine
Target seinen
1ª edizione luglio 2012 – maggio 2014
Tankōbon 3 (completa)

Guilty Crown (ギルティクラウン Giruti Kuraun?) è una serie televisiva anime giapponese del 2011 prodotta dalla Production I.G e trasmessa nel blocco noitaminA della Fuji TV da ottobre 2011. L'anime viene trasposto in manga a partire dal novembre 2011 su Monthly Shōnen Gangan.

La software house Nitroplus ha pubblicato una visual novel il 26 luglio 2012 intitolata Guilty Crown: Lost Christmas (ギルティクラウン ロストクリスマス?), che si porrà come prequel dell'anime ed al quale sarà allegato uno speciale OAV di sedici minuti.

Una side story novel intitolata Guilty Crown: Princess of Deadpool è stata pubblicata nell'aprile del 2012.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La storia prende vita nella Tokyo del 2039, a cui fa da contorno un Giappone indebolito ed incapace di provvedere a se stesso dopo la tragedia esplosa la vigilia di Natale del 2029, da tutti ricordata come "Lost Christmas". Sono infatti passati dieci anni da quando l'intero paese venne gettato nel panico più totale da una dilagante e sconosciuta pandemia virale, denominata Virus Apocalypse.

Un'organizzazione internazionale nota come GHQ interviene e ristabilisce l'ordine in Giappone, che ne paga il prezzo con la propria indipendenza. Dopo aver preso le redini del comando sotto legge marziale, la società, forte di un proprio esercito militare, approfitta della situazione nei modi più svariati, arrivando anche a giustiziare civili sul momento dopo averli classificati come infetti.

Ouma Shu, studente asociale di diciassette anni, rimane coinvolto in una ribellione contro la GHQ dopo essere entrato casualmente in contatto con Yuzuriha Inori, cantante di un gruppo musicale online chiamato Egoist, di cui il ragazzo è un fan. Inori si rivelerà essere un membro in fuga degli Undertaker, gruppo terroristico che mira all'indipendenza del Giappone.

Tsutsugami Gai è il leader e l'anima della resistenza, che per dimostrare la propria mancanza di timore verso l'ordine costituitosi dopo il disastro, arriva anche a mostrare pubblicamente il proprio volto alla nazione durante un ufficiale annuncio dell'esistenza dell'opposizione. Contrariamente alla sua indole poco temeraria, Shu mette a rischio la propria incolumità per salvare Inori dopo che questa viene rapita da un gruppo di perlustrazione della GHQ, portando con sé una misteriosa fiala appartenente alla ragazza. Il piccolo contenitore di vetro nascosto nella sua camicia s'infrange, salvandogli la vita da un proiettile e cambiandogliela per sempre. Al codice genetico di Shu viene aggiunto il "Potere dei Re" derivato dal rarissimo Genoma Void contenuto nella fiala, un potere che gli consente d'estrarre artefatti chiamati Void, spesso offensivi, dal corpo delle persone. I Void subiscono cambiamenti assieme all'ego delle persone e ne sono legati, tanto che maggiore sarà il rapporto stretto con una persona, migliore sarà la padronanza del suo Void.

Nonostante la totale inesperienza nell'usare il proprio potere, poiché appena acquisito, Shu riesce a salvarsi assieme ad Inori dal caos generatosi. Essendo l'arma genetica destinata in origine a Gai, il leader degli Undertaker offre al ragazzo di unirsi alla resistenza ma questi rifiuta per non voler intraprendere un percorso troppo grande e rischioso per lui, desiderando soltanto tornare alla tranquilla e sicura vita di sempre. La pace che acquista dura ben poco, verrà presto coinvolto in altre vicende contro la sua volontà, avvicinandosi al gruppo terroristico ed ai misteri che si nascondono dietro la nascita del Lost Christmas ed il Virus Apocalypse.

Terminologia[modifica | modifica wikitesto]

Virus Apocalypse
Un virus letale di recente scoperta, porta le sue vittime alla morte tramite cristallizzazione dell'organismo. Originato dalla caduta di un meteorite in Giappone, i meccanismi di trasmissione sono oscuri, ma, al momento dell'infezione, il corpo del portatore inizierà a mostrare varie fasi sintomatiche, quali l'affiorare di una sostanza cristallina sul corpo e primi segni d'insanità mentale. Esiste un vaccino per prevenire l'infezione, ma va somministrato a dosi regolari e precise.
Lost Christmas
Il 24 dicembre 2029 un focolaio del virus Apocalisse apparve a Roppongi, Tokyo, gettando il paese in una crisi caotica. Incapace di contenerlo, il governo giapponese richiese l'aiuto internazionale. L'origine del disastro è collegato ai fratelli Ouma. Mana, sorella maggiore di Shu e prima infetta, giunta in uno stato d'insanità mentale, offrì al fratello la possibilità di sposarla e di usare i loro geni per creare un nuovo mondo. Colto dal panico nel vedere cosa sua sorella era diventata, Shu respinse Mana, paragonandola ad un mostro. Nonostante il senno offuscato dalla malattia, Mana visse il rifiuto ed il disgusto del fratello come qualcosa d'insopportabile. I sentimenti innescarono in lei rabbia e frustrazione tali da perdere definitivamente il controllo, gettando, seppur inconsciamente, l'infezione sull'intera città. Ulteriori risvolti sono ancora sconosciuti.
GHQ
Una forza militare internazionale, sostenuta dalle Nazioni Unite per aiutare il Giappone a contenere il dilagare del virus Apocalisse esploso durante il "Lost Christmas". Dopo aver soppresso il caos dilagante e ripristinato l'ordine, il Giappone ha ceduto i suoi compiti amministrativi al GHQ, che prende le redini del paese sotto legge marziale. La base operativa principale del GHQ risiede nell'Area 24, un'enorme struttura costruita su Odaiba, spiaggia di Tokyo.
Anti Bodies
Ufficialmente noto come "Virus Contromisure Special Force", gli Anti Bodies sono l'unità di controllo dell'epidemia del GHQ. Un'unità militare indipendente, i cui membri sono una forza d'elite che hanno accesso ad attrezzature speciali e risorse per combattere la diffusione del virus Apocalypse. Hanno il potere di detenere e mettere in quarantena presunti infetti e, se necessario, di ricorrere ad esecuzioni per prevenire possibili epidemie.
Undertakers (Funeral Parlor)
Gruppo di resistenza terroristico, capeggiato da Tsutsugami Gai, che mira a liberare il Giappone dalla morsa del GHQ. Il loro quartier generale risiede a Roppongi, in un edificio chiamato Roppongi Fort.
Endlave
Unità da battaglia mecha. I piloti possono utilizzare i loro Endlaves tramite una cabina di pilotaggio remoto, da cui ne controllano i movimenti e le varie azioni tramite comandi neurali. Essendo l'utilizzo degli Endlave basato su controlli pseudo-simbiotici con la macchina, i piloti devono disconnettersi prima che il loro Endlave venga distrutto o che subisca seri danni che si ripercorreranno anche sul loro corpo.
Genoma Void
Conosciuto anche come "l'Abilità del Re", il Genoma Void è un'arma genetica che ha la capacità di estrarre i "Void" da individui sotto l'età di 17 anni. Un Void è il palesarsi in forma fisica dell'indole di una persona, essendo quindi collegato all'ego della stessa il Void subirà cambiamenti seguendo il percorso di maturazione morale dell'individuo. Maggiore è il legame con una persona, migliore sarà la capacità di padroneggiare il Void da parte del portatore del Genoma. Quando un possessore del Genoma Void è ancora inesperto nell'estrazione del Void, la persona che fornirà l'artefatto dimenticherà gli ultimi momenti, inclusi quelli dell'estrazione, a causa del "trauma" derivato dalla presa e dal reinserimento dell'oggetto.
Sephirah Genomics
Una multinazionale farmaceutica che vanta solidi legami con gli Anti Bodies e la GHQ. La Sephirah Genomics è responsabile della creazione del vaccino contro il virus Apocalypse ed è alla ricerca di una cura definitiva.

Pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Il logo della serie.

Guilty Crown è stato diretto da Tetsurō Araki su sceneggiatura di Hiroyuki Yoshino[1], con la collaborazione di Ichirō Ōkouchi. Jin Hanegaya della Nitroplus ha supervisionato la storia.[2][3] Il mechanical design è stato curato da Atsushi Takeuchi mentre il prop designs da Yō Moriyama. Il character design originale era opera di Redjuice[1] mentre Hiromi Katō lo ha adattato per l'animazione. La colonna sonora è composta da Hiroyuki Sawano.[4] Yusuke Takeda infine è il direttore artistico. La produzione è opera della Divisione 6 della Production I.G.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano (traduzione letterale)
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese
1 Genesis
「発生」 - Hassei
13 ottobre 2011
2 La legge del più forte
「適者」 - Tekisha
20 ottobre 2011
3 Void-Sampling
「顕出」 - Kenshutsu
27 ottobre 2011
4 Flusso
「浮動」 - Yōzai
3 novembre 2011
5 L'addestramento
「訓練」 - Kunren
10 novembre 2011
6 Leucociti
「檻」 - Ori
17 novembre 2011
7 Tentazione
「輪舞」 - Rinbu
24 novembre 2011
8 Il pensiero del corteggiamento
「夏日」 - Kajitsu
1º dicembre 2011
9 Prey
「捕食」 - Hoshoku
8 dicembre 2011
10 Ritiro
「縮退」 - Shukutai
15 dicembre 2011
11 Risonanza
「共鳴」 - Kyōmei
22 dicembre 2011
12 The Lost Christmas
「再誕」 - Saitan
12 gennaio 2012
13 Isolamento
「学園」 - Gakuen
19 gennaio 2012
14 Disturbo: elezione
「攪乱」 - Kakuran
26 gennaio 2012
15 Confessione: sacrificio
「告白」 - Kokuhaku
2 febbraio 2012
16 Regno: il tiranno
「王国」 - Ōkoku
9 febbraio 2012
17 Esodo
「革命」 - Kakumei
16 febbraio 2012
18 Errante: caro...
「流離」 - Ryuu Ri...
23 febbraio 2012
19 Rinascita
「贖罪」 - Shokuzai
1º marzo 2012
20 Un diario
「追想」 - Tsuisou
8 marzo 2012
21 Emergenza
「羽化」 - Uka
15 marzo 2012
22 Convergenza
「祈り」 - Inori
22 marzo 2012

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Sigle di apertura
  • My Dearest interpretata da Koeda[5][6][7]
  • The Everlasting Guilty Crown interpretata da Egoist
Sigle di chiusura
  • Departures ~Anata ni Okuru Ai no Uta~ (Departures ~あなたにおくるアイの歌~?) interpretata da Egoist
  • Kokuhaku interpretata da Supercell.[8]

Insert Song

  • Euterpe interpretata da Egoist

Media[modifica | modifica wikitesto]

Manga[modifica | modifica wikitesto]

Un adattamento manga della serie è stato serializzato dalla rivista della Square Enix.[9] La serie è iniziata nel numero di novembre 2011 della rivista Monthly Shōnen Gangan.[10]

Audio drama[modifica | modifica wikitesto]

Un programma radiofonico su Internet intitolato Guilty Crown Radio Council per promuovere Guilty Crown è stato trasmesso ogni venerdì a partire dal 7 ottobre 2011.[11] Il programma è stato condotto da Yūki Kaji, doppiatore di Shu Ouma e Ai Kayano, la doppiatrice di Inori Yuzuriha.[11]

Visual novel[modifica | modifica wikitesto]

La Nitroplus ha sviluppato una visual novel Spin-off intitolata Guilty Crown: Lost Christmas (ギルティクラウン ロストクリスマス Giruti Kuraun Rosuto Kurisumasu?).[3] La visual novel era inizialmente conosciuta come Lost X.[3] Sceneggiatore del videogioco è Jin Hanegaya, che aveva curato anche Demonbane.[12] Il gioco si concentra sull'incidente "Lost Christmas" ed include un anime inedito di sedici minuti. La storia è ambientata nel 2029, dieci anni prima di Guilty Crown, durante il tragico scenario del Lost Christmas. Il protagonista della storia è una cavia in fuga da un laboratorio, nome in codice "Scrooge" (doppiato da Sakurai Takahiro), il quale riuscirà nell'impresa grazie all'aiuto di Carol (doppiata da Asumi Kana), una ragazza soggetta ad esperimenti nel medesimo luogo. I due si imbatteranno presto in Present (doppiata da Yuu Kobayashi), una ragazza alle dipendenze della misteriosa organizzazione GHOST.

Romanzo[modifica | modifica wikitesto]

Una side story novel intitolata Guilty Crown: Princess of Deadpool, scritta da Gan Saaku della Nitroplus ed illustrata assieme alla collaborazione di Production I.G., è stata pubblicata nell'aprile 2012. Una versione con cover speciale è stata venduta tra il 31 marzo ed il primo di aprile durante l'Anime Contents Expo 2012, mentre la release ufficiale cade il 25 dell'ultimo mese. La lettura del primo capitolo è stata resa gratuita.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Death Note Helmer Araki, supercell Involved on New Work, Anime News Network, 7 luglio 2011. URL consultato il 15 luglio 2011.
  2. ^ アニメ旋風, Nitroplus, 22 settembre 2011. URL consultato il 25 settembre 2011.
  3. ^ a b c Greg Lanson, Nitroplus Announces Guilty Crown Spinoff PC Game Project, crunchyroll.com, 11 agosto 2011. URL consultato il 21 settembre 2011.
  4. ^ アニメ『ギルティクラウン』 音楽担当, sawanohiroyuki.com, 11 settembre 2011. URL consultato il 25 settembre 2011.
  5. ^ Supercell Selects 15-Year-Old Singer for Next Album, Anime News Network, 9 settembre 2011. URL consultato il 25 settembre 2011.
  6. ^ supercell、新ボーカル決定 ノイタミナ新アニメテーマに, Oricon, 9 settembre 2011. URL consultato il 25 settembre 2011.
  7. ^ supercell、新ゲスト・ヴォーカリスト&新タイアップ決定, BARKS, 9 settembre 2011. URL consultato il 25 settembre 2011.
  8. ^ Guilty Crown (TV) - Anime News Network, animenewsnetwork.com, 28 maggio 2012. URL consultato il 28 maggio 2012.
  9. ^ アニメとゲームは友達です!, gangan.square-enix.co.jp, 22 settembre 2011. URL consultato il 25 settembre 2011.
  10. ^ Square Enix Anime, Square Enix. URL consultato il 25 settembre 2011.
  11. ^ a b (JA) 「ギルティクラウン」ラジオ配信決定!, Onsen, 26 settembre 2011. URL consultato il 26 settembre 2011.
  12. ^ Guilty Crown Gets PC Game Spinoff from Nitroplus, Anime News Network, 13 agosto 2011. URL consultato il 24 settembre 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga