Gillian Jacobs

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gillian Jacobs nel 2014

Gillian Maclaren Jacobs (Pittsburgh, 19 ottobre 1982) è un'attrice statunitense.

È nota soprattutto per il ruolo di Britta Perry nella serie televisiva di NBC Community e di Mickey in Love, serie Netflix del 2016.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gillian Jacobs è nata a Pittsburgh, in Pennsylvania[1]. I suoi genitori sono Martina Magenau Jacobs, impiegata nella Carnegie Mellon University per le relazioni con gli ex studenti, e William F. Jacobs Jr.[2], bacnhiere specializzato negli investimenti[3]. È cresciuta a Mt. Lebanon, sempre in Pennsylvania[3]. La sua famiglia è stata proprietaria della Erie Brewing Company a Erie, Pennsylvania, dove suo nonno, John Martin Magenau Jr., è stato Presidente e CEO fino alla chiusura nel 1978[4].

Gillian ha iniziato a studiare recitazione all'età di otto anni e crescendo ha frequentato corsi di recitazione al Pittsburgh Playhouse[3]. Ha recitato con la compagnia teatrale Pittsburgh Public Theater, dove diventa tra le migliori interpreti di monologhi shakespeariani, questo le permette di essere scelta per interpretare Titania in Sogno di una notte di mezza estate.

Dopo essersi diplomata nel 2000 si trasferisce a New York per frequentare la Juilliard School, dove si laurea nel 2004[3].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Il primo ruolo di Gillian Jacobs è quello di Adele Congreve nella serie tv The Book of Daniel. Nonostante interpreti Kim nell'episodio pilota di Traveler, il ruolo viene poi affidato a Pascale Hutton. Succesivamente ha qualche ruolo di comparsa in Fringe e Law & Order: Criminal Intent. Nel 2006 partecipa alla produzione Off-Off-Broadway di Chris Denham Cagelove. Nonostante lo spettacolo abbia avuto una reazione dalla critica negativa, la Jacobs viene elogiata in molte recensioni[5][6]. Il New York Times consiglia ai suoi lettori di "ricordare il nome di Gillian Jacobs, una straordinaria laureata Juilliard, che ha il bagliore di una stella nascente"[7].

Nel marzo 2009 Gillian Jacobs si unisce al cast della serie tv della NBC Community nel ruolo di Britta Perry, una ragazza che ha lasciato il liceo e che vuole diventare una psicologa. Tra i film in cui recita ci sono Soffocare (2008), The Box (2009), Bad Milo! (2013), Una notte in giallo (2014), Un tuffo nel passato 2 (2015) e Cognati per caso (2016) ed è stata anche la voce di Sta'abi nella serie Nickelodeon Mostri contro Alieni. Community è stato cancellato nel maggio 2014[8] e sempre nello stesso mese viene annunciato la Jacobs avrebbe avuto un ruolo secondario nella quarta stagione della serie HBO Girls[9].

Nel giugno 2014 Community viene comprata e rinnovata da Yahoo! Screen per una sesta stagioone[10]. Nel settembre dello stesso anno viene annunciato che sarebbe stata protagonista nella serie originale Netflix Love, che ha esordito nel febbraio 2016[11].

Gillian Jacobs ha anche diretto nel 2015 il documentario The Queen of Code sull'informatica e contrammiraglio della United States Navy Grace Hopper[12].

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Gillian Jacobs è astemia, lei dice di aver scelto da giovane di non bere mai niente di alcolico né di usare droghe. Il fatto che suo padre sia un alcolizzato e la lettura del libro educativo Alice: I giorni della droga, le hanno fatto temere di rovinare la sua vita nello stesso modo[13].

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

  • The Queen of Code (2015) - documentario

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Da doppiatrice è sostituita da:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Gillian Jacobs, su TVGuide.com. URL consultato il 14 luglio 2017.
  2. ^ Carol Marie Spiller Magenau's Obituary on Erie Times-News, su Erie Times-News. URL consultato il 14 luglio 2017.
  3. ^ a b c d (EN) Gillian Jacobs. URL consultato il 14 luglio 2017.
  4. ^ John Martin Magenau Jr.'s Obituary on Erie Times-News, su Erie Times-News. URL consultato il 14 luglio 2017.
  5. ^ Talkin' Broadway Off-Broadway - cagelove - 5/15/06, su www.talkinbroadway.com. URL consultato il 14 luglio 2017.
  6. ^ cagelove, in TheaterMania.com. URL consultato il 14 luglio 2017.
  7. ^ (EN) Jason Zinoman, Cagelove - Review - Theater, in The New York Times, 17 maggio 2006. URL consultato il 14 luglio 2017.
  8. ^ (EN) 'Community' canceled, in EW.com, 09 maggio 2014. URL consultato il 14 luglio 2017.
  9. ^ Andy Swift, Andy Swift, Girls Exclusive: Community's Gillian Jacobs Nabs Recurring Role In Season 4, su TVLine, 21 maggio 2014. URL consultato il 14 luglio 2017.
  10. ^ (EN) 'Community' saved! Yahoo orders sixth season, in EW.com, 30 giugno 2014. URL consultato il 14 luglio 2017.
  11. ^ (EN) Nellie Andreeva, Netflix Nabs Judd Apatow Comedy Series With 2-Season Order; Paul Rust & Gillian Jacobs To Star, Legendary TV To Produce, in Deadline, 16 settembre 2014. URL consultato il 14 luglio 2017.
  12. ^ Signals: The Queen of Code - ESPN Video, in ESPN.com. URL consultato il 14 luglio 2017.
  13. ^ Off Camera. Season 6. Episode 25 (92). February 27, 2017. Audience.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN151702000 · LCCN: (ENno2010174184 · ISNI: (EN0000 0001 0182 718X · GND: (DE1070292907 · BNF: (FRcb167289330 (data)